emozioni, informazioni e commenti su teatro, cultura, arte, società 

 

_________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________ __________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
Festa del Sacro Cuore di Gesù
     
        _________

dom 17-06-2012 00:05, n.214 - letto 7437 volte

Festa del Sacro Cuore di Gesù

bivacco in prossimità della Chiesa dei Cappuccini

di Enrico Cavallo

Anche quest'anno la tadizionale festa del Sacro Cuore di Gesù, al Viale Mellusi.
Meno invadente degli altri anni, la festa è stata "contenuta" in ambiti più ristretti.
Le luminarie si sono fermate infatti all'incrocio con la Via Vanvitelli ed il traffico era consentito nella rotonda davanti alla Chiesa dei Cappuccini.
Ma il Viale Mellusi era totalmente invaso da bancarelle, l'area di Via Pascoli occupata dal luna Park; ed anche le aree intorno alla rotonda erano completamente invase da mense all'aperto e dalla gente straripante che passava dall'area della bancarelle, all'area dello spuntino, all'area del Luna Park.
La Polizia Municipale era assente nella rotonda - ieri sera c'era - o forse era semplicemente sommersa dalla folla.
Certo che la festa in chiesa non sembra aver richiamato proprio tutti e molta gente sembra non essersi proprio accorta delle funzioni religiose.
Tantissimi erano infatti intenti a mangiare comodamente (si fa per dire) seduti sulle improvvisate mangiatoie proprio di fronte alla Chiesa, poste un po' dappertutto, anche sulla sede stradale, proprio dove passavano le macchine.
Ed anche i panini venivano preparati in mezzo al traffico, ovviamente.
I più fortunati hanno assistito da vicino alla partita di calcio ed anche i meno fortunati hanno capito cosa succedeva visto che il volume della tv superava di gran lunga i tremori vocali che arrivavano dalla vicina Chiesa ed il fragore del vicino luna park.
Sul fronte della Chiesa, però, un gigantesco Gesù disegnato da lampadine colorate ricordava che si festeggiava prioprio il "Sacro Cuore".
Ma quanto sia rimasto di religioso a questa manifestazione è un mistero.
Perché è sembrata comunque una rinnovata e cruenta conquista del Rione Mellusi e che nessuno intenda rinunziare alle luminarie, alle bancarelle, alle giostre, alle antigieniche mense all'aperto, ai fuochi d'artificio.

Viene in mente, a questo proposito, il referendum che l'anno scorso venne condotto dal Parroco tra i fedeli della Chiesa di Santa Maria della Pace.
Il NO alla festa stravinse, ed il parroco ha abolito la festa civile.
Chi desidera appartarsi in raccoglimento religioso può farlo, ovviamente, perchè la festa religiosa è rimasta pari pari.
Ma quella "civile", quella fatta di luminarie, bancarelle, giostre, mense all'aperto, fuochi d'artificio, quella "civile" che invade le strade dei rioni, con gente che pensa a qualsiasi cosa tranne che all'afflato religioso, quella no, non si tiene più.
Ed anche la festa del Corpus Domini non s'è tenuta quest'anno, visto che a San Modesto hanno poi deciso di mandare i fondi, che pure erano stati raccolti tra i fedeli, ai terremotati dell'Emilia.
Insomma c'è chi la vede diversamente da responsabili della festa del Sacro Cuore.

E sarà proprio il caso di dire ... "Grazie a Dio" !?

   

 
 

Ctg società, commenti 2, letto 7437 volte
Commenta  


2 commenti   top
n.24 - ha scritto Enrico Cavallo  19-06-2012 23:39:47  
ho fatto anche delle riprese video e delle foto che poi, però, non ho pubblicato; perchè mi sarebbe sembrato voler infierire contro che organizza la festa che, suppongo, sia in buona fede...
però non mi sembrava ci fosse altro che una rovinosa fiera di paese;
che ha pure una sua logica... ma legarla al Sacro Cuore di Gesù non credo che lo sopporti più nessuno;
n.23 - ha scritto Maria Ricca  18-06-2012 11:58:22  
Sostanzialmente d'accordo. E' vero, in Chiesa non c'era nessuno e la festa così ormai non dice più niente. Basterebbe quella della Madonna delle Grazie, in verità, a tenere viva la tradizione religiosa e civile (bancarelle, luna park e quant'altro). Però è pur vero che per molti resta un'occasione di svago a buon mercato, soprattutto per i bambini, a cui non sempre si può offrire quello che si vorrebbe...Sicché, se Disney Paris non è disponibile e il Mc Donald costa assai, li portiamo alle giostre e gli offriamo panino e wustel. E che bbuò fa...Si fa di necessità virtù.
 
 
 

0,0663
letto 7437 volte
2 commenti
chiudi
stampa solo testo
stampa anche le foto
 copia questo link
 
 
Condividi su Facebook
   

 

 


Potrebbero interessarti anche ...

Florian Ciornei: storia di un successo
Dalla Romania all’Italia con passione e determinazione

Elide Apice, n.13478 03-07-2021
letto 906 volte
, tags società

Benevento con Dante ed i "Bla Bla Blau" assenti
Viva e ben vegeta la "nostra" Benevento in onore del sommo poeta

Enrico Cavallo, n.13438 03-06-2021
letto 2290 volte
, tags società

Palestina/Israele, la situazione è incandescente
La nota di Francesca Albanese

Elide Apice, n.13426 22-05-2021
letto 281 volte
, tags società

La bellezza di Santa Sofia nel Gran Tour Longobardo, pubblicato sulla rivista "Dove"
L’assessore Del Prete: “Facciamo squadra per il sito Unesco”

Antonio Esposito, n.13404 27-04-2021
letto 417 volte
, tags società

Stregati da Sophia, termina con un omaggio a Dante la settima edizione del Festival filosofico
Svelato il tema dell'edizione 2022

Elide Apice, n.13364 23-03-2021
letto 409 volte
, tags società

La poesia è resistente. Partito il progetto di video poesia nella metropolitana di Napoli
Dall’8 febbraio clip poetiche di undici poeti campani

Elide Apice, n.13305 09-02-2021
letto 516 volte
, tags società

In questo anomalo Natale la luce della speranza accesa dal Fai
Ai Morticelli l’allestimento di un semplice presepe

Elide Apice, n.13274 22-12-2020
letto 6262 volte
, tags società

Opera indomita: si pensa ad una scrittura collettiva sul Natale
Artefice e ideatore del progetto è Pietro Damiano

Elide Apice, n.13237 04-11-2020
letto 6377 volte
, tags società

La lunga carriera di Carlo Verdone premiata al Festival BCT per la sua comicità popolare
Ieri a Piazza Cardinal Pacca successo di pubblico

Brunella Donisi, n.13154 03-08-2020
letto 6752 volte
, tags società

Dalla Tombola al Bingo musicale: la parabola di Coky Ricciolino
Il gioco on line è gratuito

Elide Apice, n.13068 16-05-2020
letto 6443 volte
, tags società




______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________ _________ ____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
  Condividi su Facebook