emozioni, informazioni e commenti su teatro, cultura, arte, società 

 

_________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________ __________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
Al Conservatorio Nicola Sala il metodo Dalcroze con Maria Luisa D'Alessandro
     
        _________

gio 12-06-2014 14:57, n.2343 - letto 11743 volte

Al Conservatorio Nicola Sala il metodo Dalcroze con Maria Luisa D'Alessandro

Alla sala Rapalo l'esibizione dei piccoli allievi

di Elide Apice
sfoglia l'album delle foto   


"Dieci incontri con bambini di 7 anni per il laboratorio di Propedeutica musicale basato sul metodo Dalcroze in cui la docente Maria Luisa D'Alessandro è specializzata da anni. "Lavoro di cui sono convinta - ci rivela - portandolo nelle mie classi in conservatorio con adulti e bambini. Si tratta di un metodo nato alla fine dell'800 e sviluppatosi in Europa e nel mondo nei primi decenni del '900 ad opera di un compositore svizzero: Emile Jaques-Dalcroze. Il principio fondamentale è servirsi del movimento come mezzo di comprensione e apprendimento della musica. Uno dei cardini dell'approccio didattico è l'improvvisazione, che dal movimento del corpo passa al gesto consapevole e all'esecuzione strumentale". Così nel corso dell'anno accademico Maria Luisa D'Alessandro ha deciso di superare il lavoro svolto nei laboratori preceduti, basati sulla ritmica Dalcroze impiegando movimento e voce, decidendo di lavorare anche sull'improvvisazione al pianoforte come esplorazione dell'oggetto sonoro, appropriazione delle sue caratteristiche espressive e introduzione allo studio strumentale." Questa ricerca proseguirà con altri bambini e con gli studenti del biennio di didattica della musica abilitante all'insegnamento strumentale nelle scuole medie, di cui l'anno prossimo si svolgerà il secondo anno di studi" conferma a fine del momento di condivisione dei risultati raggiunti con un gruppo di bambini che si sono esibiti nella sala Rapalo del Conservatorio Nicola Sala. Questi i loro nomi: Giulia Rosa, Leda Rossi, Jacopo Manocchio, Alessandro Giardiello, Ludovica De Luca Guadagnino, Ludovica Pino, Alessandro Rosa, Pasqualino Pio Cutillo. "Sono particolarmente soddisfatta dei risultati ottenuti - così la docente che è stata coadiuvata da Soraya Dell'Oste - perché i nostri bambini sono riusciti ad acquisire quell'autocontrollo che è particolarmente importante per chi suona uno strumento". Poi i saluti con la promessa di rivedersi il prossimo anno e la speranza che ognuno di loro possa scegliere uno strumento musicale seguendo la propria indole e non la moda del momento.







 
 

Ctg musica, commenti 1, letto 11743 volte
Commenta  


1 commento   top
n.446 - ha scritto Pia  12-06-2014 21:56:34  
Fantastico! Il lavoro con il metodo Dalcroze è davvero speciale….che fortuna poter partecipare a questa iniziativa! Bravi!
 
 
 

0,0746
letto 11743 volte
1 commenti
chiudi
stampa solo testo
stampa anche le foto
 copia questo link
 
 
Condividi su Facebook
   

 

 


Potrebbero interessarti anche ...

Orchestra Filarmonica Benevento: ottima la prima
Alla Spina Verde il concerto inaugurale dell’VIII stagione con Luigi Piovano

Elide Apice, n.13695 14-03-2022
letto 112 volte
, tags musica

Accademia di Santa Sofia: tutto esaurito per l'attesa rassegna musicale
Quest'anno in collaborazione con Cadmus e L'Università degli studi del Sannio

Elide Apice, n.13663 19-02-2022
letto 399 volte
, tags musica

Termina in musica l’anteprima “Obiettivo T”
Al Nuovo Teatro Mulino Pacifico il concerto de Il Canzoniere della ritta e della manca

Elide Apice, n.13628 30-12-2021
letto 442 volte
, tags musica

La magia di Pino Daniele nell'interpretazione di Luca Aquino incanta il Teatro Romano
Successo per il concerto, l’ultimo della programmazione estiva dell’ L’Orchestra Filarmonica di Benevento

Elide Apice, n.13542 04-09-2021
letto 341 volte
, tags musica

Rocca dei Rettori: serata in musica
Tra il fresco del giardino la musica di napoli a rallegrare i cuori

Elide Apice, n.13527 21-08-2021
letto 407 volte
, tags musica

OFB: gran finale con il Maestro Antonio Pappano
Pubblico delle grandi occasioni al Teatro Romano di Benevento

Elide Apice, n.13523 08-08-2021
letto 489 volte
, tags musica

BCT MUSIC FESTIVAL – ANNO 0 ed è subito magica atmosfera
Dopo il successo di Mario Biondi, attesa per Max Pezzali al Teatro Romano di Benevento

Elide Apice, n.13516 02-08-2021
letto 495 volte
, tags musica

OFB: ancora un successo per l’Historie du soldat di Igor Stravinsky con la magnifica interpretazione di Peppe Servillo
Ieri all'Hortus Conclusus

Elide Apice, n.13515 31-07-2021
letto 304 volte
, tags musica

Teatro Romano: Il San Carlo sotto le stelle
L’iniziativa presentata da Scabec

Elide Apice, n.13511 24-07-2021
letto 472 volte
, tags musica

OFB: UNconventionalCELLO l'allegria di Giovanni Sollima
Ieri al teatro Romano

Elide Apice, n.13510 24-07-2021
letto 383 volte
, tags musica




______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________ _________ ____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
  Condividi su Facebook