emozioni, informazioni e commenti su teatro, cultura, arte, societa'
   
Home
Agenda
Cerca
Facebook
Youtube
“Il posto dei fichidindia Storie elbane quasi tutte vere” di Pier Luigi Luisi
     Condividi su Facebook
     

lun 23-03-2020 14:42, n.13018 - letto 90 volte

“Il posto dei fichidindia Storie elbane quasi tutte vere” di Pier Luigi Luisi

Per la rubrica Letto per voi

di Elide Apice

Il posto dei fichidindia è il luogo dell’anima di chi ritorna a storie antiche che fanno parte di un immaginario collettivo localizzato all’isola d’Elba.
Luogo che facilmente risulta comune a quanti leggono “Il posto dei fichidindia - Storie elbane quasi tutte vere” di Pier Luigi Luisi proposto al premio Strega da Paolo Ferruzzi. Una prima stesura circa dieci anni fa – è lo stesso autore a raccontarlo – poi il desiderio di approfondire storie antiche “come osservatore che fa parte anche lui della storia passata”.
L’isola d’Elba come luogo della narrazione intorno alla quale si intrecciano storie antiche e più moderne che partono da epoche ormai lontane e trasportano il lettore fino agli anni ’70 in una costruzione perfetta tra fantasia e verità.
La narrazione procede per capitoli nelle due parti del romanzo arricchito dalla prefazione di Dante Isella, da immagini storiche e da disegni e il lettore viene a conoscenza di personaggi ormai entrati nella storia del luogo.
Da Maria Isolina di cui al primo capitolo a Elio, Paride, il Napoletanino e le storie di amore e di tradimenti, i pettegolezzi di un luogo piccolo in cui tutti si conoscono in un volume di ampio respiro e di forti suggestioni che si fa leggere con semplicità e passione riaccendendo i ricordi di chi tra noi ha ascoltato tante volte le storie diverse eppur tanto simili di fatti antichi e ormai diventati leggenda.

 
 

Ctg letto per voi, letto 90 volte
Commenta