emozioni, informazioni e commenti su teatro, cultura, arte, società 

 

_________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________ __________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
Gabriele Bonolis riceve il “Premio Internazionale Ennio Morricone per la Pace”
 
     
        _________

mar 19-07-2016 20:27, n.8086 - letto 434 volte

Gabriele Bonolis riceve il “Premio Internazionale Ennio Morricone per la Pace”

L'evento alla Campana dei Caduti sul Colle di Miravalle

dalla redazione



Pubblico delle grandi occasioni sabato sera, 16 luglio 2016, alla Campana dei Caduti sul Colle di Miravalle per il concerto dell’Orchestra Roma Sinfonietta servito per lanciare il “Premio Internazionale Ennio Morricone per la Pace” – I edizione – promosso dalla Fondazione Opera Campana dei Caduti di Rovereto.
Ad aprire la serata il Reggente Alberto Robol che ha illustrato la genesi del premio mettendo in risalto il forte legame che c’è tra il grande compositore e la Campana dei Caduti: dall’esortazione del Maestro Morricone, che già nel 2010 spronava tutti gli Artisti ad occuparsi di Pace, nasce il “Premio Internazionale Ennio Morricone per la Pace”: il Premio offre un riconoscimento ai musicisti particolarmente attivi nella promozione dei valori rappresentati da Maria DolensLa prima edizione è andata al direttore d’orchestra e compositore romano Gabriele Bonolis - docente presso il Conservatorio di Benevento - che, nella sua attività internazionale, lavora da anni su questi temi con grande professionalità ed eccezionale sensibilità artistica . Ecco le parole dello stesso Maestro Morricone diffuse attraverso un video messaggio: “Il Maestro Gabriele Bonolis, che ha diretto alcune mie composizioni da camera molto bene, con grande generosità e musicalità, con molta precisione - cose non facili da dirigere - sarà insignito dal direttore artistico Marcello Filotei di un Premio, un riconoscimento qui a Rovereto; credo che sia una cosa importantissima e quindi ringrazio il Maestro Filotei che glielo consegnerà.”
La serata è dunque cominciata con l’esecuzione di due partiture morriconiane piuttosto interessanti e complesse: “UT” per tromba, timpani, gran cassa ed archi (con i solisti Francesco Tamiati - I Tromba del Teatro alla Scala di Milano – ed Ivan Mancinelli – percussionista di fama internazionale) e il III Concerto per chitarra, marimba ed archi (con l’ottima Christina Schorn, chitarrista austriaca e Mancinelli alla marimba).
Nella seconda parte il pubblico entusiasta ha potuto ascoltare il Divertimento K136 in Re maggiore per archi di Mozart e la Simple Symphony op.4 di Britten: due lavori “giovanili” ma già ricchi di un geniale spessore musicale. Il violino solista di Marco Serino ha concluso il concerto con alcuni celebri temi tratti dalla filmografia morriconiana.
“L’iniziativa è nuova, ma i principi che la ispirano vengono da lontano. L’arte dei suoni è infatti lo strumento che la Fondazione utilizza da anni per porre l’ascoltatore di fronte alla necessità di concepire la Pace come concetto dinamico, fondato sul divenire di atteggiamenti culturali più che sulla proclamazione di principi generici”, ha commentato il Direttore Artistico Marcello Filotei.

E a chiudere la serata non potevano mancare i cento sacri rintoccchi di Maria Dolens, la Campana ottenuta dalla fusione dei cannoni di tutti i paesi belligeranti della Grande Guerra.



 
 

Ctg comunicati, letto 434 volte
Commenta  


 

0,1094
letto 434 volte
0 commenti
chiudi
stampa solo testo
stampa anche le foto
 copia questo link
 
 
Condividi su Facebook
   

 

 


Potrebbero interessarti anche ...

Vemo- Senza me di te
Ancora un successo per il cantautore sannita

redazione, n.11975 19-02-2019
letto 11 volte
, tags comunicati

Premio Strega 2019: la terza volta di Lodovica San Guedoro
Pietro Gibellini ha proposto "Le memorie di una gatta" edito da Felix Krull

redazione, n.11968 18-02-2019
letto 33 volte
, tags comunicati

Il caso Arturo. Le nuove frontiere della lotta al bullismo
Martedì 19 febbraio 2019 - Sala DEMM di Palazzo De Simone

redazione, n.11966 18-02-2019
letto 15 volte
, tags comunicati

"Concerti brandeburghesi e le sinfonie giovanili di Mendelssohn" incantano il pubblico
Alla Basilica di San Bartolomeo per le attività culturali dell'Accademia di Santa Sofia

redazione, n.11965 18-02-2019
letto 33 volte
, tags comunicati

Verehia ricorda la Battaglia di Benevento
Sabato 23 e domenica 24 febbraio

redazione, n.11964 18-02-2019
letto 20 volte
, tags comunicati

“Idealismo e Oppportunismo della Cultura Italiana 1943 – 1948", la Società Dante Alighieri presenta il libro di Masi
Martedì 19 febbraio al Museo del Sannio

redazione, n.11961 15-02-2019
letto 38 volte
, tags comunicati

Orchestra dell'Accademia di Santa Sofia: sabato "I concerti brandeburghesi, le sinfonie giovanili di Mendelssohn"
Il 16 febbraio alla Basilica di San Bartolomeo

redazione, n.11959 14-02-2019
letto 67 volte
, tags comunicati

Adotta un filosofo: il Liceo Giannone aderisce al progetto promosso dalla Fondazione Campania dei Festival
Il 13 febbraio il primo appuntamento con Massimo Adinolfi

redazione, n.11956 12-02-2019
letto 33 volte
, tags comunicati

"chi è di scena stasera?", al via la rassegna di MOnologhi e Corti Teatrali
Ad Airola per il ventennale di Progetto Musica

redazione, n.11955 12-02-2019
letto 53 volte
, tags comunicati

Cadmus Classica 2018/2019 In concerto il clarinettista Dimitri Ashkenazy in duo col pianista Giovanni Alvino
Giovedì 14 febbraio 2019 – ore 18.30 Sala "Benedetto Bonazzi” del Conservatorio “Nicola Sala” di Benevento

redazione, n.11954 12-02-2019
letto 37 volte
, tags comunicati




______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________ _________ ____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
  Condividi su Facebook