emozioni, informazioni e commenti su teatro, cultura, arte, società 

 

_________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________ __________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
Visita al castello di Guardia Sanframondi
     
        _________

gio 05-07-2012 23:00, n.273 - letto 12197 volte

Visita al castello di Guardia Sanframondi

in compagnia dello straordinario Prof. Silvio Falato

di Enrico Cavallo
sfoglia l'album delle foto   

Mi sono trovato a Guardia Sanframondi e non poteva mancare un incontro con il Prof.Silvio Falato.
Silvio è stato un mio compagno di scuola, ai tempi del liceo, ai tempi di una mitica "3D" del non meno mitico anno "68", che ha generato tanti bravi professionisti.
Ora Silvio abita a Telese ma è nato a Guardia Sanframondi dove, d'altra parte, ha passato e passa tuttora buona parte delle sue giornate.
Non per niente ha insegnato Materie Letterarie presso la Scuola Media Statale proprio di Guardia Sanframondi.
E' Laureato in Lettere a Indirizzo Classico e la sua specialità è la "Glottologia sul dialetto e sulla cultura di Guardia Sanframondi", materia che ha perseguito con  passione sin dai tempi della laurea e che ha poi trasferito in vari libri che ha scritto proprio sul dialetto di Guardia.
Ma non è del "cattedratico" che voglio parlare perchè è soprattutto un vecchio amico di scuola.
E appena un po' sollecitato sulle materie che gli sono care, ho riscoperto con piacere che la stima che avevo di lui era del tutto ben riposta.
Ha iniziato a parlare delle vocali "in più" che si riscontravano nel dialetto di Guardia delle "i" o delle "u" a cui elementi grafici aggiuntivi davano una nuova consistenza, delle origini osche del dialetto, della infiltrazioni dal greco, dal latino, dalle lingue longobarde e normanne.
Ha riferito dei tanti studi fatti da esperti internazionali sul dialetto di Guardia e di come la singolare posizione geografica del paese abbia conservato intatte le sue singolarità linguistiche oltre che storiche.
Ha  catturato l'attenzione di tutti i presenti con parole semplici e straordinariamente efficaci e se fosse stata una lezione "di scuola" sarebbe stata la lezione di scuola più bella della nostra vita.
Insomma uno che ci sa fare con le parole...
Ma non basta ... 
Perchè ho avuto l'opportunità di visitare il suo Castello, una delle tante cose che Guardia propone all'attenzione dei suoi visitatori e che il "professore" ha sapientemente illustrato accompagnandomi nella visita.
Il Castello sovrasta a strapiombo tutti gli edifici circostanti, tra cui la vecchia "cantina" del "professore", e non è mancata occasione per ricordare una vecchia incursione che vi facemmo da ragazzi, ai danni di vecchie botti piene del non meno famoso vino locale.
Incursione che lasciò ovviamente il segno anche perchè, ad avvenuto "assaggio", partirono vani quanto goffi tentativi di scalata all'inespugnabile castello.
Il Castello ha origine intorno al X Secolo e conserva tuttora alcune singolarità tra cui due grandi ambienti, con panoramiche sale convegni.
Ma la cosa pià spettacolare è un enorme terrazzo, che sovrasta l'intera vallata dalle contrade a ridosso di Benevento, alla Valle Telesina fino alle soglie del Casertano.
Vi è anche un teatro all'aperto, che ospita varie manifestazioni nel periodo estivo, ed un caratteristico giardino pensile. L'intera struttura sovrasta i fabbricati del Centro Storico, separati dal Castello da autentici e caratteristici "strapiombi" di decine di metri.
Insomma un panorama mozzafiato che potrete ammirare solo qui a Guardia e che solo parzialmente siamo riusciti a trasferire nel nostro video in esclusiva.
Ma se vi trovate a Guardia non mancate di venire a vedere di persona il panorama più bello del nostro circondario.
Quanto al "professore" non rimane che dargli appuntamento per la presentazione di un nuovo libro già prevista per le prossime settimane.
A presto Silvio (il "nostro", ovviamente, uno Buono...)  !






 














 
 

Ctg tradizioni, commenti 1, letto 12197 volte
Commenta  


1 commento   top
n.33 - ha scritto enrico cavallo  06-07-2012 21:55:53  
ovviamente abbiamo parlato anche di Sergio Sasso, il caro amico comune che non è più con noi;
saluti a te Sergio, dovunque tu sia, sei rimasto nel nostro cuore !
 
 
 

0,1774
letto 12197 volte
1 commenti
chiudi
stampa solo testo
stampa anche le foto
 copia questo link
 
 
Condividi su Facebook
   

 

 


Potrebbero interessarti anche ...

Inaugurata la mostra "Come eri vestita?" a Guardia Sanframondi
L'impegno di Exit Strategy

redazione, n.13598 22-11-2021
letto 190 volte
, tags comunicati

Exit strategy propone la mostra “What Were You Wearing” a Guardia Sanframondi
Dal 21 novembre a Guardia Sanframondi

redazione, n.13591 18-11-2021
letto 133 volte
, tags comunicati

Il Paese dei Sogni: in scena “Robin Hood nel castello di Nottingham”
Il 2 febbraio prossimo al Teatro De Simone

redazione, n.12898 31-01-2020
letto 6305 volte
, tags comunicati

Benevento Città Teatro: Visita a sorpresa di Sgarbi
Creta: "La sua presenza attesta validità anche scientifica di una rassegna che piace"

redazione, n.12525 16-09-2019
letto 6349 volte
, tags comunicati

Guardia Sanframondi Divina Bellezza, un libro per raccontare le terre del vino
Lo hanno scritto giovani del posto

redazione, n.12486 17-08-2019
letto 6462 volte
, tags comunicati

AnGHInGò Scuola: “Robin Hood nel castello di Nottingham”
Il 16 e il 17 Maggio al Teatro De Simone

redazione, n.12308 14-05-2019
letto 6254 volte
, tags comunicati

Lo scrittore e attivista albanese Fatos Lubonja in Visita all’Unisannio
L’autore di “Diario di un intellettuale in un gulag albanese” è a Benevento per il Premio Braille

redazione, n.11367 21-06-2018
letto 6507 volte
, tags comunicati

UNIFORTUNATO IN Visita AL TRIBUNALE DEL VATICANO E ALLA CAMERA DEI DEPUTATI
Il nutrito gruppo accompaganto dal professore Paolo Palumbo

redazione, n.11296 01-06-2018
letto 6302 volte
, tags comunicati

Biagio Izzo a castello del Lago sabato 26 Maggio
Chiuderà gli appuntamenti artistici Angelo Sateriale con Hirpus Samnites

redazione, n.11254 24-05-2018
letto 6253 volte
, tags comunicati

IA... in Arte: “AVANGuardia tra evocazioni e futuro”
La mopstra di Mario Rauso alla Rocca dei Rettori

redazione, n.10970 22-03-2018
letto 6362 volte
, tags comunicati




______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________ _________ ____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
  Condividi su Facebook