emozioni, informazioni e commenti su teatro, cultura, arte, società 

pag.0, on line 2, visite 4337, tot 14.036.058

_______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________ _________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________ ________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
__ __
Home
Mobile
Contatti
Meteo
Cerca
Cookies
Youtube
Facebook
Statistiche
Privacy
i loved BCS
Agenda
Login
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________

redazione  Benevento, 11-08-2016 - n.8157 letto 1564 volte
‘Prima di andare’ - La Vita Felice, 2016 di Rita Pacilio

Cinque lettere e trentanove nuove poesie dell'artista sannita

Prima di andare è un lavoro poetico composto da coordinate emozionali e razionali che si intrecciano in una relazione indissolubile e, talvolta, inconsapevole, attraverso un reticolato in versi di alto ed elegante livello stilistico e...

 Data
 Autore       Telefono  non verrà pubblicato  Email  non verrà pubblicato

Commento 

_____________________________ ____________________________________ ____________________________________________ ________________________________________

la pubblicazione del commento è subordinata alla preventiva approvazione da parte del moderatore;
i dati richiesti sono obbligatori; la partecipazione ai nostri dibattiti richiede il consenso al trattamento
dei dati personali che non saranno mai usati per scopi reconditi né mai ceduti a terzi;
saranno cancellati i commenti che, a insindacabile giudizio del moderatore :
1. appaiono maliziosi o sconvenienti dal punto di vista etico e morale;
2. provengono da persone non identificabili o che forniscono dati personali non rispondenti al vero;
3. denigrano il lavoro altrui od offendono le persone;
4. sostengono polemiche del tutto personali ed ininfluenti per il dibattito culturale;

  ho letto ed approvato le vostre regole riportate sopra; do il mio consenso per il trattamento dei miei dati personali (legge 675/96)
  
   
     

2 commenti
n.553 - ha scritto Rita Pacilio  11-08-2016 19:19:46  
Giovanni, amico poeta, caro, immensamente caro a me! Grazie per queste tue osservazioni critiche e umane. E tu mi sai, mi sai bene. Un abbraccio. Tua, rita
n.552 - ha scritto Giovanni D'Amiano  11-08-2016 18:13:55  
Un'anima complessa, una sensibilità che nulla tralascia e a niente e a nessuno è indifferente. Per cui vince e perde con tutti. Anima fragile e forte, fortissima, della sua fragilità. E' contenitore di puro cristallo dei mali e della solitudine dell'umanità. Analizza razionalmente, ma traduce in linguaggio di pura poesia, il magma emotivo dell'essere umano, del suo disagio esistenziale. Poesia con cui, di rimando, tenta di consolare gli altri e di proteggere-salvare se stessa. Rita non scrive per fare poesia o, peggio ancora, letteratura, ma fa arte per esigenza primaria di capire il mondo e la vita, degli altri e sua.