emozioni, informazioni e commenti su teatro, cultura, arte, societÓ 

 

_________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________ __________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
V˛lli, e v˛lli sempre, e fortissimamente v˛lli
     
        _________

dom 05-05-2013 17:01, n.748 - letto 24523 volte

V˛lli, e v˛lli sempre, e fortissimamente v˛lli

quando si dice la caparbietÓ : nonostante la raccolta porta a porta, immondizie di ogni genere sul raccordo autostradale

di Enrico Cavallo
sfoglia l'album delle foto   


Quando si dice la caparbietÓ !
"V˛lli, e v˛lli sŔmpre, e fortissimamÚnte v˛lli" Ŕ la frase di Vittorio Alfieri con cui il poeta esprime il fermo impegno che aveva assunto con se stesso, per diventare autore tragico.á Tanto che non esit˛ a farsi legare strettamente sulla sedia per costringersi allo studio dei classici in breve tempo per accellerare al massimo la sua formazione.
I nostri contemporanei, ovviamente, non hanno bisogno di acculturarsi cosý velocemente e se la prendono pi¨ comodamente.
Come d'altra parte si addice a chi ha giÓ mille pensieri per la testa che, attengono pi¨ alle ristrettezze economiche che a quelle spirituali.
E tra i mille pensieri dei "nostri" un posto di primo piano ha la sorte dei propri rifiuti.
Ora Ŕ noto a tutti che sia a Benevento che a San Giorgio del Sannio sia in vigore la raccolta porta a porta sicchÚ Ŕ facile immaginare che il posto pi¨ vicino e pi¨ comodo dove depositare le immondizie sia sotto la propria abitazione ovvero, in mancanza, in uno qualsiasi altro contenitore nelle immediate vicinanze.
E ce ne sono migliaia e migliaia, dappertutto, persino nelle zone lontane dal centro abitato.
Ma la vita, si sa, Ŕ meglio viverla da leoni puttosto che da pecore, e questo pensiero deve aver di certo ossessionato i nostri contemporanei.
Ed Ŕ forse per questo che molti preferiscono abbandonare i rifiuti lungo il tragitto tra San Giorgio del Sannio e Benevento (e viceversa), dove tutte le piazzole di sosta sono piene di ogni genere di rifiuto.
Molte buste sono di supermercati cittadini e quasi tutte contengono chiaramente rifiuti di origine familiare.
C'Ŕ gente, quindi, che invece di lasciarli nel posto pi¨ comodo e "naturale" si carica in macchina i rifiuti e li porta in giro con sÚ, per abbandonarli poi sulle piazzole della superstrada.
Ed Ŕ quasi da pensare che l'abbandono avvenga pure con un certo dolore per il rilascio.
Ma Ŕ sempre meglio lasciarli nella mani del destino - che qualche speranza di salvezza pure rimane,ápiuttosto che in quelle degli omaccioni della nettezza urbana.
Le piazzole preferite sono quelle appena si imbocca la strada, da qualunqueápunto si acceda, e man mano che ci si allontana dal casello scemano pure i rifiuti.
Significativo Ŕ comunque il fatto che solo una sola piazzola di sosta sia "indenne" da rifiuti, ed Ŕ quella che non contiene nemmeno il relativo "cestino".
Quasi che che i "nostri" preferiscano testimoniare in modo chiaro la propria appartenenza, in ossequio al motto caro ai latini : "Similes cum similibus congregantur! ".

Appunto !











á






















































 
 

Ctg societÓ, letto 24523 volte
Commenta  


 

0,0611
letto 24523 volte
0 commenti
chiudi
stampa solo testo
stampa anche le foto
 copia questo link
 
 
Condividi su Facebook
   

 

 


Potrebbero interessarti anche ...

Florian Ciornei: storia di un successo
Dalla Romania allĺItalia con passione e determinazione

Elide Apice, n.13478 03-07-2021
letto 920 volte
, tags societÓ

Benevento con Dante ed i "Bla Bla Blau" assenti
Viva e ben vegeta la "nostra" Benevento in onore del sommo poeta

Enrico Cavallo, n.13438 03-06-2021
letto 2398 volte
, tags societÓ

Palestina/Israele, la situazione Ŕ incandescente
La nota di Francesca Albanese

Elide Apice, n.13426 22-05-2021
letto 291 volte
, tags societÓ

La bellezza di Santa Sofia nel Gran Tour Longobardo, pubblicato sulla rivista "Dove"
Lĺassessore Del Prete: ôFacciamo squadra per il sito Unescoö

Antonio Esposito, n.13404 27-04-2021
letto 429 volte
, tags societÓ

Stregati da Sophia, termina con un omaggio a Dante la settima edizione del Festival filosofico
Svelato il tema dell'edizione 2022

Elide Apice, n.13364 23-03-2021
letto 418 volte
, tags societÓ

La poesia Ŕ resistente. Partito il progetto di video poesia nella metropolitana di Napoli
Dallĺ8 febbraio clip poetiche di undici poeti campani

Elide Apice, n.13305 09-02-2021
letto 522 volte
, tags societÓ

In questo anomalo Natale la luce della speranza accesa dal Fai
Ai Morticelli lĺallestimento di un semplice presepe

Elide Apice, n.13274 22-12-2020
letto 6271 volte
, tags societÓ

Opera indomita: si pensa ad una scrittura collettiva sul Natale
Artefice e ideatore del progetto Ŕ Pietro Damiano

Elide Apice, n.13237 04-11-2020
letto 6389 volte
, tags societÓ

La lunga carriera di Carlo Verdone premiata al Festival BCT per la sua comicitÓ popolare
Ieri a Piazza Cardinal Pacca successo di pubblico

Brunella Donisi, n.13154 03-08-2020
letto 6771 volte
, tags societÓ

Dalla Tombola al Bingo musicale: la parabola di Coky Ricciolino
Il gioco on line Ŕ gratuito

Elide Apice, n.13068 16-05-2020
letto 6456 volte
, tags societÓ




______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________ _________ ____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
  Condividi su Facebook