emozioni, informazioni e commenti su teatro, cultura, arte, società 

 

_________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________ __________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
Sillabario politico di ISIDEA per il nuovo anno
     
        _________

ven 27-12-2013 16:49, n.1472 - letto 7103 volte

Sillabario politico di ISIDEA per il nuovo anno

La nota e le proposte del presidente Rito Martignetti

di Elide Apice

Quando fu pubblicato il primo racconto dei Sillabari di Goffredo Parise correva l'anno 1968 ed esso apparve, nella sua veste di avvio di un alfabeto ideale di sentimenti umani, quasi come una sfida contro la letteratura politicizzata.
Quello che ISIDEA offre agli amministratori locali vuole essere, al contrario, un sillabario politico tascabile per il 2014 ed oltre, elaborazione mirata di concrete proposte per il territorio, frutto di dialogante volontariato culturale:
A come Agricoltura 2.0 che, con aiuti PAC, guarda ai giovani, riconverte il tabacco e valorizza i prodotti a Km 0 attraverso un DES (distretto di economia solidale) con sede nella Galleria Malies;
B come Beni comuni da tutelare e ri-scoprire, dall’Anfiteatro a Villa dei Papi, ai Parchi/Boulevard; 
C come Codice rosa contro il femminicidio previsto nel pronto soccorso con un gruppo interforze; D come Distretto culturale, al pari di Ravello attivabile con fondi europei, per dialogo delle filiere;
E come Energia pulita in tutti i sensi, prodotta senza sfruttamento indiscriminato del territorio;
F come Fontana delle streghe in piazza Colonna, progetto Alberti del 1948 agli atti del Comune;
G come Gender budgeting, bilancio in ottica di genere mirante a promuovere le pari opportunità;  
H come Housing sociale per attenuare il disagio abitativo nel pieno rispetto dei luoghi identitari;
I come Idrogeologico, rischio da prevenire con il costante controllo da parte di “geologi condotti”;
L come Longobardi, esaltati dall’Unesco e già valorizzabili con finanziamenti (500.000 €) assegnati a due autonome programmazioni, per cui occorre creare un network istituzionale e socioculturale;  
M come “Mettere in comune”, istituzioni e cittadini, beni, spazi, tempo e competenze riconosciute; 
N come Nonni, da coinvolgere nella realizzazione di una Città a misura di bambino, senza barriere;
O come Occupazione favorita dal massimo incrocio domanda/offerta locale in progetti multilivello; 
P come Partecipazione che assicuri trasparenza, legalità, inclusione e decisioni condivise dal basso;
Q come Qualità della vita da incrementare grazie, tra l’altro, al rispetto dell’ambiente, ad una sanità di eccellenza e low cost, ad applicazione diffusa di tecnologie innovative, alla cura delle ludopatie; 
R come Rifiuti da riciclare il più possibile e in modo sicuro, con premialità per i soggetti virtuosi;
S come Sannio solidale, dal 5 febbraio 2014 invitato agli Stati generali contro lo spreco alimentare; 
T come Trasporti con treni degni, “Piano dei tempi e orari della città” in aiuto all’Amts, Viali Ztl ;
U come Università, luogo per individuare strutture di governance a respiro strategico;
V come Volontariato, il vero volano per responsabilizzare e svegliare una collettività “dormiente”;
Z come Zazo Alfredo, storico, ancora inascoltato sul progetto di spostamento, dalla Rocca, della statua di Traiano da posizionare davanti al suo Arco (che nel 2014 compirà 1900 anni) ad indicare la Via Traiana, “autostrada del passato” per imbarchi verso l’Oriente, che forniva un risparmio di giorni rispetto all’altra Via Appia e partiva da Benevento per un’antica centralità geografica, da chiedere in restituzione alla politica che ce l’ha incredibilmente sottratta in età recente.  



 
 

Ctg società, commenti 1, letto 7103 volte
Commenta  


1 commento   top
n.325 - ha scritto Silvio Falato  27-12-2013 17:00:27  
Sforziamoci per applicare il comandamento della lettera "Z": renderemo contenti Romani e Beneventani di tutte le epoche.
 
 
 

0,1794
letto 7103 volte
1 commenti
chiudi
stampa solo testo
stampa anche le foto
 copia questo link
 
 
Condividi su Facebook
   

 

 


Potrebbero interessarti anche ...

Florian Ciornei: storia di un successo
Dalla Romania all’Italia con passione e determinazione

Elide Apice, n.13478 03-07-2021
letto 869 volte
, tags società

Benevento con Dante ed i "Bla Bla Blau" assenti
Viva e ben vegeta la "nostra" Benevento in onore del sommo poeta

Enrico Cavallo, n.13438 03-06-2021
letto 2109 volte
, tags società

Palestina/Israele, la situazione è incandescente
La nota di Francesca Albanese

Elide Apice, n.13426 22-05-2021
letto 259 volte
, tags società

La bellezza di Santa Sofia nel Gran Tour Longobardo, pubblicato sulla rivista "Dove"
L’assessore Del Prete: “Facciamo squadra per il sito Unesco”

Antonio Esposito, n.13404 27-04-2021
letto 393 volte
, tags società

Stregati da Sophia, termina con un omaggio a Dante la settima edizione del Festival filosofico
Svelato il tema dell'edizione 2022

Elide Apice, n.13364 23-03-2021
letto 388 volte
, tags società

La poesia è resistente. Partito il progetto di video poesia nella metropolitana di Napoli
Dall’8 febbraio clip poetiche di undici poeti campani

Elide Apice, n.13305 09-02-2021
letto 494 volte
, tags società

In questo anomalo Natale la luce della speranza accesa dal Fai
Ai Morticelli l’allestimento di un semplice presepe

Elide Apice, n.13274 22-12-2020
letto 6243 volte
, tags società

Opera indomita: si pensa ad una scrittura collettiva sul Natale
Artefice e ideatore del progetto è Pietro Damiano

Elide Apice, n.13237 04-11-2020
letto 6357 volte
, tags società

La lunga carriera di Carlo Verdone premiata al Festival BCT per la sua comicità popolare
Ieri a Piazza Cardinal Pacca successo di pubblico

Brunella Donisi, n.13154 03-08-2020
letto 6723 volte
, tags società

Dalla Tombola al Bingo musicale: la parabola di Coky Ricciolino
Il gioco on line è gratuito

Elide Apice, n.13068 16-05-2020
letto 6418 volte
, tags società




______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________ _________ ____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
  Condividi su Facebook