emozioni, informazioni e commenti su teatro, cultura, arte, società 

 

_________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________ __________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
Monodia di donne di Roberta Biscozzo
     
        _________

lun 06-04-2020 17:00, n.13026 - letto 308 volte

Monodia di donne di Roberta Biscozzo

Per la rubrica Letto per voi

di Elide Apice

La storia del ciclo troiano che spesso svaluta la complessità dei personaggi femminili, la necessità di dare voce alle donne della storia e delle storia questo narra Roberta Biscozzo in Monodia di donne (casa editrice Kimerik).
Donne che parlano della propria comune concezione di vita e che donne!
Da Arianna a Elena, Perialla, Cassandra, Medusa, donne che hanno subito soprusi da parte di uomini e divinità potenti, donne che hanno subito il “chiacchiericcio” di altre donne, donne vessate che nel silenzio sono state protagoniste delle loro storia. Arianna, la dolce che prova tristezza per Asterio.
“Era solo un bambino diverso dagli altri” le fa dire l’autrice.
Decide di aiutarlo chiuso in quel labirinto dove scoprirà l’amara verità, si troverà ad essere complice di con Teseo e penserà “ho ucciso io Asterio” svelando l’angoscia e i sensi di colpa per una colpa sentita nel profondo del cuore.
Elena, quel matrimonio imposto con Menelao che poi si “rivelò ottimo compagno di vita”, l’arrivo di Paride che la pretende perché promessa da Afrodite, il suo nome sulla bocca dell’umanità per una azione di cui non è responsabile, l’unica sua colpa la sua smisurata bellezza.
La ritroviamo sette anni dopo” stanca di questa esistenza vacua e in attesa estenuante” certa che nessuno crederà alla sua innocenza.
Il terzo racconto è dedicato a Periella, la Pizia, “profetessa e strumento del fato” cui viene imposto un falso vaticinio in nome di Dike, la giustizia, contro l’usurpatore Demarato, fine finisce per pensare di essere stata messa alla prova da Apollo e di non essere quindi degna della sua stima.
Cassandra, il quarto racconto, e il suo triste destino di profetessa inascoltata che presagisce l’infausto destino di Ilio. L’ultimo personaggio è Medusa, una della tre Gorgoni, l’unica mortale che viola il patto di verginità e viene per questo condannata anche se non ne ha colpa alcuna.
E’ stata infatti violentata da Poseidone e “come potevo sottrarmi alla volontà di un dio tanto potente!” leggiamo nel suo tentativo di difesa.
Un libro molto ben scritto che accompagna i lettori nelle pieghe dei miti sono scritti dagli uomini che mai hanno saputo dare il giusto spazi all’universo femminile.

 
 

Ctg letto per voi, letto 308 volte
Commenta  


 

0,0571
letto 308 volte
0 commenti
chiudi
stampa solo testo
stampa anche le foto
 copia questo link
 
 
Condividi su Facebook
   

 

 


Potrebbero interessarti anche ...

Il paese dalle porte di mattone di Giulia Morgani
Per la rubrica Letto per voi

Elide Apice, n.13079 24-05-2020
letto 82 volte
, tags letto per voi

"Storie del tempo liberato" di Amerigo Ciervo
Per la rubrica letto per voi

Elide Apice, n.13076 22-05-2020
letto 75 volte
, tags letto per voi

"La realtà dietro l'angolo" di Grazia Mazzeo
Per la rubrica Letto per voi

Elide Apice, n.13072 19-05-2020
letto 121 volte
, tags letto per voi

"L'Italia del Cinema dagli anni '60 agli anni '90” di Domenico Palattella
Per la rubrica Letto per voi

Elide Apice, n.13070 17-05-2020
letto 89 volte
, tags letto per voi

Storie del tempo liberato - Appunti sparsi sulla scuola e altri amori
Presentato l’ultimo lavoro di Amerigo Ciervo edito da Delta3

Elide Apice, n.13069 16-05-2020
letto 98 volte
, tags letto per voi

“Anime sole di vergini impure” il libro di Matteo Rocco Frasca
L’intervista al giovane autore

Elide Apice, n.13067 15-05-2020
letto 343 volte
, tags letto per voi

“Come una storia d’amore” di Nadia Terranova (Giulio Perrone Editore)
Per la rubrica Letto per voi

Elide Apice, n.13066 14-05-2020
letto 74 volte
, tags letto per voi

Notte nera Il ritorno del commissario Lombardo. Il nuovo libro di Giuseppe Petrarca
Ieri la presentazione on line su Facebook

Elide Apice, n.13062 11-05-2020
letto 210 volte
, tags letto per voi

"Così parlarono gli Epicurei" di Gianluca Esposito e Emanuele Troisi
Per la rubrica letto per voi

Elide Apice, n.13055 05-05-2020
letto 252 volte
, tags letto per voi

“Un giorno ti ho parlato d’amore” di Maura Maioli
Per la rubrica letto per voi

Elide Apice, n.13054 03-05-2020
letto 173 volte
, tags letto per voi




______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________ _________ ____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
  Condividi su Facebook