emozioni, informazioni e commenti su teatro, cultura, arte, società 

pag.0, on line 3, visite 1723, tot 12.583.865

_______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________ _________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________ ________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
__ __
Home
Mobile
Contatti
Meteo
Cerca
Cookies
Youtube
Facebook
Statistiche
Privacy
i loved BCS
Agenda
Login
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________

Elide Apice  Benevento, 31-03-2018 - n.11002 letto 864 volte
Luigi De Filippo: un addio carico di ricordi

Lo avevamo seguito nella sua ultima scena


Lo abbiamo amato ed apprezzato, lo abbiamo sostenuto quando aveva deciso di dedicare a Benevento una bella stagione di teatro “I risvegli della Bella Dormiente”, avevamo apprezzato il suo amore per la città mutuato anche dall’amore...

 Data
 Autore       Telefono  non verrà pubblicato  Email  non verrà pubblicato

Commento 

_____________________________ ____________________________________ ____________________________________________ ________________________________________

la pubblicazione del commento è subordinata alla preventiva approvazione da parte del moderatore;
i dati richiesti sono obbligatori; la partecipazione ai nostri dibattiti richiede il consenso al trattamento
dei dati personali che non saranno mai usati per scopi reconditi né mai ceduti a terzi;
saranno cancellati i commenti che, a insindacabile giudizio del moderatore :
1. appaiono maliziosi o sconvenienti dal punto di vista etico e morale;
2. provengono da persone non identificabili o che forniscono dati personali non rispondenti al vero;
3. denigrano il lavoro altrui od offendono le persone;
4. sostengono polemiche del tutto personali ed ininfluenti per il dibattito culturale;

  ho letto ed approvato le vostre regole riportate sopra; do il mio consenso per il trattamento dei miei dati personali (legge 675/96)
  
   
     

1 commento
n.571 - ha scritto enrico  31-03-2018 11:17:47  
Al termine dello spettacolo De Filippo ha parlato a lungo con il suo pubblico, quello del Parioli, e ha ricordato il grande, fortissimo legame tra la sua famiglia ed il teatro. De Filippo era in evidente affanno fisico, certamente malandato, ma ovviamente ha tenuto la scena fino all'ultimo. Ha ringraziato uno per uno tutti i suoi familiari, i suoi collaboratori. Ha recitato il suo ultimo "Natale ..." stando seduto a letto o sulla sedia a rotelle e sulla sedia s'è presentato a fine spettacolo, reduce da un recente intervento alla schiena. E' stato un momento di grande commozione, tutti hanno capito che De Filippo sentiva ormai inevitabile il suo distacco definitivo dal teatro, tutti hanno sperato che non fosse il suo saluto finale. E' stato il suo testamento spirituale. Il pubblico si commuoveva ma lui raccontava di sé, della sua famiglia, della sua vita, con ironia, con il sorriso sulle labbra, come solo lui poteva e sapeva fare !