emozioni, informazioni e commenti su teatro, cultura, arte, societa'
   
Home
Agenda
Cerca
Facebook
Youtube
Attività di Uselte Auser Benevento al tempo del Coronavirus
     Condividi su Facebook
     

gio 21-05-2020 12:09, n.13075 - letto 110 volte

Attività di Uselte Auser Benevento al tempo del Coronavirus

La nota della presidente Adriana Pedicini

dalla redazione


In un tempo che mai avremmo immaginato così a rischio e dopo le notizie terrificanti arrivate dal Nord Italia e dal mondo, a fine di febbraio, noi dell’Associazione di volontariato Università sannita dell’età libera e della terza età, siamo stati costretti a rimodulare la nostra vita, con l’amara percezione, di solito obliata, della nostra precarietà. Come resistere, senza scivolare nell’angoscia paralizzante a seguito della violenza degli eventi?
Auser USELTE di Benevento ci ha provato a porgere una mano d’aiuto.
Non eravamo nella trincea fisica degli operatori sanitari e medici, degli uomini della protezione civile, dei politici che si sono trovati a prendere decisioni più grandi di loro.
Tuttavia bisognava fare qualcosa per superare il senso di disorientamento, di abbandono e, mai vero come questa volta, per migliorare la qualità della vita, obiettivo associativo.
Abbiamo immaginato, non avendo titoli e competenze per fare altro, che la giornata andasse scandita come di solito, riservando all’Associazione il tempo ad essa dovuto.
Tuttavia al posto delle solite iniziative che prevedevano lo spostamento da casa, abbiamo pensato di coinvolgere, con disciplina quasi scolastica, i nostri soci in varie iniziative.
Coloro che sono bravi in lavori manuali, come il cucito, il ricamo, il lavoro ai ferri, all’uncinetto, il decoupage, il bricolage, il disegno, hanno costituito un gruppo, visibile anche su fb, intitolato genericamente “Bricolage al tempo del coronavirus” dove si possono ammirare le foto dei lavori compiuti o avviati.
Altri soci, portati alla scrittura o soltanto desiderosi di mettersi in gioco in questo campo, hanno costituito il gruppo “Un romanzo al tempo del coronavirus”.
Davvero coinvolgente e importante la storia che ne è venuta fuori, scritta a più mani; sullo sfondo la drammatica situazione attuale, problema collettivo che va ad intrecciarsi con le vicende personali dei protagonisti.
Di questo gruppo fa parte anche uno studente liceale, già coinvolto l’anno scorso in progetto didattico e di volontariato (Il mantello condiviso) proposto al Liceo P. Giannone di Benevento da Uselte Auser insieme al Cesvob. Infine c’è il gruppo di lettura che si sta tuttora interessando al tema della pandemia, affrontato fin dagli Autori classici, da Lucrezio a Virgilio, a Tucidide fino a Camus, Marquez, Malaparte.
Tali letture saranno oggetto di discussione, le creazioni manuali saranno oggetto di una mostra quando sarà possibile riprendere le attività associative.
Il romanzo in questo momento è nelle mani dell’editore e al massimo entro un paio di mesi vedrà la luce.
Infine ogni pomeriggio una telefonata all’uno o all’altro dei soci, per non perdere il contatto e per far sentire la vicinanza.
In qualche caso è stato possibile realizzare la videochiamata.
È poco, si sa, ma anche il poco può essere utile in questo momento straordinario.
Adriana Pedicini
Presidente auser uselte Benevento


 
 

Ctg comunicati, letto 110 volte
Commenta