emozioni, informazioni e commenti su teatro, cultura, arte, società 

 

_________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________ __________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
“Welcome to Pago Veiano”, un videoclip per celebrare la bellezza di questa terra sannita
     
        _________

sab 04-09-2021 14:09, n.13540 - letto 457 volte

“Welcome to Pago Veiano”, un videoclip per celebrare la bellezza di questa terra sannita

Lo ha realizzato Lucia Gangale

dalla redazione


Nell’arco di un solo minuto vengono passate in rassegna le bellezze paesaggistiche ed architettoniche di Pago Veiano, gradevole centro a solo 18 km da Benevento e ricco di una storia che affonda nella notte dei tempi, testimoniata da numerosissimi reperti archeologici affiorati qua e là nel corso dei decenni.
 
Il video si chiama “Welcome to Pago Veiano” ed è stato realizzato in maniera indipendente dalla giornalista e storica sannita Lucia Gangale, che da sempre è in prima linea per la promozione del territorio, attraverso pubblicazioni, articoli e prodotti multimediali che raccontino il Sannio (oltre che l’Irpinia, terra della quale è innamoratissima).
 
Docente, scrittrice, direttore responsabile della prestigiosa rivista “Reportages Storia & Società”, l’autrice ha dedicato a Pago Veiano quattro delle sue numerose pubblicazioni, tutte disponibili anche su vari store online, ha realizzato opuscoli informativi sul paese e anni fa ha anche allestito la fototeca che è possibile ammirare presso il municipio del paese. La sua opera di scavo nella storia di questo antico centro sannita ha portato alla luce notizie e documenti completamente inediti, suscitando interesse anche all’estero e ottenendo citazioni in prestigiosi lavori accademici.
 
Nel video in oggetto, le bellissime immagini scorrono accompagnate da una indovinata melodia che lo rende emozionante. In particolare, si vedono: la centrale Piazza Municipio, via San Salvatore, le Fontanelle, Palazzo Casalbore, il Castello di Terraloggia e San Michele, oltre che un’immagine dall’alto del paese. In una scena si vede la statua del Santo Patrono, San Donato, nell’atto di essere portata in processione tra la banda musicale che celebra la festa a lui dedicata nel mese di agosto. La narrazione dedica un ruolo centrale alla solare bellezza della natura nella quale Pago Veiano è immerso, spaziando dal profilo del paese alla magnificenza di Piana Romana. La sagoma della Bella Dormiente accarezzata dai raggi del sole è un altro fotogramma che accresce la bellezza del video in questione. 
Pago Veiano si trova a 475 m.s.l.m., ha una storia millenaria ed un ricco patrimonio archeologico, custodito in piccola parte dalla Pro Loco.
Nel suo territorio sorge l’imponente torre medievale di contrada Terraloggia e la chiesetta di San Michele, antico eremo dove Padre Pio disse più volte la messa tra il 1911 ed il 1916. Il paese è ad economia prevalentemente rurale, ed offre prodotti agricoli di eccellente qualità. È collocato sugli itinerari delle vie Francigene del Sud, nei secoli punto crocevia di popoli e culture.


 La clip è visionabile al seguente indirizzo: https://www.youtube.com/watch?v=NEBDhCRo640
 

 
 


 
 

Ctg comunicati, commenti 1, letto 457 volte
Commenta  


1 commento   top
n.604 - ha scritto Annamaria Gangale  04-09-2021 14:34:37  
GRAZIE 1.000 ELIDE! BACIONI
 
 
 

0,2907
letto 457 volte
1 commenti
chiudi
stampa solo testo
stampa anche le foto
 copia questo link
 
 
Condividi su Facebook
   

 

 


Potrebbero interessarti anche ...

EIDOS, al via la nuova stagione de Il Paese dei Sogni
Dal 22 giugno al 3 luglio prossimi

redazione, n.13785 21-05-2022
letto 5 volte
, tags comunicati

I Venerdì con l’autore: i Lettori Itineranti incontrano Salvatore Basile
Venerdì 20 maggio alla libreria Barbarossa

redazione, n.13783 18-05-2022
letto 71 volte
, tags comunicati

Auser: incontro con Guido Saraceni
Al Museo del Sannio il prossimo 17 maggio

redazione, n.13781 16-05-2022
letto 4 volte
, tags comunicati

TEATRO ROMANO DI BENEVENTO: aperto per la Notte dei Musei
Sabato 14 maggio 2022

redazione, n.13778 12-05-2022
letto 27 volte
, tags comunicati

Accademia di SAnta Sofia, ecco “Le serenate per archi”
Sabato 14 maggio all’Auditorium Sant’Agostino

redazione, n.13777 11-05-2022
letto 30 volte
, tags comunicati

Tempo di ridere
Ultimo appuntamento stand up comedy della Solot

redazione, n.13775 10-05-2022
letto 41 volte
, tags comunicati

Gli incontri del Venerdì di Culture e Lettrue aps: Bruno Menna con "Signore, mai peggio"
Venerdì 13 maggio alla Libreria Barbarossa

Elide Apice, n.13774 10-05-2022
letto 42 volte
, tags comunicati

NUOVO SITO WEB DELLA SOLOT
il 10 maggio la presentazione

redazione, n.13773 09-05-2022
letto 28 volte
, tags comunicati

INAUGURATA AD ARCOS LA MOSTRA "LO SGUARDO DEL COLLEZIONISTA"
La mostra resterà aperta fino al 19 giugno

redazione, n.13771 06-05-2022
letto 33 volte
, tags comunicati

AL TEATRO ROMANO DI BENEVENTO TRA CURA E PROMOZIONE
Domenica 8 maggio 2022

redazione, n.13768 05-05-2022
letto 37 volte
, tags comunicati




______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________ _________ ____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
  Condividi su Facebook