emozioni, informazioni e commenti su teatro, cultura, arte, società 

 

_________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________ __________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
Scelti a Benevento i cinque finalisti del Premio Strega
     
        _________

ven 11-06-2021 13:17, n.13443 - letto 876 volte

Scelti a Benevento i cinque finalisti del Premio Strega

Dalla memoria di Bruck ai sogni di Trevi e Caminito

di Antonio Esposito
sfoglia l'album delle foto   


La gioia e lo scioglimento dell’ansia sono espressi dalle parole felici di Giulia Caminito, mentre osserva il Teatro Romano di Benevento pieno di gente: “E’ incredibile vedervi qui”. Uno scenario emozionante e liberatorio accoglie la scelta dei cinque scrittori finalisti del Premio Strega. L’appuntamento riapre in grande stile la vita culturale della città, con un bel segnale per tutto il paese, dopo i lunghi mesi di angosce e preoccupazioni per la pandemia. La serata è condotta da Gigi Marzullo in camicia a strisce bianche e blu.

La prima a salire sul palcoscenico è Edith Bruck, autrice del romanzo “Il pane perduto”, che vince il Premio Strega Giovani, salutata in collegamento da Roberto Fico, Presidente della Camera dei Deputati, che ricorda Benevento per i suoi giri politici e racconta di aver letto Kundera, Dostoevskij ed Hemingway. Il premio per la migliore recensione viene assegnato al giovane studente romano Luca Rossi, che in poche righe colorite ha commento il libro di Roberto Venturini, “L’anno che a Roma fu due volte Natale”. Sul lato destro è stato allestito il tavolo della commissione presieduto, tra gli altri, da Sandro Veronesi e Stefano Petrocchi.

Sul un tabellone luminoso affluiscono i voti dei vari gruppi di lettori. E’ la prima volta che la cinquina finalista viene votata davanti al pubblico di Benevento. Bastano poche ore e l’attesa si scioglie col seguente verdetto: i cinque finalisti sono Emanuele Trevi con “Due vite”, (Neri Pozza), Edith Bruck con “Il pane perduto”, (La Nave di Teseo), Donatella Di Pietrantonio con “Borgo Sud”,(Einaudi), Giulia Caminito con “L’acqua del lago non è mai dolce”, (Bompiani), e Andrea Bajani con “Il libro delle case”,(Feltrinelli).

Il romanzo classificatosi momentaneamente primo tratta l’importanza dell’amicizia, mentre quello di Bruck, racconta la sua esperienza di deportata nei lager di Auschwitz, Dachau e Bergen Belsen. La scrittrice novantenne di origini ungheresi approda in Italia nel 1954,dopo essere stata liberata ed attualmente vive a Roma. Il suo libro, che è già apparso nelle classifiche nei mesi scorsi, è un viaggio a ritroso nell’inferno nazista, dove morirono il padre, la madre, un fratello ed altri familiari. “Faccio rivivere quelli che ho perduto -afferma Bruck- dobbiamo insegnare e ricordare ai giovani quello che è stato, perché non accada mai più”.

Il libro della Caminito affronta il tema della violenza giovanile, lasciando intravedere un “bagliore” alla fine del tunnel, mentre “Borgo Sud”, già apparso nelle top ten qualche mese fa, parla delle vite parallele di due sorelle e dei loro disastrosi matrimoni giovanili, che l’autrice definisce “conseguenze del disamore”, parafrasando il titolo di un film di Paolo Sorrentino. Con Bajani il cammino si dipana attraverso le case che abbiamo vissuto e nel “grande marasma che spesso seminiamo”, alla ricerca di un senso e di un filo.

“La scelta di realizzare la serata della prima votazione ed elezione dei finalisti a Benevento -scrive Giovanni Solimine, presidente della Fondazione Bellonci- nella splendida cornice del Teatro Romano, nasce dal desiderio della Fondazione Bellonci e di Strega Alberti di rimarcare il legame indissolubile con la città del Liquore Strega e di avvicinare i candidati all’affetto dei lettori. La votazione per la scelta dei finalisti non si è tenuta in Casa Bellonci, come da tradizione, anche se i lavori di ristrutturazione sono terminati, ma le norme anti Covid 19 ci hanno impedito di accogliere tante persone, che di solito partecipano all’appuntamento. Ci è sembrato giusto, in un anno speciale per il Premio, tenere l’incontro a Benevento”.

La soddisfazione per l’evento culturale, che tra l’altro è stato trasmesso in streaming da Rai Cultura, è stata espressa dal sindaco di Benevento, Clemente Mastella, e dal presidente di Strega Alberti, Giuseppe D’Avino. “E’ una grandissima gioia -ha detto D’Avino- poter avere questa manifestazione nella nostra città dove operiamo da tanti anni. Sosteniamo la lettura dal 1947.Ai giovani consiglio di leggere “La chiave a stella” di Primo Levi, che vinse nel 1979. Spero di poter essere utile al territorio anche come presidente di Federvini”.

Il vincitore della LXXV edizione del Premio Strega sarà proclamato il prossimo 8 luglio a Roma, nel Ninfeo di Valle Giulia. Ci piace ricordare gli altri sette scrittori, che, anche se non disputeranno la finalissima, hanno presentato intense e pregevoli opere intimistiche e realistiche: Lisa Ginzburg (Cara pace),Teresa Ciabatti (Sembrava bellezza), Maria Grazia Calandrone (Splendi come vita), Daniele Petruccioli (La casa delle madri), Roberto Venturini (L’anno che a Roma fu due volte Natale), Giulio Mozzi ( Le ripetizioni) e Alice Urciuolo (Adorazione).










 
 

Ctg premio Strega 2021, letto 876 volte
Commenta  


 

0,1772
letto 876 volte
0 commenti
chiudi
stampa solo testo
stampa anche le foto
 copia questo link
 
 
Condividi su Facebook
   

 
sfoglia l'album delle foto

 


Potrebbero interessarti anche ...

Il Premio Strega 2021 è Due vite di Emanuele Trevi
La proclamazione pochi attima fa al Ninfeo di Villa Giulia

Elide Apice, n.13489 08-07-2021
letto 914 volte
, tags Premio Strega 2021

Premio Strega al Teatro Romano, grande attesa per la scelta dei finalisti
Stefano Petrocchi: “Qui la prima volta della cinquina. In futuro chissà”

Antonio Esposito, n.13425 21-05-2021
letto 434 volte
, tags Premio Strega 2021

“Splendi come vita” di Maria Grazia Calandrone
Il libro è stato proposto al Premio Strega 2021 da Franco Buffoni

Elide Apice, n.13390 19-04-2021
letto 489 volte
, tags Premio Strega 2021

“Il pane perduto” di Edith Bruck
Proposto al premio Strega 2021 da Furio Colombo

Elide Apice, n.13377 09-04-2021
letto 272 volte
, tags Premio Strega 2021

"L’anno che a Roma fu due volte Natale" di Roberto Venturini
E' stato proposto al Premio Strega 2021 da Maria Pia Ammirati

Elide Apice, n.13375 05-04-2021
letto 270 volte
, tags Premio Strega 2021

Il libro delle case di Andrea Bajani
Il libro è stato presentato al Premio Strega 2021 da Concita De Gregorio

Elide Apice, n.13373 03-04-2021
letto 297 volte
, tags Premio Strega 2021

Premio Strega 2021: ecco la dozzina dell’edizione 2021
In attesa della presentazione a Benevento. Il prossimo 10 giugno si conoscerà la cinquina

Elide Apice, n.13361 22-03-2021
letto 326 volte
, tags Premio Strega 2021

“Questo giorno che incombe” di Antonella Lattanzi
Il libro è stato presentato al premio Strega da Domenico Starnone

Elide Apice, n.13359 21-03-2021
letto 286 volte
, tags Premio Strega 2021

L'acqua del lago non è mai dolce da Giulia Caminito per la rubrica Letto per voi
Il libro è stato proposto al premio Strega 2021 da Giuseppe Montesano

Elide Apice, n.13350 15-03-2021
letto 339 volte
, tags Premio Strega 2021

Un’amicizia di Silvia Avallone
Per la rubrica Letto per voi Rizzoli

Elide Apice, n.13346 13-03-2021
letto 291 volte
, tags Premio Strega 2021




______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________ _________ ____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
  Condividi su Facebook