emozioni, informazioni e commenti su teatro, cultura, arte, società 

pag.25, on line 3, visite 3252, tot 15.173.272

_______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________ _________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________ ________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
__ __
Home
Mobile
Contatti
Meteo
Cerca
Cookies
Youtube
Facebook
Statistiche
Privacy
i loved BCS
Agenda
Login
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
Teatri e Culture - informazioni e commenti su teatro, cultura, arte, società
     ____________   

dom 12-05-2019 14:51, n.12299 - letto 210 volte

Le note internazionali del Piano Trio di Londra a Benevento

Un concerto delicato e dolce nella severa bellezza della chiesa di Santa Sofia


Un concerto delicato e dolce nella severa bellezza della chiesa di Santa Sofia, quello a cui hanno assistito i tanti affezionati della rassegna “Santa Sofia in Santa Sofia”.
Assoluta bellezza per il penultimo appuntamento che ha visto protagonisti il “London Piano Trio”, gruppo formato da Robert Atchison (violino), David Jones (violoncello) e Francis Rayner(pianoforte). Eseguite le composizioni di Ludwig van Beethoven e Franz Joseph Haydn.
Uno stile unitario,  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 210 volte

 
 

gio 09-05-2019 16:25, n.12291 - letto 491 volte

La donna capovolta di Titti Marrone

Per la rubrica letto per voi

Difficile non parteggiare ora per l’una, ora per l’altra, entrambe donne forti dai vissuti diversi, dalle speranze simili. Sono le protagoniste del bel libro di Titti Marrone “La donna capovolta” (Iacobelli editore) che è un libro che si lascia leggere con il fervore della scoperta.
Pagina dopo pagina si viene a conoscenza delle vite delle protagoniste, i capitoli sono alternativamente intitolati a Eleonora e Alina e un più generico Loro ad indicare il resto di persone, parenti, amici, vicini di casa che gravitano intorno alla storia (alle storie) principali.
«Sono come crocifissa, capovolta, impalata a due assi che tengono in scacco la mia persona, strattonandomi a metà tra una figlia irrisolta e una madre perduta», scrive di sé Eleonora alle prese con sconvolgimenti esistenziali che mettono in bilico la sua essenza, mentre sua madre sembra sciogliersi in quel male che annulla i ricordi.
Alina, la moldava, sarà assunta per essere presente lì dove Eleonora non riesce ad essere, angosciata da un  ...segue
  

Elide Apice, letto per voi - letto 491 volte

 
 

mer 08-05-2019 15:40, n.12288 - letto 306 volte

M.Il figlio del Secolo di Antonio Scurati

Il punto di vista di Angelo Miraglia

La spinta a leggere un libro come M per me , appassionato di storia , è stata data da mia nonna che adesso non c'è più.
Quando ero ragazzo e avevo il tempo di parlare con lei, spesso mi mostrava la medaglia come " madre prolifica" che Mussolini le consegnò a Roma nel 1938 in una cerimonia che richiamò in piazza Venezia migliaia di madri.
Come è stato possibile che un regime totalitario e liberticida sia riuscito a creare un " racconto" così avvincente da convincere a fare tutto questo è non solo?
Scurati nel libro parte dagli albori e mescolando cronaca e racconti e fatti documentati ci riporta ai momenti in cui tutto ebbe inizio.
L'Italia aveva vinto la guerra e perso la pace e quindi era trattata da paria dalle altre nazioni.
Sfruttando questi sentimenti ed una situazione economica e sociale catastrofica il fascismo si annida nelle pieghe della società e risponde a desideri di ordine ( questo è visibile anche adesso ) e, funzionalmente al volere dei " padroni" compie la "rivoluzione fascista " sempre sconfinando nelle  ...segue
  

Angelo Miraglia, Il punto di vista dei lettori - letto 306 volte

 
 

mer 08-05-2019 09:03, n.12286 - letto 225 volte

"Il Sogno della Luna", l'incontro promosso da Culture e Letture per Il maggio dei Libri 2019

Il 9 maggio alla Biblioteca comunale di Palazzo Paolo V


“Se voglio divertirmi leggo” è questo il claim de Il Maggio dei Libri 2019, iniziativa nazionale nata nel 2011 con l’obiettivo di sottolineare il valore sociale dei libri quale elemento chiave della crescita personale, culturale e civile. L’associazione Culture e Letture con i Lettori Itineranti – Leggere per Leggere aderiscono alla iniziativa in collaborazione con l’assessora Rossella Del Prete, l'Assessorato alla cultura del Comune di Benevento e la Biblioteca  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 225 volte

 
 

lun 06-05-2019 20:11, n.12282 - letto 234 volte

Medea di porta Medina, in scena la passione di Coletta Esposito

Ieri l'ultima replica al San Ferdinando di Napoli


Un amore che ha sete di vendetta, una vendetta che si trasforma nel più terribile degli omicidi, l’uccisione della propria figlia offerta come vittima sacrificale al padre pronto a sposare l’altra, la rivale.
E’ Medea di Porta Medina tratto dall’omonimo romanzo di Mastriani pubblicato nel 1881 e portato in scena (ieri, l’ultima replica) al San Ferdinando di Napoli da Laura Angiulli che ne ha curato l’attenta regia.  ...segue
  

Elide Apice, Teatro - letto 234 volte

 
 

lun 06-05-2019 16:14, n.12281 - letto 238 volte

Cuntame, io saccio cient’ favole una cchiù beel’e n’ata

Alla Casa circondariale di Benevento la Compagnia (in)stabile delle Mandragole


Si sono messe in gioco, hanno esplorato la loro anima, hanno letto, rielaborato, narrato, sono state tutte brave e e attente a restituire al pubblico quella parte di sé che ancora era taciuta. Sono Alessia, Angela, Daniela, Giulia, Gorizia, Grace, Imma, Immacolata, Maria Domenica, Melina, Monica, Nancy, Patrizia, Susy, sono La Compagniia (in)stabile delle Mandragole che questa mattina alla Casa Circondariale di Benevento di cui sono  ...segue
  

Elide Apice, Teatro - letto 238 volte

 
 

dom 05-05-2019 12:25, n.12276 - letto 443 volte

"100 volte sì" in scena il dolore del piccolo Michele

Ieri al Teatro de Simone una produzione Magnifico Visbaal Teatro


“Sono un bambino felice” lo ripete quasi come un mantra il piccolo Michele e lo scrive nel tema che proprio non vorrebbe svolgere.
E’ un bambino come tanti altri, in una scuola elementare come tante altre, alle prese con la voglia di giocare con il suo amico del cuore, mentre si affacciano già i primi batticuore d’amore.
Si circonda dei suoi super eroi, Grayskull e sua la forza e il nemico He Man.
Michele è’ il protagonista di “100 volte sì”, una nuova produzione Magnifico Visbaal Teatro, di e con peppe Fonze (musiche di Vanni Miele).
Poi la sua vita è sconvolta da un incontro che lo precipita nel male, Nicola, grande e grosso lo costringe alle “schifezze”, la minaccia è che dirà tutto a tutti e sarà la vergogna per Michele. E
Michele si assoggetta e odia il martedì, il giorno in cui la mamma e il papà che “mi vogliono bene e mi portano al mare”, non possono andare a prenderlo a scuola e lo affidano proprio a Nicola.
Arriva l’estate e la libertà, ma poi sarà anccora  ...segue
  

Elide Apice, Teatro - letto 443 volte

 
 

dom 05-05-2019 12:31, n.12277 - letto 530 volte

Tutta la musica del mondo al Museo Arcos, dalla tarantella a Piazzolla, da Sting ai Queen a Franco Battiato, con un pensiero a Maradona

Ieri sera il concerto a cura di Sannio Europa


Da Napoli all’Argentina, alla Spagna, alle musiche popolari, ai ritmi rock, alle melodie mediterranee, ai suoni profondi del mondo.
La carovana travolgente degli “OndanueveString Quartet” approda a Benevento, al Museo Arcos, nell’ambito della rassegna organizzata da “Sannio Europa”.
Presentano la loro ultima compilation intitolata “Mutazioni” e spaziano tra Franco Battiato ad Astor Piazzolla, tra i Queen e Sting, con una allegra  ...segue
  

Antonio Esposito, musica - letto 530 volte

 
 

dom 05-05-2019 12:02, n.12275 - letto 329 volte

Totò Crooner, in scena Carmine Borrino e il lato ineditò del Principe della risata

Al Mulino Pacifico per l’ultimo appuntamento della rassegna teatrale


Un Totò inedito, intimista, carico di tensioni quello tratteggiato da Carmine Borrino al Mulino Pacifico per l’ultimo appuntamento della stagione teatrale.
Totò in prese alle pene d’amore, angosciato dalla gelosia, innamorato della sciantosa Liliana Catsganola, in preda alle malelingue, ai sospetti, alla sofferenza.
E’ questo il quadro che restituisce al pubblico Borrino che si è mosso sul palcoscenico interpretando diversi  ...segue
  

Elide Apice, Teatro - letto 329 volte

 
 

dom 05-05-2019 09:29, n.12274 - letto 211 volte

“Operisti senza scena”, famose pagine musicali per l’ultimo appuntamento della Stagione concertistica dell’Accademia di Santa Sofia

Ieri alla Basilica di San Bartolomeo


“Auspichiamo di tornare a novembre prossimo, cercando di allargare la platea, approdando anche al Teatro Sala Umberto di Roma.
Nel concerto conclusivo abbiamo voluto toccare un genere che non ci si aspettava da una formazione cameristica, l’opera, omaggiando e traducendo nel linguaggio cameristico quello che apparteneva al linguaggio operistico”.
Cosi il direttore artistico Filippo Zigante, in apertura del  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 211 volte

 
 

ven 03-05-2019 17:38, n.12267 - letto 358 volte

TR3NTASET7E di Anna Verlezza

Per la rubrica Letto per voi

“Non fu il tempo a ingabbiare i miei pensieri, ma uomini mal disposti ad accettare la libertà di idee nuove”, si apre con questa citazione TR3NTASET7E (Edizioni Melagrana) il nuovo libro di Anna Verlezza, ancora una volta (come nelle sue precedenti pubblicazioni) incentrato su una figura femminile.
E le emozioni sono tante a leggere la storia di una giovane donna, intraprendente e motivata che negli anni ’70, fa del giornalismo la sua professione e la sua ragione di vita e che, alle prese con un grande mistero, è condannata ad una vita di dolore.
E’ donna e già questo basta a farla essere ai margini, è intelligente e questo diventa elemento difficilmente accettabile.
La narrazione inizia dal suo futuro, Chiara fa un ritrovamento casuale di qualcosa che la lega al passato e si trova catapultata in un sorta di giallo da cui è difficile venirne a capo fino alla parte finale risolutiva e drammatica.
Il libro si legge con progressiva partecipazione emotiva, complice una scritturafluida e parteciptiva e soprattutto grazie al tema che idealmente  ...segue
  

Elide Apice, letto per voi - letto 358 volte

 
 

mar 30-04-2019 17:09, n.12266 - letto 232 volte

“Calafiore” di Arturo Belluardo

Per la rubrica letto per voi


Pino Calafiore è un obeso profondamente insoddisfatto del suo lavoro e del rapporto col prossimo, perennemente alle prese con un continuo desiderio di mangiare: mangerebbe di tutto e sempre, spesso mangia di notte con una capacità tutta sua di riuscire ad essere silenzioso.
A nulla servono i consigli degli amici e nemmeno della compagna Serena, tutti gli chiedono di dimagrire e gli consigliano dietisti e diete, ma ogni volta il povero Calafiore ricade nell’atavico difetto.
Calafiore è il protagonista dell’omonimo romanzo (Nutrimenti) di Arturo Belluardo che nell’impossibilità di riuscire a dimagrire decide di cavalcare la sua bulimia e tentare di vincere il Guinnes dei primati come migliore mangiatore di tramezzini.
In una narrazione che mescola diversi stili letterari e diverse modalità linguistiche e che sovrappone tre diversi punti di ascolto, la situazione precipita quando Pino Calafiore viene abbandonato dalla compagna e si trova a “diretto contatto” con una coppia che per caso ha scoperto il cannibalismo e vorrebbe  ...segue
  

Elide Apice, letto per voi - letto 232 volte

 
 

lun 29-04-2019 15:16, n.12260 - letto 711 volte

Matres. Le donne dell’esodo, inaugurata la mostra fotografica del maestro Giovanni Izzo

Sarà possibile visitarla fino al prossimo 24 maggio

Donne dagli occhi tristi, dallo sguardo dimesso, comunque fiere, donne scampate ai pericoli di una patria ostile e approdate in terre considerate più sicure, donne che abbracciano e stringono bambini.
Sono le immagini di “Matres. Le donne dell’esodo”, la mostra fotografica del maestro Giovanni Izzo inaugurata sabtao scorso al Salone leone XIII del Palazzo arcivescovile di Benevento.
Una mostra di grande intensità, che sospende il pensiero, fa rabbrividire al pensiero dei tormenti patiti, si apre al sorriso di una nascita, una mostra che diventa necessario visitare.
Prima dell’inaugurazione al Salone Leone XIII del palazzo arcivescovile, l’incontro istituzionale alla presenza di Monsignor Accrocca, del sindaco Mastella, di Don Nicola De Blasio per la Caritas, di Pasquale Palmieri, allietato dal momento musicale dell’ Ensemble di fiati dell’associazione musicale Giuseppe Verdi di Sant’Andrea di Pizzone con gli allievi del Liceo musicale L. da Vinci di Vairano alle prese con l‘esecuzione di un brano di Enzo Cozza  ...segue
  

Elide Apice, Mostre - letto 711 volte

 
 

lun 29-04-2019 15:47, n.12262 - letto 408 volte

Per “Un tè al Museo” #POST Poetry-Street Art

La rassegna promossa da Mediateur al bookshop del Museo del Sannio


Un incontro che parla di contaminazioni che dalla street art passi alla poesia performativa e restituisca ai presenti l’idea di un nuovo modo di fare arte e di proporre bellezza.
Sabato scorso, al bookshop del Museo del Sannio, #POST Poetry-Street Art, penultimo incontro della rassegna “un tè al museo” promossa da Mediateur.
Protagonisti Fabio Bipodi Della Ratta, street artist e Vitorio zollo, performer.
Così, mentre  ...segue
  

Elide Apice, eventi - letto 408 volte

 
 

 6481 schede - vai pag. ...prec 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 ...29...

 
   
 
 
seleziona una categoria
 
Comunicati

gio 26-09-2019 15:22, n.12555

La saletta rossa “Jump Café” a Telese Terme(BN) inaugura la stagione culturale con il romanzo “Il Viola”: un clochard per scelta

Sabato 28 settembre


Così come anticipato nell’ inaugurazione del primo settembre, la saletta rossa del “Jump Café”, via San Francesco da Telese, Telese  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 294 volte

 

gio 26-09-2019 15:20, n.12554

Il PREMIO TRAIANO IL 27 SETTEMBRE

Allo storico Giardina e al programma Rai ‘Passato e Presente’


Tutto pronto per la cerimonia del Premio Traiano prevista il 27 settembre alle ore 19.30, a Palazzo Paolo V. Il  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 164 volte

 

gio 26-09-2019 15:17, n.12553

Seminari di improvvisazione jazz&world music

Organizzati dalla scuola civica Alma d'Arte e la Banda del Bukò in collaborazione con la cooperativa sociale Immaginaria


La scuola civica Alma d'Arte e la Banda del Bukò, in collaborazione con la cooperativa sociale Immaginaria, presentano il ciclo di seminari di improvvisazione  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 164 volte

 

mer 25-09-2019 15:38, n.12550

Ecco le novità editoriali della Casa Editrice Kimerik

La Kimerik ha 20 anni di esperienza e specializzazione nel settore editoriale


"Non Chiamateci matti" di Davide Coita
Vent’anni, una vita davanti. All’improvviso il buio: qualcosa s’impossessa di Davide. L’oscuro male prende il nome di ‘disturbo bipolare’.
Ma Davide è un ragazzo forte, curioso, determinato, inarrestabile, e sarà capace di guardare in faccia il ‘male’ con sguardo lucido e critico, restituendoci una lettura che ci permetterà di scorgere, sempre e comunque, l’altra faccia della medaglia.
Note autore: Giornalista e studente di Giurisprudenza, Davide Coita ha maturato la passione per la cosa pubblica già tra i banchi di scuola.
A soli ventun anni, una diagnosi mutata in ‘disturbo bipolare’ cambierà radicalmente la sua vita. https://www.kimerik.it/SchedaProdotto.asp?Id=3476
"La vita segreta di Michele IV il Paflagone e di Zoe Porfirogenita" di Giannantonio Zambon
Fra i vari sovrani che si succedettero a capo dell’Impero bizantino, Michele IV detto “il Paflagone” fu uno dei più originali e degni di interesse.
Di  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 835 volte

 

mar 24-09-2019 20:30, n.12548

Campagna di sensibilizzazione sul tema dell'inquinamento #PlasticadelSuicidio.

Da da domani sarà possibile firmare la petizione


"I due con l'ombra sono quelli che si lasciano i problemi alle spalle, quello senza l'ombra li sta affrontando”.
Con questo spirito è stata creata  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 166 volte

 

mar 24-09-2019 16:02, n.12547

Mostra bibliografica “La biblioteca del Premio Strega - l’incantesimo della letteratura”

Dal 26 all'11 ottobre 2019

Alle ore 10.00 del 26 settembre 2019 sarà aperta al pubblico, presso la Biblioteca Provinciale “Antonio Mellusi”, al Corso Garibaldi, n. 47, al Palazzo Terragnoli di Benevento, la mostra bibliografica “La biblioteca del Premio Strega - l’incantesimo della letteratura”.
Lo comunica Antonio Di Maria, Presidente della Provincia di Benevento, che si è detto orgoglioso per un evento culturale vuole rendere omaggio al più importante Premio letterario italiano, promosso da una delle eccellenze produttive del Sannio, peraltro nota in tutto il mondo.
Realizzata in collaborazione con la Fondazione Bellonci di Roma, che ha contribuito con il prestito di materiale unico ed originale, e ideata dalla Epsilon, che ha implementato un percorso ricco di  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 170 volte

 

mar 24-09-2019 15:58, n.12546

Progetto Immigration: a global issue

Il Liceo Giannone protagonista negli Stati Uniti


Dal 16 al 21 settembre 2019, il Liceo Classico “Pietro Giannone” di Benevento ha realizzato negli USA il progetto “Immigration: a global issue” con una  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 161 volte

 

mar 24-09-2019 14:32, n.12545

SUCCESSO PER LE GIORNATE DEL PATRIMONIO NELLA RETE MUSEALE DELLA PROVINCIA

Tanti gli eventi proposti


Assai positivi in termini di presenze di pubblico e di commenti da parte dei partecipanti alle Giornate Europee del Patrimonio sabato 21 e domenica  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 223 volte

 

mar 24-09-2019 14:29, n.12544

“Il rumore dei tacchetti” Racconti di rugby nel Sannio Conversazione con Carmine Collina e Massimo Santucci

Mercoledì 25 Settembre 2019, ore 18.30 Fondazione Gerardino Romano


Mercoledì 25 settembre, alle ore 18.30, la Fondazione Gerardino Romano, presso la sede sociale di Piazzetta G.  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 154 volte

 

mar 24-09-2019 09:18, n.12543

LE NUOVE EROIDI di Ilaria Bernardini, Caterina Bonvicini, Teresa Ciabatti, Antonella Lattanzi, Michela Murgia, Valeria Parrella, Veronica Raimo, Chiara Valerio

In libreria per HarperCollins il 3 ottobre

Poco più di duemila anni fa Ovidio scrisse una raccolta di lettere poetiche straordinariamente moderna e originale: le Eroidi, una serie di epistole in versi in cui le eroine del mito si  ...segue  

redazione, comunicati - letto 196 volte

 

mar 24-09-2019 09:05, n.12542

La storia di Carlo Poerio in una rievocazione storica che ha sorpreso i partecipanti

Il percorso inedito è stato realizzato dall’Associazione “IDEACOLO”


"Inaspettato” e "suggestivo” è stato il commento più sentito tra i partecipanti che sabato 21 settembre 2019 a Montesarchio, presso la torre  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 571 volte

 

lun 23-09-2019 14:36, n.12541

STREGONERIE | PREMIO STREGA TUTTO L'ANNO

Libri, scrittori, ospiti internazionali per il Premio Strega a Benevento, finalmente tutto l'anno

Al via la rassegna letteraria ideata e diretta da Isabella Pedicini e Melania Petriello, in sinergia con l’azienda Strega Alberti e la Fondazione Bellonci, e dedicata ai  ...segue  

redazione, comunicati - letto 302 volte

 

dom 22-09-2019 09:11, n.12537

Ultima giornata per P'Arte di Noi

Alla Rocca dei Rettori


“P'Arte di Noi” si avvia alla serata conclusiva. Oggi, domenica 22 settembre, ci sarà la consegna degli attestati di partecipazione a tutti gli artisti che  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 138 volte

 

sab 21-09-2019 12:30, n.12536

P'Arte di Noi: stasera c'è il flamenco

Alla Rocca dei Rettori


Il Flamenco sarà il protagonista di questo sabato 21 settembre. Alle ore 19:00, nel contesto dell'evento "P'Arte di Noi", c/o la Rocca Dei Rettori. Il centro  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 181 volte

 

ven 20-09-2019 08:27, n.12535

"Estreme congiunzioni", alla Rocca dei Rettori un racconto suddiviso in dieci momenti di pura poesia

Per la rassegna P'Arte di Noi


“Estreme congiunzioni” un racconto suddiviso in dieci momenti di pura poesia, sarà portato in scena alle ore 19:00 di venerdì 20 settembre, presso al Rocca  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 167 volte

 

gio 19-09-2019 14:13, n.12534

La Società Dante Alighieri comitato di Benevento ha , finalmente, una propria sede

L'inaugurazione il prossimo 27 settembre


La Società Dante Alighieri comitato di Benevento ha, finalmente, una propria sede.
E’ a Benevento, in via dei Bersaglieri 2 ( largo La Salle), e sarà inaugurata il 27 settembre alle ore 18.00 alla presenza del le autorità e del consigliere centrale della Dante prof. Salvatore Italia.
Un obiettivo raggiunto grazie al coraggio e alla determinazione della Presidente professoressa Elsa Maria Catapano , coadiuvata dal consiglio direttivo e dalla forza dei soci, in oltre 20 anni di lavoro sul territorio.
L’impegno della Dante nel contesto delle scuole e della società civile di Benevento e provincia è stato sempre caratterizzato da proposte culturali e linguistiche di grande qualità, attraverso incontri con autori, proposte teatrali, incontri musicali, visite guidate, concorsi sulla lingua e sulla cultura italiana, pubblicazioni.
Il Comitato di Benevento è anche centro PLIDA ( Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri ), centro di certificazione della lingua italiana per stranieri, e tiene regolari sessioni  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 180 volte

 
gli ultimi commenti

n.581  Giuseppe Crusco
10-04-2020 10:56:12

Sono stato e alunno del prof. Nazzaro negli anni in cui insegnava all'Università della Calabria ( 1974-78), mi sono laureato con lui con tesi sugli epigrammi di Papa Damaso. Ho tanti ricordi, che adesso sono accompagnati dal pianto per...

n.579  johannes hoericht
08-03-2020 14:22:00

QUATTRO VOLTE ALLO STREGA IN CINQUE ANNI. La nostra autrice, Lodovica San Guedoro, senza disporre di protezioni, sembra diventata una presenza fissa al più prestigioso premio letterario italiano: come si spiega ciò? Che sia il valore dei...

n.578  Ospite
04-02-2020 18:41:38

Sarebbe più utile e snello raccogliere tutte le domande alla fine e poi far rispondere l'ospite, onde evitare lungaggini.

n.577  la richiesta e'fatta da pesce cesare di paolisi
19-11-2019 18:32:00

Cerco poiche'sto facendo ricerca storic dei priori nominati e riconosciut daalla curia della confraternita del ss.rosario nata nel 1605 ed operante tuttora. Se la curia arcivescovile puo aiutarmi. Grazie precedentemente. Per eventuali...

n.571  enrico
31-03-2018 11:17:47

Al termine dello spettacolo De Filippo ha parlato a lungo con il suo pubblico, quello del Parioli, e ha ricordato il grande, fortissimo legame tra la sua famiglia ed il teatro. De Filippo era in evidente affanno fisico, certamente...

 
© tutti i diritti riservati
 
 

  
     ____________