emozioni, informazioni e commenti su teatro, cultura, arte, società 

 

_________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________ __________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
A Carlotta
     
        _________

ven 20-12-2013 23:19, n.1445 - letto 3497 volte

A Carlotta

La sua forza, la sua dolcezza

di Elide Apice


Ci sono persone che quando ti capita di incontrarle ti cambiano la vita e per sempre...una di queste è Carlotta, conosciuta per caso qualche anno fa.
Amata da subito per la sua forza, per la sua grazia, per la sua determinazione, per la voglia di vivere, di raccontare  e di suonare. Non un difetto sembrava avere Carlotta.
Oggi sarebbe stato il suo compleanno, oggi è il suo compleanno e un anno fa eravamo in un bar, una tazza di caffè bollente tra le mani, a intrecciare parole e pensieri.
Aveva appena pubblicato Oxmyron, un libro che non ho più finito di leggere perché ogni parola è un suo ricordo … dolce, ma doloroso,  e lo raccontava immaginando scenari futuri.
Pensavo che mi sarebbe piaciuto presentarlo a Benevento, ma lei era presa dall’organizzazione della presentazione a Roma e non ne accennammo.
Un'intervista la mia, o forse una chiacchierata tra amiche anche se per età mi era un po’ figlia ... sentimenti comuni ... voglia di vedere il domani.
Qualcuno, stasera al Duomo, dove in tanti l'abbiamo ricordata, si è ricordato di quella mattina di un anno fa, mi si è avvicinato e me lo ha detto, quasi sottovoce: un anno fa eravate insieme!
E' bastata solo una frase, questa frase  a far riaffacciare immagini mai dimenticate, il suo sorriso, il suo  chiedermi consigli ... volevamo fare un video,  poi proiettarlo e poi organizzare e poi,  poi e poi ... forse lei sapeva e esorcizzava l'angoscia con la voglia di esserci sempre e comunque in quel domani che non ha più avuto o forse non sapeva ancora o forse ... troppi forse, troppo dolore.
Lei, forte davvero, ha saputo affrontarle le sue paure dando coraggio agli altri ... lei ha saputo trovare fede nella disperazione ... lei così giovane, così fragile è ora la forza di chi stasera non ha saputo trattenere le lacrime e se non ha pianto ha lasciato che piangesse il cuore.
E' ancor più bella e dolce che nel ricordo nell'immagine distribuita dalla famiglia, immagine  dove fanno rabbia quelle due date a indicare un tempo troppo breve, eppure sono ancora una volta le sue parole a venirci incontro a dare speranza,  a chiedere di non piangere più.
"Eccomi qui, sospesa fra ciò che è facile e ciò che è impossibile. E sempre più sedotta dall'impossibile che dal facile. Sono come un fiume che per immettersi al mare sceglie sempre la via più tortuosa, la più lunga, la più difficile ...
Forse perché, in fondo, credo che vincere con facilità sia come perdere e che perdere dinanzi all'impossibile sia come aver vinto.
Per il solo fatto di averci provato ...
Eccomi qui, pronta a sprofondare pur di non restare  in superficie. Pur di scoprire cosa c'è. Oltre".
Oltre quell’oltre che Carlotta ha varcato con la forza della sua fede …

 
 

Ctg società, commenti 4, letto 3497 volte
Commenta  


4 commenti   top
n.560 - ha scritto Angela Iacobucci  22-12-2016 23:22:58  
🌹❤️️
n.321 - ha scritto Rosanna de Cicco  21-12-2013 12:36:25  
....Oltre.....
n.320 - ha scritto adriana pedicini  21-12-2013 09:01:12  
Intensa e delicata narrazione di una situazione in cui presenza e assenza si sono confuse nell' essere, nella persistente e reale percezione di un alone di spiritualità , tangibile attraverso le parole elaborate da Calotta nel suo ultimo percorso esistenziale e condivise con i presenti, come quelle poste a conclusione dell' articolo, a testimonianza che non gli anni rendono piena la vita, che il dolore non sempre abbatte, ma eleva e santifica, come succede ai martiri della fede, degli ideali, della vita.....per la vita. Grazie, Elide
n.319 - ha scritto Enrico Cavallo  20-12-2013 23:42:24  
solo tu potevi scrivere queste cose
 
 
 

0,1116
letto 3497 volte
4 commenti
chiudi
stampa solo testo
stampa anche le foto
 copia questo link
 
 
Condividi su Facebook
   

 

 


Potrebbero interessarti anche ...

“Esther per non dimenticare”, al via il progetto per rendere Benevento zona territoriale #TrattaFree
La presentazione al Centro di Pastorale giovanile

Elide Apice, n.11942 07-02-2019
letto 104 volte
, tags società

La città di Benevento ottiene la nomina di “Città che legge” anche per il biennio 2018/19
Molto del merito va alle associazioni che promuovono la lettura sul territorio

redazione, n.11285 30-05-2018
letto 188 volte
, tags società

La “Fresella beneventana” vince il “Premio Dino Villani 2018”
La comunicazione da parte dell’Accademia Italiana della Cucina

Elide Apice, n.11158 08-05-2018
letto 390 volte
, tags società

“Gran Casinò - Storie di chi gioca sulla pelle degli altri” per parlare di gioco d’azzardo
All’incontro ha partecipato Don Marcello Cozzi

Elide Apice, n.11156 07-05-2018
letto 419 volte
, tags società

Violenza di genere: la Polizia di Stato scende in campo
"questo non è amore" farà tappa in città e in provincia

redazione, n.10383 26-10-2017
letto 131 volte
, tags società

"Nuovi sguardi" con il Fai alla scoperta della città
Successo per l'iniziativa organizzata dal gruppo Giovani della Delegazione Fai Benevento

Elide Apice, n.10302 15-10-2017
letto 1698 volte
, tags società

Umanità in collegio
La differenza tra chi soffre e chi dà la sofferenza

Enrico Cavallo, n.10101 19-08-2017
letto 287 volte
, tags società

Scuola civica Alma d'Arte: al via i laboratori gratuiti. Dalla musica al teatro tutto ciò che serve alla formazione artistica
Intanto si lavora al Primo festival delle Associazioni previsto per il 18 giugno prossimo

Elide Apice, n.9804 02-06-2017
letto 792 volte
, tags società

Mons. Felice Accrocca, Arcivescovo di Benevento
Riorganizzazione degli Uffici della Curia (?)

Enrico Cavallo, n.9802 01-06-2017
letto 689 volte
, tags società

Da piccoli eravamo alla ricerca dell'erba
Quella "intrattienimi" per la precisione

Enrico Cavallo, n.9699 21-05-2017
letto 286 volte
, tags società




______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________ _________ ____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
  Condividi su Facebook