emozioni, informazioni e commenti su teatro, cultura, arte, società 

 

_________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________ __________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
Le memorie di una gatta di Lodovica San Guedoro
 
     
        _________

ven 09-11-2018 18:48, n.11654 - letto 49 volte

Le memorie di una gatta di Lodovica San Guedoro

Per la rubrica letto per voi

di Elide Apice

E’ un libro che ha al centro la vita di una gatta catapultata dal luogo di nascita nella casa dei nuovi padroncini.
Un racconto molto particolare questo di Lodovica San Guedoro, “Le memorie di una gatta” edito da Felix Krull, che rende umano un animale.
Tante le avventure, l’arrivo di Pio, l’incontro-scontro con il gatto rosso, la scoperta del gusto per la caccia (non sempre gradita alla sua padroncina).
Una gatta dai difetti umani, ma carica di saggezza, che osserva il mondo e va avanti nelle nuove scoperte.
Ha voglia di conoscenza e ogni novità diventa per lei una scoperta avventurosa. Affronterà il mistero del bosco e quel che nasconde la valle dei grilli, un cambio di abitazione, l’arrivo a Roma e tante nuove avventure.
A volte ha le idee un po’ confuse, ma si sa il mondo degli umani è davvero tanto strano!
Ama la letteratura come la sua padroncina che, guarda un po’, i libri li scrive e ne legge tanti .
“Tra i modelli letterari di mia madre – si legge a pag 107 - potrei menzionare Théophile Gautier, l'autore di Mademoisellede Maupin e de Il capitan Fracassa, ma anche Thomas Mann, il cui ultimo romanzo, benché non finito,entusiasmò tanto entrambi i miei genitori da indurli a chiamare la casa editrice da loro fondata: FelixKrull Editore. Il che è – non trovate? – un'idea che potevano avere solo loro”.
E’ affascinata dalla sua stessa storia anche se della sua infanzia ricorda molto poco pur essendo certa di avere avuto nobili natali, insomma è una gatta davvero speciale felice di essere tanto coccolata.

Le memorie di una gatta
di Lodovica San Guedoro
Editore: Felix Krull Editore
Prezzo: € 17,56
Pagine: 288
Data d’uscita: ottobre 2018

Dall’epilogo de “Le memorie di una gatta”:
E fu così, cari lettori, che una micia campagnola si fece cittadina, fu così che, strappata da Pietrafitta e dalla Valle dei Grilli, dovette rinunciare all'ebbrezza delle cacce nei prati felici e nei boschi silenti, alla beatitudine delle sieste sotto parasoli di foglie di zucca, alla contem-plazione dei sereni chiari di luna dai muretti di pietra, ai cipressi aguzzi e alle statue danzan-ti, alle dolci brezze delle sere estive, alle lucertole smeraldine, agli uccellini variopinti, ai sani topolini e conobbe Roma ...
E, poco dopo, spinta oltre le Alpi, nella terra dei Cimbri e dei Teutoni, le capitò, a questa gatta, di conoscere persino le fredde aurore e le notti gelate, il ghiaccio molto più temibile nei cuori e nei volti delle persone, strane davvero, a quelle latitudini ...
Tutto a causa della Letteratura, dei libri, pensate un po', un gatto ...

 
 

Ctg letto per voi, letto 49 volte
Commenta  


 

0,1450
letto 49 volte
0 commenti
chiudi
stampa solo testo
stampa anche le foto
 copia questo link
 
 
Condividi su Facebook
   

 

 


Potrebbero interessarti anche ...

"Il sentiero delle rose bianche - oltre il destino", presentato il libro di Gerardo Fiorillo
Ieri la presentazione alla sala Vergineo del Museo del Sannio

Elide Apice, n.11746 03-12-2018
letto 71 volte
, tags letto per voi

La strada di Elena di Maria Profeta
Per la rubrica Letto per voi

Elide Apice, n.11738 30-11-2018
letto 47 volte
, tags letto per voi

Cosa farebbe Frida Khalo? Lezioni di vita da 50 donne coraggiose
Per la rubrica Letto per voi

Elide Apice, n.11695 19-11-2018
letto 15 volte
, tags letto per voi

Omicidio a Steeple Martin, Lesley Cookman
Per la rubrica Letto per voi

Elide Apice, n.11690 19-11-2018
letto 218 volte
, tags letto per voi

“Una serie ininterrotta di gesti riusciti” di Alessandro Giammei
Per la rubrica “Letto per voi”

Elide Apice, n.11588 21-10-2018
letto 64 volte
, tags letto per voi

"Nello scrigno dell'anima" di Maria Grazia Bergantino
Per la rubrica Letto per voi

Elide Apice, n.11563 14-10-2018
letto 167 volte
, tags letto per voi

“La vita di Santa Marina, la monaca vestita da uomo” di Maria Stelladoro
Per la rubrica Letto per voi

Elide Apice, n.11562 14-10-2018
letto 209 volte
, tags letto per voi

“Pizza, pasta e cazettino” di Ivana Greco
Per la rubrica Letto per voi

Elide Apice, n.11561 14-10-2018
letto 72 volte
, tags letto per voi

"Preghiera del Mare" di Khaled Hosseini
Per la rubrica Letto per voi

Elide Apice, n.11543 28-09-2018
letto 78 volte
, tags letto per voi

L’avvoltoio di Giuseppe Petrarca
Per la rubrica Letto per voi

redazione, n.11531 25-09-2018
letto 125 volte
, tags letto per voi




______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________ _________ ____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
  Condividi su Facebook