emozioni, informazioni e commenti su teatro, cultura, arte, società 

pag.1, on line 1, visite 4395, tot 13.110.994

_______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________ _________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________ ________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
__ __
Home
Mobile
Contatti
Meteo
Cerca
Cookies
Youtube
Facebook
Statistiche
Privacy
i loved BCS
Agenda
Login
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
Teatri e Culture - informazioni e commenti su teatro, cultura, arte, società
     ____________   

mer 20-11-2019 14:50, n.12719 - letto 67 volte

"What Were You Wearing - Come eri vestita?" Mostra contro la violenza di genere

Alla Rocca dei Rettori dal 25 novembre al 1 dicembre prossimo


"What Were You Wearing - Come eri vestita?": è il titolo della mostra contro la violenza di genere attiva presso la Rocca dei Rettori dal 25 novembre al 1° dicembre 2019, promossa e realizzata dalla Associazione culturale Culture e Letture, con il patrocinio morale della Provincia di Benevento.
L'inaugurazione è fissata per le 17.30 del prossimo lunedì 25 novembre. Si tratta di un progetto culturale internazionale, nato negli Stati Uniti, e diffusosi anche in  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 67 volte

 
 

mer 20-11-2019 14:50, n.12718 - letto 56 volte

Dalla parte degli autori con la POP EDIZIONI

Per la rubrica Letto per voi


A volte ci si incontra con realtà diverse dal comune senso del vedere le cose, una di queste è la POP edizioni, editori che per loro stessa ammissione e per aderenza tra pensiero e applicazione dello stesso sono dalla parte dello scrittore e “riconoscono all’autore il 20% del prezzo di copertina, dalla prima copia venduta fino all’ultima”.
Il retro della medaglia è la rinuncia alla distribuzione e alle vendite sulle più famose piattaforme on line “che mangiano buona parte del prezzo di copertina”.
I libri Pop edizioni sono in vendita, quindi, sul sito della casa editrice (https://popedizioni.it/)e presso pochi e piccole librerie indipendenti.
Per caso mi imbatto in un paio di loro pubblicazioni che trovo ben curate e con una eccellente veste grafica, il che fa pensare ad una passione enorme dietro il grande lavoro di editoria.
Il primo libro che leggo è “A volte mi calmo - ritratti di amore e disamore”, testi di Anita Docile con le illustrazioni di Catherina Romanelli che spiazza per l’originalità del formato e del testo.   ...segue
  

Elide Apice, letto per voi - letto 56 volte

 
 

gio 14-11-2019 09:21, n.12695 - letto 174 volte

Il caso Elisa Claps di Fabio Sanvitale e Armando Palmegiani

Per la rubrica Letto per voi

Chi non ricorda il caso Elisa Claps? Era il 1993 e della ragazza potentina, 16 anni, si perse ogni traccia.
Poi, dopo ben 17 anni, la scoperta del suo cadavere nel sottotetto della Chiesa della Santissima Trinità e la torbida storia di quello spasimante respinto, Danilo Restivo, arrestato e condannato a 30 nani di carcere che sta scontando in Inghilterra reo del delitto di Heather Barnett, una sarta inglese uccisa il 12 novembre 2002 a Charminster).
Il libro recentemente pubblicato da Armando editore e scritto da Fabio Sanvitale e Armando Palmegiani riaccende un faro su un giallo che ancora oggi mostra alcuni lati oscuri e a partire proprio da Restivo e dalla sua contorta personalità restituisce al lettore i margini di una storia tanto assurda da sembrare surreale in una città, Potenza, di cui si prova ad indagare gli atteggiamenti omertosi dei suoi abitanti.
Tante le domande cui si prova a dare una risposta: Perché Restivo che pure palesava comportamenti non codificabili alla normalità non è stato fermato prima dell’omicidio? Perché si  ...segue
  

Elide Apice, letto per voi - letto 174 volte

 
 

dom 10-11-2019 09:44, n.12677 - letto 301 volte

Magnifico Visbaal Teatro: in scena la forza di "Rusina"

Eccellente prova di Rossella Pugliese in una produzione Teatro Segreto


In apertura una voce, una poesia da “Il tempo che non vola” di Massimo Perrino che introduce in un mondo fatto di memoria e sentimenti.
Inizia così “Rusina” di e con Rossella Pugliese, una produzione Teatro Segreto, per l’appuntamento con la rassegna Magnifico Visbaal Teatro.
Una nonna sul letto di morte è l’incipit di una narrazione rigorosamente in dialetto calabrese che scava nel passato, mette a nudo speranze, ricordi,  ...segue
  

Elide Apice, Teatro - letto 301 volte

 
 

gio 07-11-2019 09:43, n.12666 - letto 59 volte

Perché comincio dalla fine di Ginevra Lamberti

Per la rubrica Letto per voi

Il tema della morte al centro di “Perché comincio dalla fine” di Ginevra Lamberti ( Marsilio edizioni), perché la morte, volente o nolente, fa parte della vita e visto che c’è meglio preparasi per tempo.
Così l’autrice ci fa attraversare pagine di scrittura secondo stili diversi, dalle pagine di un diario, alla cronaca e ai reportage, riducendo o tentando di ridurre le distanze dal tabù per eccellenza.
Dall’intervista a Taffo, famosa agenzia funebre, alla Capsula Mundi, alla nonna che ha paura di restare sola nella bara,  alla tanato-estetista, alla archeo-tanatologa, il libro si snocciola in riflessioni spesso frizzanti, mai banali.
Un libro decisamente atipico (a partire dai titoli dei capitoli) che è anche mezzo per riflettere sulla vita precaria di una ragazza di oggi alle prese con fitti e bollette da pagare e improbabili lavori da inventarsi, sullo sfondo la bella malinconia di Venezia.
Ecco che quindi la riflessione sulla morte diventa mezzo per dare senso concreto ai tempi convulsi che viviamo e al fine ( alla fine) ultimo cui  ...segue
  

Elide Apice, letto per voi - letto 59 volte

 
 

mar 05-11-2019 15:20, n.12662 - letto 102 volte

"Le nuove Eroidi", storie di miti che diventano attuali

Per la rubrica Letto per voi

Storie di miti antichi che diventano attuali, storie di donne che attraversano i secoli e si rispecchiano in donne contemporanee.
Sono le Eroidi di cui narrò Ovidio duemila anni fa e che oggi sono protagoniste di “Le nuove Eroidi” (HarperCollins edizioni) firmato da Ilaria Bernardini, Caterina Bonvicini, Teresa Ciabatti, Antonella Lattanzi, Michela Murgia, Valeria Parrella, Veronica Raimo, Chiara Valerio.
Ognuna di loro con la propria sensibilità ha quindi tracciato otto nuove narrazioni che a volte fanno sorridere, altre piangere di dolore, in qualche caso divertire.
Donne come quelle che ogni giorno incontriamo, che ogni giorno lottano per la loro esistenza e non ci si stupisce se Fedra, nel racconto di Antonella Lattanzi, viene contestualizzata in una moderna aula di tribunale e  in una lettera ai figli, racconta le vicende tragiche e il suo senso di smarrimento per aver causato loro tanto dolore, né se Valeria Parrella ci restituisce l’immagine di una Didone che lancia una lunga invettiva contro Enea colpevole di aver rinunciato all’amore per  ...segue
  

Elide Apice, letto per voi - letto 102 volte

 
 

mar 05-11-2019 10:36, n.12659 - letto 143 volte

Selezionate le immagini del calendario “Immagini del Sannio rurale 2020” curato da Cosimo Petretti

Il 16 novembre prossimo, alla Biblioteca Provinciale di Benevento, il 29°Concorso Fotografico


Sono state presentate le immagini del calendario “Immagini del Sannio rurale 2020” curato da Cosimo Petretti, come sempre, immagini cariche di storia e di sentimenti.
Tre i primi premi ex aequo a Adriana GALLINELLA da Cusano Mutri con l’opera "Cavalli", a Angelo MASONE da Pietrelcina per l’opera "La raccolta del fieno" e a Salvatore PURIFICATO da Benevento per l’opera.
"La raccolta".
Il Premio miglior fotografa  ...segue
  

Elide Apice, eventi - letto 143 volte

 
 

lun 04-11-2019 08:32, n.12654 - letto 115 volte

"L'uomo del labirinto" il secondo lungometraggio di Donato Carrisi

Il punto di vista di Maria Pia Ciani


Dopo La ragazza nella nebbia, Donato Carrisi propone il suo secondo lungometraggio, L’uomo del labirinto, trasposizione cinematografica dell’omonimo libro.
Inevitabile per un pubblico attento il paragone tra le due pellicole: stesso genere ovvero thriller, hanno in comune le ambientazioni scure, la sparizione di una ragazzina, la presenza di Tony Servillo, il colpo di scena finale.
L’uomo del labirinto appare sin dalla prima scena un film complesso.
Il labirinto  ...segue
  

Maria Pia Ciani, cinema - letto 115 volte

 
 

sab 02-11-2019 09:29, n.12652 - letto 71 volte

Fidapa BPW International: passaggio delle consegne

Paola Sapio è la nuova presidente della sezione di Benevento, succede a Lucia Passaro


Passaggio delle consegne per la sezione beneventana della Fidapa BPW International. Ieri, presso la sede sociale all’Una Hotel Il Molino, Paola Sapio è stata ufficialmente insignita della carica di presidente della sezione locale succedendo a Lucia Passaro.
Presenti numerosi ospiti tra i quali la presidente distrettuale Rossella Del Prete; l’assessora al Bilancio del  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 71 volte

 
 

gio 31-10-2019 16:06, n.12650 - letto 180 volte

“Mai più sola nel bosco. Dentro le fiabe dei fratelli Grimm” di Simona Vinci

Per la rubrica Letto per voi

“Mai più sola nel bosco. Dentro le fiabe dei fratelli Grimm” è l’ultimo libro di Simona Vinci scritto per la collana PassaParola della casa editrice Marsilio.
Dedicato a Severino Cesari, curatore editoriale deceduto nel 2017, il libro è un viaggio attraverso le fiabe dei Fratelli Grimm e all’immaginario che l’autrice si è costruita intorno alle storie fin da quando le ascoltava da bambina.
Restituisce al lettore la sua interpretazione accomunando Budrio, il paese in cui è stata bambina, con i luoghi immaginati nelle fiabe e in qualche maniera allocandone nei paraggi tutti le diverse suggestioni, riuscendo, come forse solo i bambini sanno fare, ad unire il fantastico con il reale, la paura dell’ignoto con quelle piccole/grandi paure che accompagnano i giorni bambini.
Così la strega cattiva diventa giocoforza la vecchietta incontrata per caso da bambina e il fantasma del lago è forse quello di una antica storia del luogo che voleva lì il cadavere di un soldato ucciso, a testimonianza che le ataviche paure sono sedimentate nelle coscienze e di lì ogni  ...segue
  

Elide Apice, letto per voi - letto 180 volte

 
 

gio 31-10-2019 12:49, n.12647 - letto 216 volte

“What Were You Wearing”, la mostra promossa dall’università del Kansas da un progetto di Jen Brockman e Mary Wyandt-Hiebert, a Benevento, Rocca dei Rettori, dal 25 novembre al 1 dicembre 2019

E’ organizzata de Exit Strategy, Culture e Letture, UniversoArte su concessione di Libere Sinergie di Milano

“What Were You Wearing” è una mostra promossa dall’università del Kansas da un progetto di Jen Brockman e Mary Wyandt-Hiebert, esposta per la prima volta all’Università dell’Arkansas dal 31 marzo al 4 aprile 2013, ispirata al poema «What I was Wearing» di Mary Simmerling. L
’associazione Libere Sinergie replica l’iniziativa in Italia, contestualizzandola al nostro ambiente socio-culturale e ne ha concesso l’utilizzo alle associazioni Exit Strategy, Culture e Letture, UniversoArte che usufruiscono del patrocinio gratuito della Provincia di Benevento di cui si ringrazia il presidente Antonio Di Maria e il personale tutto.
La mostra sarà inaugurata il prossimo 25 novembre alle 17.30 e prevede una serie di eventi collaterali fino al 1 dicembre 2019.
Si tratta di un progetto di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne che parte da una domanda posta correntemente a chi subisce molestie o violenza sessuale: “Come eri vestita? è una domanda che troppo spesso viene rivolta alle donne che hanno subito una violenza sessuale.  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 216 volte

 
 

mer 30-10-2019 12:38, n.12645 - letto 172 volte

“Ascesa e caduta dell’astro Farinelli raccontato da lui medesimo” presentato il libro curato da Vega De Martini

Continuano gli incontri letterari a Teatro Romano


Un incontro all’insegna dell’arte nell’arte, del teatro nel teatro, dell’arte che si coniuga con le altre forme artistiche e che restituisce alla città l’idea di un Teatro Romano vivo e capace di accogliere anche in orari non proprio consoni alle presentazioni di libri.
Questa mattina, appunto al Teatro Romano l’incontro con Vega De Martini che con Maria Fernanda Gracoa Marino ha curato il libro “Ascesa e caduta  ...segue
  

Elide Apice, Incontri - letto 172 volte

 
 

mar 29-10-2019 09:09, n.12639 - letto 250 volte

Il film sugli anni giovanili di Sandro Pertini presentato al San Marco per gli studenti

C‘è anche un po’ di Sannio. Il regista Assanti: “Il suo coraggio, un esempio per i giovani”


“Non so se siamo riusciti a cambiare il nostro paese, ma posso dire che sicuramente ci abbiamo provato”.
Con l’orgoglio di avere fatto fino in fondo il proprio dovere e con l’auspicio di avere indicato una strada di giustizia e libertà alle giovani generazioni, Sandro Pertini racchiude in queste parole di speranza il senso della propria vita.
La storia del presidente più amato dagli italiani, con particolare riferimento agli anni della sua  ...segue
  

Antonio Esposito, eventi - letto 250 volte

 
 

mar 29-10-2019 09:01, n.12638 - letto 93 volte

Quando vinsi il Premio Strega. Ricordi, emozioni e progetti di Melania Mazzucco

“Il sogno americano di Vita parla di noi, della nostra povertà e delle nostre speranze”


“Il Premio Strega ti può cambiare la vita, ma bisogna vincerlo col libro giusto. Col romanzo “Vita” ho scelto un argomento nazional popolare, recuperando una storia perduta, nel momento in cui l’Italia stava cambiando con i primi sbarchi dei migranti.
La vicenda raccontata ebbe un forte impatto perché portava alla luce la nostra vergogna, la nostra povertà.
Oggi è una memoria condivisa. Il mio è stato un lavoro d’inchiesta. Ho cercato i fatti, le  ...segue
  

Antonio Esposito, eventi - letto 93 volte

 
 

 6265 schede - vai pag. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 ...15...

 
   
 
 
seleziona una categoria
 
Comunicati

mer 20-11-2019 16:21, n.12720

Il Magnifico Visbaal Teatro presenta Carbonio di Sara Sole Notarbartolo, una produzione Taverna Est, con Marco Palumbo e Fabio Rossi

Il 23 novembre


Il Magnifico Visbaal Teatro presenta Carbonio di Sara Sole Notarbartolo, una produzione Taverna Est, con Marco Palumbo e Fabio Rossi.
L’appuntamento è allo spazio culturale di  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 29 volte

 

mer 20-11-2019 14:47, n.12717

GIORNATA MONDIALE DELL'INFANZIA

#Disabilityfriendly


In occasione della Giornata Mondiale dell’Infanzia, il Liceo Artistico e l’Istituto comprensivo Sant’Angelo a Sasso di Benevento, nell’ambito anche del progetto del  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 27 volte

 

mer 20-11-2019 08:58, n.12716

"ISIDE E JANA DAL NILO AL SABBA"

Al QUartiere Triggio


"Iside e Janara dal Nilo al Sabba”, ideato e realizzato da Verehia in collaborazione con Sannio Europa, con il patrocinio della Provincia di Benevento, percorso itinerante nel centro storico del capoluogo dalla Sezione egizia di Arcos al Quartiere Triggio, è stato salutato con entusiasmo da quanti hanno accolto ed apprezzato la proposta. Il cammino, simboleggiante anche il passaggio dalla dea del culto egizio, Iside, il cui Tempio a Benevento era imponente, ad una figura fondamentale della tradizione antropologico-culturale della città, la Janara, ha consentito di partecipare alla ricostruzione della storia di quelle due figure simbolo della città capoluogo del Sannio.
“Dal Nilo al Sabba”, appunto, come recita il sottotitolo della “performance” culturale di Verehia, che ha còlto nuovamente nel segno nella sua difficile “mission” di organizzare e realizzare eventi culturali, atti a promuovere il territorio, le sue bellezze e la sua storia.
Il nuovo evento immersivo, che ha dato vita ad un mix di elementi vincenti in un campo tanto  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 30 volte

 

mar 19-11-2019 15:37, n.12715

I.C.Moscati: si conclude la fase iniziale del percorso di Lettura

Le classi hanno letto in compagnia di esperti

Si conclude oggi 19 novembre 2019, con la visione del film "Mio fratello rincorre i dinosauri" la fase iniziale del percorso formativo di lettura dell’I.C. Moscati  ...segue  

redazione, comunicati - letto 34 volte

 

mar 19-11-2019 14:42, n.12714

La figura e l’opera di Salvatore di Giacomo e la riforma del dialetto napoletano, incontro con Vincenzo Tedeschi

Al CESVOB il 21 novembre

Uselte Auser informa che giovedì 21 novembre, alle ore 17, nella sala riunioni del Cesvob, palazzo del volontariato, viale Mellusi 68, Vincenzo Tedeschi, appassionato studioso e Autore di “napoletanità”, terrà una conversazione su: La figura e l’opera di Salvatore di Giacomo e la riforma del  ...segue  

redazione, comunicati - letto 2 volte

 

mar 19-11-2019 14:33, n.12713

Incontri filosofici al Giannone: Maurizio Cambi su Erasmo

Giovedì, 21 novembre 2019, alle ore 15,00, nell’Aula Palatucci del Liceo Classico “Pietro Giannone”




Giovedì, 21 novembre 2019, alle ore 15,00, nell’Aula Palatucci del Liceo Classico “Pietro Giannone”, ci sarà il quarto incontro del progetto “Γνῶθι σεαυτόν” (Gnoti seauton, conosci te stesso), organizzato in collaborazione con l’Università del Sannio, dal titolo “Il valore della conoscenza. La difesa di Erasmo da Rotterdam” con Maurizio Cambi.
Docente presso l’Università degli Studi di Salerno, direttore vicario del Dipartimento di Scienze Umane, filosofiche e della formazione, membro della Società Filosofica Italiana e socio corrispondente dell’Accademia di Scienze morali e politiche di Napoli e dell’Accademia Pontaniana, Cambi è autore di libri come La macchina del discorso (Liguori, 2002), dedicato agli scritti  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 25 volte

 

lun 18-11-2019 15:09, n.12711

MOSTRA "MITOLOGICA - DIVINITA' E STORIE"

Alla Biblioteca provinciale


Il Presidente della Provincia di Benevento, Antonio Di Maria, ha inaugurato stamani presso la Sezione Ragazzi della Biblioteca Provinciale di Benevento la mostra bibliografica  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 36 volte

 

lun 18-11-2019 15:01, n.12710

“Dai nostri romitaggi” Conversazione con Angelo Raffaele Scetta

Mercoledì 20 novembre 2019, ore 18.30 Fondazione Gerardino Romano

Mercoledì 20 novembre, alle ore 18.30, la Fondazione Gerardino Romano, presso la sede sociale di Piazzetta G. Romano 15, Telese Terme (BN), ospita il Poeta Angelo Raffaele Scetta. All’incontro, coordinato dal Prof. Felice Casucci, si presenta la silloge “Dai nostri romitaggi”, De Frede Editore, 2019. Malinconico spicilegio di «elementi memoriali che si affacciano al davanzale del ricordo», viene offerto al lettore «con la semplicità del gesto del dono […] tra profumi e colori mai scalfiti». Considerato una delle voci più autorevoli del Sannio, la produzione poetica del Maestro è un'opera ampia: ogni componimento ha una sua storia, un suo senso corporeo, un suo sentimento in-cantato e sacro, frutto di un'arte antica e sommessa.
L'autore (si) racconta in maniera straordinaria, sublima l'ambiente in cui si muove, il suo è un “io” sincero, senza filtri, senza sovrastrutture.
Libero di esprimersi compiutamente e in totale libertà, crea un fil rouge indissolubile con la sua terra: il paesaggio che lo ispira gli  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 37 volte

 

lun 18-11-2019 14:39, n.12709

Premio internazionale Iside: ecco i premiati

Conclusa la mostra contro l'inquinamento


Si è conclusa domenica 17 novembre alle ore 18,30 presso la sala consiliare della Rocca dei Rettori di Benevento, gremita in ogni suo angolo, la VII°  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 80 volte

 

lun 18-11-2019 09:30, n.12708

"Raccontare Leopardi" di Michele Ruggiano al Giannone

Martedì 19 - Sala Palatucci


Martedì 19 novembre alle ore 10,00, presso l’Aula “Palatucci” del Liceo Giannone, sarà presentato il volume “Raccontare Leopardi. Vita, pensiero, poesia” (Franco Angeli, 2018) di Michele Ruggiano.
Già Preside del Liceo, Ruggiano si dedica da molti anni allo studio del poeta recanatese di cui ricostruisce snodi biografici fondamentali, il pensiero, assolutamente originale nel contesto dell’800 italiano ed europeo, la straordinaria opera poetica.
Introdurrà l’incontro il D.S. Prof. Luigi Mottola. Discuteranno del libro con l’Autore i proff. Massimiliano Calabrese e Nicola Sguera. Giovani giannoniani leggeranno alcuni celebri testi del poeta nell’anno in cui si celebra il bicentenario della composizione del canto più noto del recanatese,

redazione, comunicati - letto 33 volte

 

lun 18-11-2019 08:49, n.12707

L’associazione “Interno Notte” apre i battenti del Teatro Massimo

Messina (99 Posse): “Quando si chiude un teatro muore qualcosa”


Il cinema Massimo deve rivivere. È l’obiettivo della costituenda associazione culturale “Interno Notte”. Il via è partito da ieri con un’iniziativa organizzata con  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 99 volte

 

lun 18-11-2019 08:42, n.12706

“Salva la tua città – custodisci l’ambiente”, l'iniziativa promossa dal Comune di Benevento

Il 21 novembre alla Bosco Lucarelli


In occasione della Giornata Nazionale degli Alberi, in programma per il prossimo 21 novembre, il Comune di Benevento, in collaborazione con l’United Nations Educational, Scientific and Cultural Organization e con l’Associazione “Longobardi in Italia, i luoghi del potere”, organizza presso l’Istituto Industriale “G.B.Bosco Lucarelli”, l’incontro dal tema “Salva la tua città – custodisci l’ambiente”.
Esperti del settore relazioneranno e si confronteranno in merito alla tematica ambientale.
Al termine della convention, alcuni allievi della scuola di viale San Lorenzo, pianteranno degli alberi nei giardinetti antistanti l’edificio.
La conoscenza delle problematiche ambientali induce maggiore responsabilità e adozione di azioni, anche quotidiane, che portino al rispetto dell'ambiente, nell'ottica di una società sostenibile.
Far conoscere agli studenti, capire e difendere la natura, è uno degli obiettivi prioritari della Giornata Nazionale degli Alberi, riconosciuta dal 2011, con la legge n.10, dal Ministero dell’Ambiente con  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 34 volte

 

dom 17-11-2019 10:28, n.12705

“Il Rione Ferrovia a Benevento - Il cuore di una città viva” si presenta il libro di Mario Pedicini

Venerdì 22 Novembre - Ore 17.00 - all'Hotel Italiano


Con il libro “Il Rione Ferrovia a Benevento - Il cuore di una città viva”, edito da Realtà Sannita, il giornalista e saggista Mario Pedicini - da sempre innamorato della sua città - ha voluto rendere omaggio questa volta ad un quartiere bello, altamente popoloso ed in cui alberga uno spiccato spirito commerciale, intorno al cui asse portante: stazione ferroviaria, Viale Principe di Napoli e Ponte Vanvitelli sul fiume Calore si dipana un’ampia zona della città che negli anni ha visto di tutto, il bello e il brutto, non a caso il racconto inizia con i bombardamenti del 1943. La presentazione ufficiale, al pubblico e alla stampa, si terrà venerdì 22 novembre, con inizio alle ore 17.00, proprio al Rione Ferrovia, presso il Grand Hotel Italiano. Insieme all’autore interverranno: Clemente Mastella, sindaco di Benevento; Nunzia De Girolamo, opinionista in vari programmi televisivi de La7; e Annalisa Angelone, giornalista del TGR Campania. Coordinerà l’editore Giovanni Fuccio. Nelle 272 pagine del volume si  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 54 volte

 

sab 16-11-2019 15:23, n.12704

Premiata la poesia alla VII edizione del premio internazionale Iside

Nelle opere è corale la richiesta di un ambiente più ecologico


Nella sala del Crocifisso della Rocca dei Rettori alle ore 18,30 del 15/11/2019 si è proceduto alla premiazione dei poeti che hanno partecipato alla VII° edizione  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 22 volte

 

ven 15-11-2019 21:54, n.12703

Via Appia, Paesaggi rurali e Comunità

Conferenza del professore Santoriello


Mercoledì 20 novembre, l’Archeoclub ospiterà il prof. Alfonso Santoriello, docente di Metodologie della Ricerca Archeologica e Archeologia dei Paesaggi, nonché responsabile  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 7 volte

 

ven 15-11-2019 15:30, n.12702

IL CUORE NELLE RELIGIONI MONOTEISTICHE

Se ne è parlato ad ARCOS


Con la partecipazione di Associazioni ed Istituzioni culturali, nonché di alcune Classi del Liceo Classico “Pietro Giannone” di Benevento e del Liceo Scientifico – Tecnologico  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 8 volte

 
     
gli ultimi commenti

n.577  la richiesta e'fatta da pesce cesare di paolisi
19-11-2019 18:32:00

Cerco poiche'sto facendo ricerca storic dei priori nominati e riconosciut daalla curia della confraternita del ss.rosario nata nel 1605 ed operante tuttora. Se la curia arcivescovile puo aiutarmi. Grazie precedentemente. Per eventuali...

n.571  enrico
31-03-2018 11:17:47

Al termine dello spettacolo De Filippo ha parlato a lungo con il suo pubblico, quello del Parioli, e ha ricordato il grande, fortissimo legame tra la sua famiglia ed il teatro. De Filippo era in evidente affanno fisico, certamente...

n.568  Mariano Bocchini
01-01-2018 16:58:04

Secondo la mia modestissima opinione, ritengo che la nostra compaesana Eduarda Iscaro meriti già da oggi palcoscenici prestigiosi e ribalte televisive di tutto rispetto. Ad maiora maestra Iscaro! Verrò ad applaudirLa ogni qual volta se ne...

n.566  Marina Ricci
15-07-2017 10:48:51

Mi manchera' la tua instancabile e generosa informazione sulle attività culturali del nostro territorio. Goditi il meritato riposo !

n.563  Renato Melillo
27-03-2017 11:25:50

Grazie a Sannio Teatri e Culture che ci è sempre vicino. Grazie a Elide Apice per la sua professionalità. Grazie Emilio Spiniello per la tua presenza in teatro e per il tuo bellissimo articolo che riesce a far aumentare la voglia, di noi...

 
© tutti i diritti riservati
 
 

  
     ____________