emozioni, informazioni e commenti su teatro, cultura, arte, società 

 

_________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________ __________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
"Che s'adda fa pe campa" in scena l'amore puro e l'amor profano con la Compagnia teatrale amatoriale "I Modestissimi"
     
        _________

dom 26-03-2017 09:27, n.9345 - letto 5206 volte

"Che s'adda fa pe campa" in scena l'amore puro e l'amor profano con la Compagnia teatrale amatoriale "I Modestissimi"

Tutto esaurito per la prima serata, doppia replica oggi, 26 marzo

di Emilio Spiniello
sfoglia l'album delle foto   


Al Teatro Massimo di Benevento la locale Compagnia Teatrale de "I Modestissimi" fa nuovamente centro con una commedia in due atti che vede la regia di Donatella Loffredo e Michele Pietrovito.
Lo spettacolo “Che s'adda fa pe campà!” ha raccontato le vicende amorose di due giovani e belli innamorati, ‘intrappolati’ in una faida familiare fatta di ricatti, soprusi e debiti.
Una rivalità tra due famiglie che nulla può rispetto all’amore tra Romì e Giuly'.
Esilaranti le scene con l’anziano usuraio Genny 'a carogna oppure i particolari giochi erotici alquanto fantasiosi tra Saverio ed Amalia, i quali per riavvivare il loro rapporto d’amore sono capaci di improvvisarsi attori interpretando coppie famose della storia.
Tra sedute spiritiche, raggiri e zitelle innamorate, emerge in primis la tragedia shakespeariana per eccellenza, Romeo e Giulietta.
La crudeltà e la spietatezza dei camorristi da un lato, ed il dolce e sincero amore dall’altro, che vince sempre.
La rappresentazione dell'amore puro ed eterno sostiene la struttura dello spettacolo, animato dallo spontaneità e bravura comica degli interpreti, tutti con caratteristiche precise e ben dosate.
I soldi fanno gola a molti: chi non ne ha, chi li deve avere, chi tenta di spillarli alle vedove oramai sole, come fa quel furbetto donnaiolo di Saverio.
Non mancano i personaggi strani, egocentrici e le donne infuocate, capaci di tutto pur di tornare ad avere un rapporto con un uomo; chi invece soffre per la perdita del marito, a causa della sua vita da criminale.
Applausi vivissimi da parte del folto pubblico presente, con una sopresa finale sul palco: lo scimmione di Francesco Gabbani, protagonista della canzone “Occidentali's Karma”.
Si replica domenica 26 marzo, alle 17.00 e alle 20.30.

Questi gli interpreti e i personaggi
Renato Melillo – Saverio De Vincentis
Donatella loffredo – Amelia Bellarte
Marcello De Masi – Geny Sanguetti
Carmen DI Iorio – Giuly Capone
Antonio Martini – Romì Monteleone
Katiuscia Carolla – Eufemia De Vincentis
Fortuna Panella – Madonna Capone
Carmine Sanges – Arturo Capone
Italia Aulita – Adlagisa Sorrentino
Giovanna Santamaria – Concetta Sanguetti
Lucia Napolitano – Giovanna Cantone
Lia Zito – Faustina Apuzzo
Maria Bagnoli – Addolorata Cantone
Leopoldo Maio – Peppe Croce
Alfonso Gargano – Don Sandro
Arianna Tarantino – Lucrezia Cantone
Daniela Barbatelli – Filuccia
Antonella Corvino – Balia
Ubaldo Chiumento – Gaetano Palumbo
Annamaria Morante - Giovanna Cantone
Nunziatina Caporale – Faustina Apuzzo
Annamaria Varricchio – Maria Addolorata Cantone
Rosaria de Vita – Adalgisa Sorrentino
Nicola Ciccarelli – Peppe crioce
Adriano De Lauri – Arturo Cantone
Gianvittorio Fallace – Don Sandro
Tony Lanzara – Gaetano palumbo
Giovanna Iovine – Filuccia
Annamaria Bosco – Madonna Capone
Silvana Pagliuca – Balia
Jeasmine Lanzara – Lucrezia Capone

Regia e drammaturgia di Donatella Loffredo e Michele Pietrovito


















 
 

Ctg Teatro, commenti 1, letto 5206 volte
Commenta  


1 commento   top
n.563 - ha scritto Renato Melillo  27-03-2017 11:25:50  
Grazie a Sannio Teatri e Culture che ci è sempre vicino. Grazie a Elide Apice per la sua professionalità. Grazie Emilio Spiniello per la tua presenza in teatro e per il tuo bellissimo articolo che riesce a far aumentare la voglia, di noi attori amatoriali, di continuare a impegnarci sempre di più mettendocela tutta.
 
 
 

0,0678
letto 5206 volte
1 commenti
chiudi
stampa solo testo
stampa anche le foto
 copia questo link
 
 
Condividi su Facebook
   

 

 


Potrebbero interessarti anche ...

Identitè, con Massimo D'Avanzo, Carmen Famiglietti, Peppe Barile
Ieri al Teatro Romano per le aperture serali

Elide Apice, n.13202 20-09-2020
letto 107 volte
, tags Teatro

SOLOT: in scena i ragazzi di TeatroStudio
Dal Decameron di Boccaccio

Elide Apice, n.13201 20-09-2020
letto 109 volte
, tags Teatro

Mulino Pacifico: La terza storia (distanze e ricordanze)
L'ultimo appuntamento della rassegna Racconti per ricomionciare

Elide Apice, n.13126 11-07-2020
letto 311 volte
, tags Teatro

Raccontami due storie (Cosa resterà del nostro amore)
Ecco il secondo appuntamento al Mulino Pacifico per “Racconti per ricominciare”

Elide Apice, n.13114 04-07-2020
letto 322 volte
, tags Teatro

“Raccontami Una Storia (Parte I)”, alla Solot il ritorno al teatro dal vivo
Emozione per “Racconti per ricominciare” l’idea vincente di VesuvioTeatro

Elide Apice, n.13108 27-06-2020
letto 426 volte
, tags Teatro

“Racconti per ricominciare”, l’idea vincente di VesuvioTeatro
Tra i luoghi scelti anche i Giardini del Mulino Pacifico. La Solot partner dell’iniziativa culturale.

Elide Apice, n.13084 31-05-2020
letto 248 volte
, tags Teatro

Il racconto di un sogno: vita e canzoni di Domenico Modugno al Teatro San Marco
Da “Nel blu dipinto di blu” a “Tu sì ‘na cosa grande” passando per “Meraviglioso”

Antonio Esposito, n.12992 02-03-2020
letto 269 volte
, tags Teatro

MisStake, in scena l’amore al Magnifico Visbaal Teatro
Tutto esaurito e applausi per Fabiana Fazio

Elide Apice, n.12943 16-02-2020
letto 402 volte
, tags Teatro

La storia dolente di Liliana Segre al San Marco, tra parole e musica
“Così mi sono salvata. La Costituzione sia la stella polare dei giovani”

Antonio Esposito, n.12928 10-02-2020
letto 746 volte
, tags Teatro

“Il motore di Roselena” quando la passione supera la maldicenza
Al Mulino Pacifico per la rassegna Obiettivo T

Elide Apice, n.12922 08-02-2020
letto 540 volte
, tags Teatro




______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________ _________ ____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
  Condividi su Facebook