emozioni, informazioni e commenti su teatro, cultura, arte, società 

 

_________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________ __________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
Eduardo... l'altro, al Mulino Pacifico
     
        _________

sab 14-06-2014 18:15, n.2365 - letto 10072 volte

Eduardo... l'altro, al Mulino Pacifico

Con gli allievi della Scuola di recitazione della Solot

di Enrico Cavallo
sfoglia l'album delle foto   


Torna la Solot con "Eduardo ... l'altro" , per la regia di Massimo Pagano.
E' il Teatrostudio della Scuola di Recitazione che ha portato i suoi allievi a confrontarsi con l'Eduardo dei personaggi "minori".
Minori, per così dire, visto che poi nell'economia del teatro di Eduardo hanno un ruolo di primaria importanza nel descrivere la società del tempo.
Come l'anelito ad arricchirsi senza sforzo, con una giocata al lotto suggerita dal defunto genitore. E se poi qualcun altro riesce a vincere ecco che si sviluppa una irrefrenabile invidia.
E' la Napoli dei piccoli personaggi come quello che (in un'altra commedia di Eduardo) reclama per il caffè che non gli è stato servito, mentre si fa la veglia intorno al moribondo Cupiello che pure avrebbe meritato un attegiamento più ... "spirituale".
E' l'eterno rincorrere un bene materiale che porta a conseguenze paradossali come forse accade solo a Napoli, con il ricercato della polizia che, pur di sfuggire a leggi dure ed incomprensibili, si finge morto e sostiene la parte fino in fondo, anche quando i bombardamenti incombono nelle vicinanze di casa sua.
Eduardo ... l'altro, dunque, con la regia di massimo Pagano e con i ragazzi della Scuola di recitazione Gaia Casillo, Benedetta Iele, Flaminio Muccio, Marika Porcaro, Nicolèta Reveruzzi, Lidia Tangredi, Enrico Torzillo, Carlotta Verdile Con la voce di Eduardo che raccontava come la sua vita era stata sacrificata interamente al teatro sempre con il cuore che "ha tremato sempre tutte le sere, tutte le prime rappresentazioni" a dimostrazione da quanta emozione sia stato preso anche un grande personaggio come Eduardo che ha scritto in modo indelebile la storia del Teatro.

E' l'emozione che tocca tutti quelli che "fanno" teatro, a maggior ragiore se sono gli allievi del Teatro Studio Scuola di recitazione della città di Benevento con il saggio spettacolo di fine anno.
Alcuni già molto bravi - e certamente sapranno farsi strada, tutti molto coinvolti e partecipi in pezzi stralciati da Napoli milionaria, Non ti pago, con le poesie  ed un immancabile Pulicinella che pure ha trovato spazio nel teatro di Eduardo.
E con una bella interpretazione di Massimo Pagano di "Uocchi ca raggiunate", solo voce e chitarra, tanto per gradire. Folta rappresentanza di pubblico, ovviamente, tutti ad applaudire ed incoraggiare questi allievi che hanno dato il massimo per questa bella serata.
Complimenti ancora una volta alla Solot che riconferma il suo ruolo primario nella formazione di giovani attori.















 

 
 

Ctg Teatro, commenti 2, letto 10072 volte
Commenta  


2 commenti   top
n.452 - ha scritto Enrico Cavallo  25-06-2014 13:20:16  
forse hai letto con fretta l'articolo;
Cupiello non è stato nemmeno rappresentato in "Eduardo ... l'altro"
è stato citato perchè mentre Cupiello sta per morire, il personaggio minore pensa al caffè;
questi personaggi minori sono stati rappresentati in "eduardo ... l'altro" e descrivono quella parte della società che pensa più alle cose "terrene" che alle "spirituali"
(come appunto quello che pensa al caffè mentre l'altro muore)

cosa c'è da chiarire ?

e che c'entrano poi il ragazzo o i ragazzi che sono andati in scena ?

nessun ragazzo c'entra nulla visto che hanno interpretato addirittura personaggi di altre commedie;


n.451 - ha scritto Ernesto De Risia  24-06-2014 14:32:07  
In che senso Cupiello meritava un atteggiamento più spirituale....? Ero in sala, secondo lei si tratta di una poco precisa interpretazione da parte del ragazzo?PS: quella scena era tratta da "Napoli Milionaria" e il protagonista si chiama Gennaro Iovine, non Cupiello...
 
 
 

0,0790
letto 10072 volte
2 commenti
chiudi
stampa solo testo
stampa anche le foto
 copia questo link
 
 
Condividi su Facebook
   

 

 


Potrebbero interessarti anche ...

Carmine Del Grosso conclude (?) la rassegna Stand up comedy al Mulino Pacifico
Annunciata un'estate ricca di momenti culturali

Elide Apice, n.13780 15-05-2022
letto 75 volte
, tags Teatro

Dal Diluvio universale alla scoperta del vino, con Enrico Bonavera in “Il vino e suo figlio”,
Ieri al Mulino Pacifico per l’ultimo incontro di Obiettivo T

Elide Apice, n.13756 30-04-2022
letto 175 volte
, tags Teatro

“Atti insensati”, sul palco del Mulino Pacifico la prima volta dei "senior"
In scena quattro momenti teatrali

Elide Apice, n.13752 27-04-2022
letto 132 volte
, tags Teatro

"E' tempo di ridere": Vincenzo Comunale per la rassegna acurata da Giovanni Perfetto
Ieri al Mulino Pacifico

Elide Apice, n.13743 24-04-2022
letto 111 volte
, tags Teatro

“Nilde e le altre” in scena al Mulino Pacifico storie di resistenza delle donne
L’iniziativa promossa da Culture e Letture apre gli incontri dell’ANPI provinciale per la settimana del 25 aprile

Elide Apice, n.13741 22-04-2022
letto 398 volte
, tags Teatro

Al Mulino Pacifico è “Tempo di ridere”
Al via la Rassegna di stand up comedy con Sergio Viglianese in “Libertà e croccantini”

Elide Apice, n.13731 09-04-2022
letto 200 volte
, tags Teatro

Obiettivo T: Disintegrazione (EST) ci parla del senso di disagio dell'umanità
In scena ieri al Mulino Pacifico

Elide Apice, n.13725 02-04-2022
letto 173 volte
, tags Teatro

“Lampedusa beach” ed è subito apnea
Ieri al Mulino Pacifico per Obiettivo T

Elide Apice, n.13704 19-03-2022
letto 191 volte
, tags Teatro

Obiettivo T: in scena "Tropicana"
Finalista progetto In Box

Elide Apice, n.13670 25-02-2022
letto 141 volte
, tags Teatro

“Allegro, non troppo” e c’è poco da essere allegri …
Il primo appuntamento di Obiettivo T, la rassegna Teatrale al Mulino Pacifico

Elide Apice, n.13636 16-01-2022
letto 408 volte
, tags Teatro




______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________ _________ ____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
  Condividi su Facebook