emozioni, informazioni e commenti su teatro, cultura, arte, società 

 

_________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________ __________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
"James Senese & Napoli Centrale" , in tanti ai giardini della Rocca dei Rettori
     
        _________

dom 04-08-2013 09:13, n.996 - letto 22593 volte

"James Senese & Napoli Centrale" , in tanti ai giardini della Rocca dei Rettori

Successo per il primo appuntamento della seconda edizione del "Santa Sofia Musica Festival"

di Elide Apice
sfoglia l'album delle foto   


Si chiude una rassegna e se ne apre un’altra, in questa città che sembra assetata di cultura e che è  alla ricerca di eventi da seguire.
E’ questa l’impressione che si ha per la prima serata della seconda edizione del “Santa Sofia Music Festival”che si è aperta ieri con il  concerto di James Senese e & Napoli Centrale in un affollatissimo giardino della Rocca dei Rettori messo a disposizione dall’amministrazione provinciale.
Seconda edizione, quindi,  di una manifestazione che  gode della consulenza scientifica di Enza Nunziato ed è stata fortemente voluta dal presidente dell’Accademia di Santa Sofia , Salvatore Palladino, e dall’Ept che ha collaborato all’organizzazione.
Lo spettacolo di ieri fa anche parte del cartellone “Musica nei Borghi” a cura dell’Ept per la direzione artistica di Marcella Parziale che è coordinatrice del cartellone del Music festival.
In apertura, l’Alessandro Tedesco Quartet con Peppe Timbro al Basso, Giovanni Francesca alla chitarra, Gianpiero Franco alla Batteria, e lo stesso Tedesco alla tromba con pezzi tratti dai loro ultimi due album “Argonauta “ e “Armozein”.
“Siamo felici di aprire questa serata - ha dichiarato Tedesco - lo abbiamo fatto con musicisti importanti come Paolo Fresu, e stasera per aprire il concerto di Senese” .
Tanta gente, quindi, per un tuffo negli anni’70, gli anni di quel “Neapolitan Power” che portò il sound partenopeo alla ribalta e fece conoscere nomi non solo come Senese, ma anche, ad esempio Joe Amoruso e lo stesso Pino Daniele.
E ieri un concerto sentito e partecipato dai presenti, tanti i giovanissimi, a legare più generazioni attorno ad un gruppo che ha  operato una fusione tra tradizione e innovazione e ha proposto una scaletta fruibilissima e seguita  da tutti.
Ritornano allora le parole di Enza Nunziato in apertura di serata , quando ha augurato buona musica a tutti “perché la musica è il linguaggio universale che più di ogni altro tiene unita l’umanità” .
Lingua napoletana sempre, in  ogni testo, per quel legame viscerale alla napoletanità  di Senese, che di sé dice “Sono nato nero , suono il sax tenore e soprano e lo suono a metà strada tra Napoli e il Bronx. Il mio sax porta le cicatrici della gioia e del dolore della vita”.
Napoletano anche nell’interazione con i presenti, nei discorsi sulla situazione politica nazionale, nella voglia della ricerca di  riscatto sociale.
Ed è questo il messaggio lasciato, uno stare in  bilico tra le precarietà del quotidiano  in attesa di una svolta, di un qualcosa che non ci faccia abbandonare la speranza, il desiderio di esorcizzare  la "Malasorte".
Il finale  non tanto a sorpresa con “Campagna”, quasi un inno, un ritorno a quegli anni, quelli in cui molti dei presenti erano ancor giovani e pieni di speranza.
L’ultimo pezzo, una godibilissima versione di “Me la dai la tua pansè” e applausi per tutti, per lui il grande James e i suoi musicisti,  Fredy Malfi alla batteria, Gigi De Rienzo al basso ed un eccezionale Ernesto Vitolo alle tastiere.

Prossimo appuntamento, nella location abituale del Chiostro di Santa Sofia, sabato 10 agosto, alle 21.00,  con l’Ensemble vocale del Teatro del San Carlo di Napoli in “Viva Verdi”.













































 










 
 

Ctg musica, commenti 2, letto 22593 volte
Commenta  


2 commenti   top
n.283 - ha scritto Giusy  04-08-2013 12:13:48  
Bello l'articolo, peccato però per l'errore, Tedesco non suona la tromba, ma il trombone...

grazie per la segnalazione ...ho corretto l'imperdonabile errore
elide apice
n.282 - ha scritto Marco Marotti  04-08-2013 12:12:26  

Che bellezza questo concerto. Senese e i colori del concerto si sono ben abbinati.
 
 
 

0,0852
letto 22593 volte
2 commenti
chiudi
stampa solo testo
stampa anche le foto
 copia questo link
 
 
Condividi su Facebook
   

 

 


Potrebbero interessarti anche ...

Orchestra Filarmonica Benevento: ottima la prima
Alla Spina Verde il concerto inaugurale dell’VIII stagione con Luigi Piovano

Elide Apice, n.13695 14-03-2022
letto 181 volte
, tags musica

Accademia di Santa Sofia: tutto esaurito per l'attesa rassegna musicale
Quest'anno in collaborazione con Cadmus e L'Università degli studi del Sannio

Elide Apice, n.13663 19-02-2022
letto 627 volte
, tags musica

Termina in musica l’anteprima “Obiettivo T”
Al Nuovo Teatro Mulino Pacifico il concerto de Il Canzoniere della ritta e della manca

Elide Apice, n.13628 30-12-2021
letto 632 volte
, tags musica

La magia di Pino Daniele nell'interpretazione di Luca Aquino incanta il Teatro Romano
Successo per il concerto, l’ultimo della programmazione estiva dell’ L’Orchestra Filarmonica di Benevento

Elide Apice, n.13542 04-09-2021
letto 399 volte
, tags musica

Rocca dei Rettori: serata in musica
Tra il fresco del giardino la musica di napoli a rallegrare i cuori

Elide Apice, n.13527 21-08-2021
letto 507 volte
, tags musica

OFB: gran finale con il Maestro Antonio Pappano
Pubblico delle grandi occasioni al Teatro Romano di Benevento

Elide Apice, n.13523 08-08-2021
letto 585 volte
, tags musica

BCT MUSIC FESTIVAL – ANNO 0 ed è subito magica atmosfera
Dopo il successo di Mario Biondi, attesa per Max Pezzali al Teatro Romano di Benevento

Elide Apice, n.13516 02-08-2021
letto 597 volte
, tags musica

OFB: ancora un successo per l’Historie du soldat di Igor Stravinsky con la magnifica interpretazione di Peppe Servillo
Ieri all'Hortus Conclusus

Elide Apice, n.13515 31-07-2021
letto 366 volte
, tags musica

Teatro Romano: Il San Carlo sotto le stelle
L’iniziativa presentata da Scabec

Elide Apice, n.13511 24-07-2021
letto 563 volte
, tags musica

OFB: UNconventionalCELLO l'allegria di Giovanni Sollima
Ieri al teatro Romano

Elide Apice, n.13510 24-07-2021
letto 451 volte
, tags musica




______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________ _________ ____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
  Condividi su Facebook