emozioni, informazioni e commenti su teatro, cultura, arte, società 

 

_________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________ __________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
"Isolina, un martedì" di Elianda Cazzorla
     
        _________

lun 09-12-2019 16:09, n.12789 - letto 6645 volte

"Isolina, un martedì" di Elianda Cazzorla

Per la rubrica Letto per voi

di Elide Apice

Storie di vita quotidiana di una docente in un liceo. Di questo, in sintesi, Elianda Cazzorla ci parla nel suo “Isolina, un martedì” Iacobelli editori.
E sono storie che avvengono in un unico giorno, un martedì, appunto, a testimoniare quanto varia, complessa sia la vita di un docente e quanto un solo giorno possa comprendere diverse variabili.
Prosa fresca, a tratti scanzonati per un libro che si legge tutto d’un fiato e che fa sorridere e ridere e soprattutto pensare. Isolina è la protagonista, insegna in un liceo e deve “combattere” non solo con i suoi alunni, ma anche con una serie di personaggi i cui nomi fanno riferimento a diversi personaggi della narrativa (da Marcovaldo di Calvino ai protagonisti dell’Orlando Furioso e tanti altri tutti riportati nelle note bibliografiche).
Così da una parte c’è Orlando e dall’altra Angelica, l’amica, mentre Astolfo è il bidello e Alcina e Morgana sono le colleghe con le quali non corre buon sangue.
Una sorta di diario, quindi, forse autobiografico visto che Elianda Cazzorla è docente in un liceo padovano e giornalista.
Da leggere.

 
 

Ctg letto per voi, letto 6645 volte
Commenta  


 

0,1542
letto 6645 volte
0 commenti
chiudi
stampa solo testo
stampa anche le foto
 copia questo link
 
 
Condividi su Facebook
   

 

 


Potrebbero interessarti anche ...

"Lidia Poët – la prima avvocata" di Ilaria Iannuzzi e Pasquale Tammaro
Per la rubrica Letto per voi

Elide Apice, n.13899 21-09-2022
letto 115 volte
, tags letto per voi

“Roma dal bordo – una geografia sentimentale “ di Loredana Lipperini
Per la rubrica Letto per voi

Elide Apice, n.13897 19-09-2022
letto 113 volte
, tags letto per voi

"Il mistero di Anna" di Simona Lo Iacono
Per la rubrica Letto per voi

Elide Apice, n.13887 08-09-2022
letto 119 volte
, tags letto per voi

"Civico 22" di Rossana Carturan
Per la rubrica Letto per voi

Elide Apice, n.13886 08-09-2022
letto 102 volte
, tags letto per voi

"I silenzi del cuore" le poesie di Teresa Serino
Per la rubrica Letto per voi

Elide Apice, n.13877 18-08-2022
letto 89 volte
, tags letto per voi

“Rami di corallo” di Tina Mucci
Per la rubrica Letto per voi

Elide Apice, n.13876 17-08-2022
letto 78 volte
, tags letto per voi

“Una ragazza” di Gennaro Aiello
Per la rubrica Letto per voi

Elide Apice, n.13875 15-08-2022
letto 121 volte
, tags letto per voi

"Il cammino delle streghe" a cura del Collettivo Creativo Latina
Per la rubrica Letto per voi

Elide Apice, n.13873 15-08-2022
letto 197 volte
, tags letto per voi

"Un infinito mare carminio" di Adelina Mauro
Per la rubrica letto per voi

Elide Apice, n.13869 22-07-2022
letto 277 volte
, tags letto per voi

"Nostalgia" il libro edito da edizioni San Gennaro
Sul set del Rione Sanità con le foto di Mario Spada

Elide Apice, n.13862 17-07-2022
letto 107 volte
, tags letto per voi




______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________ _________ ____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
  Condividi su Facebook