emozioni, informazioni e commenti su teatro, cultura, arte, società 

pag.14, on line 2, visite 1923, tot 15.966.914

_______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________ _________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________ ________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
__ __
Home
Mobile
Contatti
Meteo
Cerca
Cookies
Youtube
Facebook
Statistiche
Privacy
i loved BCS
Agenda
Login
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
Teatri e Culture - informazioni e commenti su teatro, cultura, arte, società
     ____________   

ven 07-02-2020 13:22, n.12921 - letto 207 volte

"Avevo solo 13 anni" il racconto di Liliana Segre interpretato da Daniela Fazzolari

Domenica 9 febbraio al Teatro San Marco

Domenica 9 febbraio, alle 18:30, al Teatro San Marco di Benevento, Daniela Fazzolaro sarà interprete di "Avevo solo 13 anni", reading dal racconto di Liliana Segre nella riduzione di Giambattista Assanti che ne cura anche la regia.
Con la partecipazione straordinaria di 20 orchestrali del Liceo Musicale Guacci, l'attrice attraverserà il dolore di chi ha vissuto la Shoah entrando in un reading di grosso spessore emotivo.
La senatrice Sgere, impossibilitata a partecipare, ha inviato al regista Assanti una lettera di complimenti che sarà letta al pubblico nel corso della serata.
Lo spettacolo rientra nella rassegna “Invito al Teatro” che è stata pensata da Giambattista Assanti per riaccendere le luci di uno dei teatri storici della città.
I biglietti dal costo di 15 euro sono disponibili al botteghino.

redazione, comunicati - letto 207 volte

 
 

gio 06-02-2020 09:17, n.12916 - letto 252 volte

Stregati da Sofia: la libertà secondo Paolo Crepet

"Libertà è una parola bella e inquietante"


Libertà è una parola bella e inquietante, è una sorta di sensazione fisica, è impegno costante.
Queste alcune delle tante definizioni del termine libertà nell’incontro che ieri, al Teatro San Marco, ha visto la presenza di Paolo Crepet per il Festival Filosofico Stregati da Sofia.
Introdotto dalla presidente Carmela D’Aronzo, dopo un intervento di Francesco Vespasiano, Docente di Sociologia – Università degli studi del Sannio,  ...segue
  

Elide Apice, filosofia - letto 252 volte

 
 

mar 04-02-2020 21:24, n.12912 - letto 1005 volte

Stregati da Sophia: il via con il professore Umberto Galimberti

“La bellezza legge segreta della vita” l’argomento trattato nell’ambito del tema della VI edizione l’Armonia

Sala piena soprattutto di ragazzi e ragazze degli istituti superiori del territorio ma anche della provincia di Foggia (in gita di istruzione a Benevento) oggi al Teatro San Marco per il primo degli incontri della sesta edzione del festival filosofico “Stregati da Sophia”.
Dopo i saluti istituzionali della presidente l’omonima associazione, Camela D’Aronzo, della vice sindaca di Benevento Maria Carmela Serluca, della vice prefetta vicaria Ester Fedullo e dell’acclamatissimo Rettore Unisannio, Gerardo Canfora, l’arrivo dell’atteso professore Umberto Galimberti non nuovo alla città e al Festival filosofico.
“Parlare della bellezza - ha esordito – è qualcosa di improprio in quanto parole razionali dovrebbero definire l’irrazionale”. La bellezza come concetto nasce con la filosofia, tutti si sono interrogati su cosa sia la bellezza, la filosofia viene dallo stupore della meraviglia e della bellezza.
“Aristotele, appunto, affermò che la filosofia nasce di fronte allo stupore della meraviglia”.
In seguito  ...segue
  

Elide Apice, filosofia, commenti 1 - letto 1005 volte

 
 

lun 03-02-2020 13:18, n.12909 - letto 381 volte

Drum Circle e Laboratorio di Tarantella per il Centro E' più bello insieme

Il 9 febbraio a San Giorgio del Sannio


Il Drum Circle, condotto da Sabatino Miranda, e il Laboratorio di Tarantella condotto dalla Maestra Elena Sacco costituiscono un evento che è stato ideato per contribuire alla raccolta fondi organizzata dai familiari delle quaranta persone disabili che frequentavano il Centro Sociale Polivalente " E' più bello insieme", che , dopo 18 anni di attività , il 1° luglio 2019, è stato improvvisamente e unilateralmente chiuso dal Comune di  ...segue
  

Elide Apice, comunicati - letto 381 volte

 
 

dom 02-02-2020 11:50, n.12906 - letto 379 volte

Tutto quello che c’è voluto - Storia di pance, semi e polvere di stelle di Giuseppina La Delfa

Per la rubrica Letto per voi. L'incontro con l'autrice il 4 febbraio a Il Bibliofilo di San Giorgio del Sannio


“Tutto quello che c’è voluto -Storia di pance, semi e polvere di stelle” di Giuseppina La Delfa (Haugh Edizioni, 2018) è l’esatta continuazione di “Una storia vera”, quella di Giuseppina e Raphaelle che agli inizi degli anni '80 si scoprono innamorate, pubblicato lo scorso anno.
E se nel primo abbiamo seguito la travagliata, ma appassionata storia di amore, nel secondo libro ci troviamo di fronte alla naturale ricerca di un figlio e alla quasi impossibilità di averlo.
Un lungo iter, tre anni di attesa, un viaggio a Praga e poi il Belgio alla ricerca del giusto coronamento di una storia di amore intenso che ha finito per diventare pietra miliare del cambiamento e sprone per tante altre coppie nelle loro stesse condizioni (Giuseppina La Delfaha tra l’altro fondato le Famiglie Arcobalen).
E le storie di pance, di semi e di polvere di stelle sono un percorso del viaggio compiuto verso le genitorialità. Il libro è naturalmente dedicato a Lisa Marie, loro figlia e inizia con un pensiero della bambina, quando aveva 4 anni, e probabilmente si rende  ...segue
  

Elide Apice, letto per voi - letto 379 volte

 
 

dom 02-02-2020 11:07, n.12904 - letto 469 volte

Stregati da Sofia: al via l'edizione 2020 con Galimberti e Crepet

Il 4 e il 5 febbraio al Teatro San Marco



Il 6° Festival filosofico del Sannio, organizzato dall’Associazione culturale filosofica “ Stregati da Sophia”, inizia con due incontri martedi 4 e mercoledi 5 Febbraio 2020 presso il Teatro San Marco.
Il 4 Febbraio alle ore 15,30 presso il teatro San Marco la lectio Magistralis sarà affidata  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 469 volte

 
 

sab 01-02-2020 15:51, n.12903 - letto 492 volte

“La turista italiana” di Maria Tina Bruno

Per la rubrica Letto per voi

Claudia, la protagonista del romanzo ed è devastata dalla perdita, dall’abbandono, dalla sparizione nel nulla dell’uomo che condivideva con lei le giornate.
Vive, sopravvive, in preda ai sensi di colpa, alla volontà di abbandonarsi a quel dolore senza alcuna speranza di domani.
Si lascia convincere da un’amica, forse un viaggio potrà placarle il dolore, e parte con Francesca verso la Grecia, in cerca di pace.
Da qui parte la narrazione di “La turista italiana” di Maria Tina Bruno (Pop edizioni) che finirà per portare il lettore nel mondo di Claudia e del suo fantastico incontro-scontro con Alokos.
Agli antipodi per storia di vita, per modus vivendi, per esigenze e aspirazioni i due finiranno per unire le loro vite in una storia che è di solitudine, di amicizia, di amore e di sesso.
Alokos ammaliante guida nella Gola di Samaria, incline alla conquista di turiste, lavora in estate e vive di ciò che ha guadagnato in inverno, poliglotta, gran viaggiatore, è il prototipo della bellezza maschile,del latin lover,  ...segue
  

Elide Apice, letto per voi - letto 492 volte

 
 

sab 01-02-2020 08:38, n.12902 - letto 237 volte

“Mostri a Parte” il nuovo spettacolo di Maurizio Casagrande

Ieri al Massimo di Benevento per la rassegna Palcoscenico Duemila


Franco è un ormai attempato rockstar che non è mai riuscito a coronare il sogno di successo se non per una sola canzone che appartiene ormai al passato: Ursula, sua moglie è l’acclamata conduttrice di un talk di dubbio gusto che invece di successo ne ha tanto.
Da qui si parte per la narrazione drammaturgica di “Mostri a parte”, l’ultimo lavoro di Maurizio Casagrande ieri in scena al Massimo di Benevento per la rassegna Palcoscenico  ...segue
  

Elide Apice, Teatro - letto 237 volte

 
 

sab 01-02-2020 15:09, n.12899 - letto 718 volte

"Pensavo fosse un comico, invece era Troisi" di Ciro Borrelli

Per la rubrica Letto per voi

Un libro su Troisi di cui si avvertiva l’esigenza nonostante la numerosa bibliografia sull’attore napoletano. Lo ha scritto Ciro Borrelli per Phoenix Publishing linea editoriale Serie Oro, curata da Anita Curci.
In apertura la prefazione di Rosaria Troisi, sorella di Massimo, appassionata e carica di ricordi, poi cinque capitoli esaustivi della vita e delle opere di Massimo Troisi a 26 anni dalla morte.
E sono testimonianze di chi o ha conosciuto, di chi ha vissuto con lui gli anni di formazione, lo ha assecondato nella sua passione per il teatro, lo ha accompagnato nelle prime apparizioni televisive e in fondo non lo ha mai abbandonato nemmeno alla scissione de La Smorfia con l’inizio del suo lavoro nel cinema.
Pagine cariche di ricordi e di passioni, tra queste anche alcune dedicate alle frasi cult di Troisi, e le interviste a Alfredo Cozzolino, amico fin dall’infanzia di Massimo, a Orlando, a Pina Cipriani, a quanti avevano scorto in lui un talento raro e lo avevano assecondato.
Merito ulteriore di  ...segue
  

Elide Apice, letto per voi - letto 718 volte

 
 

mer 29-01-2020 08:53, n.12893 - letto 319 volte

Presentazione a Benevento del libro della Phoenix Publishing Linea Serie Oro: “Pensavo fosse un comico, invece era Troisi” di Ciro Borrelli

Il 31 gennaio alla libreria Masone - Alisei

Un vuoto incolmabile nel cinema e nel cuore degli ammiratori. Ecco cosa ha lasciato Massimo Troisi quando, 25 anni fa, durante le riprese del film Il postino, si è spento all’età di 41 anni.
Resta il ricordo dell’ironia, del linguaggio, che gli erano propri; di quella singolare capacità di irridere ogni stereotipo, riuscendo a farsi amare da tutti. “Pensavo fosse un comico, invece era Troisi” di Ciro Borrelli, edizioni Phoenix Publishing, che rientra nella linea editoriale SERIE ORO di Anita Curci, è un omaggio all’artista di San Giorgio a Cremano e porta la commovente prefazione della sorella Rosaria. Il volume, grazie all’Associazione Cultura e Letture, sarà presentato a Benevento, venerdì 31 gennaio 2020 alle ore 18,00 alla Libreria indipendente Masone Alisei.
Con l’autore, ne discuteranno Angelo Miraglia, Clemente Ferri, Pino Cotarelli, tra le letture di Alda Parrella.
Modera la giornalista Elide Apice.
L’opera si apre con una breve biografia dell’attore, cui segue Il pensiero di Massimo, capitolo che riporta  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 319 volte

 
 

lun 27-01-2020 22:48, n.12888 - letto 365 volte

Obiettivo T: al Mulino Pacifico "I fiori del campo"

Per non dimenticare


Per non dimenticare, perché la memoria tenga vivi quegli orrori e da quelli pensare a un domani migliore.
Quanto necessario è, alla luce di tanti nuovi e terribili episodi che la cronaca ci narra, ricordare che quel che fu potrà essere e che al male non c’è mai fine.
Questa sera, al Mulino Pacifico per la rassegna Obiettivo T, "I fiori del campo", uno spettacolo prodotto da Solot Compagnia Stabile di Benevento e I due della  ...segue
  

Elide Apice, Teatro - letto 365 volte

 
 

lun 27-01-2020 19:37, n.12887 - letto 298 volte

Una poliedrica Marisa Laurito al San Marco tra gag, poesie e antiche melodie

“Tutti hanno il diritto di essere felici. A 98 anni vorrei diventare una pornostar”


Uno spettacolo poliedrico tra musica, canzoni, teatro, poesie, aneddoti, curiosità sulla napoletanità. Mescolando ricordi di gioventù, antiche melodie, critiche ai pregiudizi sul sud, orgoglio partenopeo, alla ricerca della felicità, perché ognuno ha il diritto di essere se stesso.
La protagonista del viaggio nell’effervescenza e nella unicità di Napoli è Marisa Laurito, con lo spettacolo “Nuie simm do sud”, portato in scena al Teatro  ...segue
  

Antonio Esposito, Teatro - letto 298 volte

 
 

lun 27-01-2020 19:31, n.12886 - letto 479 volte

I ragazzi della scuola media di Foglianise portano in scena le loro emozioni

“Fermatevi ad ascoltarci. Così capirete i nostri turbamenti”


Ragazzi protagonisti, che parlano di sé, del loro mondo interiore, che mettono in scena il vissuto di un’età difficile e complicata.
Un laboratorio teatrale che mira a sperimentare nuovi linguaggi, confluito in un intenso spettacolo, realizzato e costruito tassello per tassello dagli alunni delle classi terze della Scuola Media di Foglianise, intitolato “L’adolescenza: il big bang delle emozioni”.
Il viaggio intimistico è stato  ...segue
  

Antonio Esposito, Teatro - letto 479 volte

 
 

lun 27-01-2020 11:24, n.12885 - letto 855 volte

Cioccolata calda per due di Nunzia Gionfriddo

Per la rubrica Letto per voi

Roma: Florinda e Giovanni si incontrano perché lei ha bisogno di fargli domande per una ricerca storica e finiranno per innamorarsi, un amore senile e intenso che si innesta nella memoria di ricordi dolorosi mai dimenticati.
Tra Roma, la Jugoslavia e la Svizzera i due si racconteranno svelando angosce e memorie antiche e sul filo della memoria il ricordo va alla moglie di Giovanni, di origine jugoslava, partita un giorno per stare accanto alla mamma ammalata e mai più ritornata da quei luoghi dove imperversava la guerra etnica di Bosnia.
Una vita intera tra la dominazione di Tito e la guerra serbo croata, vite spezzate nell’indifferenza del resto del mondo che non impediranno a Giovanni di aprire il cuore a Florinda che finirà per stargli vicina anche nei momenti bui di una malattia dalla quale Giovanni aveva voluto tenerla lontana e dalla quale finalmente potrà guarire.
La narrazione procede attraverso una quotidianità fatta di attese, di incontri, di scoperte fino alla rivelazione finale riguardo l’atroce fine della  ...segue
  

Elide Apice, letto per voi - letto 855 volte

 
 

 6532 schede - vai pag. ...prec 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 ...29...

 
   
 
 
seleziona una categoria
 
Comunicati

ven 13-12-2019 08:15, n.12804

I Open Day del Liceo Giannone

IL secondo appuntamento sarà il 17 gennaio per La Notte dei Licei

Sabato 14 dicembre si svolgerà il 1° Open Day del Liceo Classico “Pietro Giannone”. Coordinati dalla Prof. ssa Anna Aversano, docenti e studenti del Liceo guideranno gli ospiti a vistare le aule e le strutture del Liceo, dalla palestra alla Biblioteca “F. Corazzini”, dai laboratori scientifici all’Aula Magna intitolata a Giovanni Palatucci, dal Laboratorio informatico al Laboratorio musicale intitolato a Carlotta Nobile, per poi cimentarsi in una serie di brevi lezioni multimediali su argomenti vari (latino e greco, italiano e inglese, scienze e matematica, arte e filosofia).
La scuola sarà aperta dalle 16.00 alle 19.00. Il 2° Open Day coincidera con la Notte nazionale del Liceo Classico e si terrà il 17 gennaio 2020.

redazione, comunicati - letto 230 volte

 

ven 13-12-2019 08:13, n.12803

PROGRAMMA "NATALE AI MUSEI"

Ritorna il Trenino dell'arte

Diffuso il Programma di “Natale ai musei” 2019 della Provincia di Benevento. Il Presidente, Antonio Di Maria, con Giuseppe Sauchella, Amministratore Unico di Sannio Europa che promuove le iniziative individuate dall’Ente, ha approvato le diverse opportunità pensate per alcune delle “location” della  ...segue  

redazione, comunicati - letto 139 volte

 

gio 12-12-2019 08:00, n.12802

Il Nuovo Magnifico Visbaal Teatro presenta “RACCONTI DAL NATALE PASSATO - Il Natale dalla città fantasma”

Il 15 - 21 - 22 dicembre ai Mercatini di Natale ad Apice


Il Nuovo Magnifico Visbaal Teatro presenta “RACCONTI DAL NATALE PASSATO - Il Natale dalla città fantasma” il 15- 21-22  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 327 volte

 

mer 11-12-2019 08:35, n.12799

L'associazione studentesca DEMMIS presenta "Atto Primo"

L'apppuntamento è per il 20 dicembre prossimo

L’associazione studentesca universitaria DEMMIS, in data 20 dicembre 2019, è lieta di presentare “Atto Primo”.
Un evento culturale e ricreativo per poter offrire a tutti, non solo agli studenti, un venerdì fuori dagli schemi.
L’evento si aprirà con il convegno “La ricchezza del territorio" alle ore 18:30, che si terrà al Palazzo DEMM, sito in Piazza Arechi II, volto a valorizzare i prodotti locali e il riutilizzo dei beni confiscati alla malavita per poter ampliare maggiormente la produzione enogastronomica della nostra splendida provincia.
Ospiti della serata saranno Coldiretti Benevento e l’associazione Libera, che porteranno anche varie testimonianze sulle loro attività che svolgono con impegno e assiduamente ogni giorno.
Prenderanno parte al convegno anche il Presidente della Provincia, Antonio di Maria, il Sindaco del Comune di Benevento, Clemente Mastella, l’Assessore delegata all’agricoltura, Anna Orlando, il Magnifico Rettore dell’Università degli Studi del Sannio, Gerardo Canfora, il Prorettore  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 197 volte

 

mar 10-12-2019 14:48, n.12798

Da Napoli, 77 cartoline con l’annullamento filatelico di Poste Italiane per abbattere tutti i muri del mondo

Tra gli artisti anche Domenico Cipriano


>
Napoli lancia 77 cartoline artistiche per abbattere i 77 muri che ancora persistono nel mondo e con essi tutte le  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 269 volte

 

mar 10-12-2019 14:38, n.12796

Libreria Masone/Alisei: al via la rassegna "Psiche e Spiritualità"

Primo appuntamento il 12 dicembre prossimo


Giovedi 12 dicembre, ore 20.00, nella libreria Masone-Alisei di Benevento, si darà avvio alla rassegna "Psiche e Spiritualità", curata dal  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 158 volte

 

mar 10-12-2019 14:35, n.12795

Stregonerie - Premio Strega tutto l'anno: si parla de Il Gattopardo

Il 14 dicembre allo Spazio Strega


Dopo il successo dei primi tre incontri, torna da Strega Alberti, a Benevento, il consueto appuntamento con Stregonerie - Premio Strega tutto l’anno, la rassegna  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 194 volte

 

mar 10-12-2019 14:32, n.12794

AUSER - USELTE: ecco il secondo appuntamento con il cinema

Il 12 dicembre al Cesvob

La presidente AUSER - USELTE, Adriana Pedicini informa che giovedì 12 dicembre alle ore 16:30 presso la SALA CESVOB, Palazzo del volontariato, al viale Mellusi 68, si terrà il secondo appuntamento con il cinema organizzato dall’Università sannita dell’età libera e della terza età. La visione del  ...segue  

redazione, comunicati - letto 120 volte

 

mar 10-12-2019 14:26, n.12793

Laboratorio interdisciplinare sulla SHOAH “I PRODROMI DELLO STERMINIO”

Aula Magna Università Giustino Fortunato

Mercoledì 11 dicembre, alle ore 10.30, è in programma il terzo incontro del laboratorio interdisciplinare sulla Shoah dal titolo "I prodromi dello sterminio" organizzato dall'Università Giustino Fortunato.
Introduce il Prof. Paolo Palumbo, Docente di Diritto ecclesiastico e canonico presso l’Unifortunato e coordinatore del Laboratorio universitario.
Interverrà: Prof. Aniello Parma, Aggregato di Filosofia del Diritto presso l’Unifortunato
L’iniziativa ha l’obiettivo di fornire strumenti approfonditi per interpretare il genocidio ebraico e creare gli anticorpi contro la discriminazione, l’odio, l’ingiustizia e le disuguaglianze.
Tutti gli incontri del laboratorio si terranno presso l'Aula Magna dell'Università Giustino Fortunato di Benevento.
Questo il calendario dei prossimi appuntamenti:
15 GENNAIO 2020 – ore 10.30/12.30 Chiesa, Ebrei, Shoah
Intervengono: Prof. Paolo Palumbo, Docente di diritto ecclesiastico e canonico presso l’Unifortunato
Prof. Leonardo Lepore, Docente di diritto dell’antico oriente  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 200 volte

 

lun 09-12-2019 19:30, n.12790

"VILLAPERBENE COMEDY SHOW", appuntamento con il Teatro comico

Giovedì 12 dicembre, al Nuovo Teatro Mulino Pacifico

Giovedì 12 dicembre, alle ore 20.30, presso il Nuovo Teatro Mulino Pacifico, un appuntamento da non perdere con il Teatro Comico. In scena “Villa Perbene”,  ...segue  

redazione, comunicati - letto 241 volte

 

lun 09-12-2019 14:38, n.12787

“E come il vento” L’infinito, lo strano bacio del poeta al mondo

Alla Fondazione Gerardino Romano

Mercoledì 11 dicembre, alle ore 18.30, la Fondazione Gerardino Romano, presso la sede sociale di Piazzetta G. Romano 15, Telese Terme (BN), ospita il Poeta Davide Rondoni.
All'incontro, coordinato dal Prof. Felice Casucci, si presenta il libro E come il vento.L'infinito, lo strano bacio del poeta al mondo, Fazi Editore, 2019.
«Un poeta attraversa l’Italia e L’infinito di Leopardi a duecento anni dalla sua scrittura. Una poesia-magnete.
Un viaggio nel presente con questo infinito tra i denti e nel cuore.
Perché certe opere del genio umano non si possono banalmente “capire”, ma superano ogni tentativo di definizione, si devono piuttosto con-prendere, portare con sé e sempre occorre lasciarsi interrogare, stupire, guidare. Ancora ci fissa negli occhi il ragazzo di Recanati che mormorava “infinito”.
Se in Natura tutto è finito, perché l’anima si addolora per il venire meno di ciò che ama e le dà piacere?
Cosa – o chi – spinge l’uomo, negli affetti, nelle relazioni, nelle azioni e nei pensieri quotidiani,  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 225 volte

 

lun 09-12-2019 14:36, n.12786

L’opera “Il mondo sommerso” dell’artista Daria Bollo donata al Convitto Nazionale “Pietro Giannone” di Benevento

Era stata esposta alla VII edizione del Premio Iside


E’ stata collocata all’ingresso del Convitto Nazionale l’opera “Il mondo sommerso” dell’artista Daria Bollo che raffigura un mondo invaso dalla plastica e  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 203 volte

 

lun 09-12-2019 14:07, n.12784

Società Dante Alighieri: si presenta "Piccolo mondo moderno", l'ultimo libro di Lorenzo Vessichelli

Il 12 dicembre al Piccolo Teatro Libertà

Giovedì 12 dicembre, alle ore 17.00, presso il Piccolo Teatro “Libertà” di via Napoli, a Benevento, la Società Dante Alighieri comitato di Benevento, presenta il libro di Lorenzo Vessichelli e Maria Teresa De Angelis “Piccolo mondo moderno”.
Il libro, di cui Lorenzo non ha potuto vedere la pubblicazione per la sua morte che colse tutti di sorpresa , è un omaggio e un atto d’amore a Rione Libertà e a Benevento, una panoramica della vita del Rione tra passato e presente, di un mondo pioneristico rivissuto nella filigrana del ricordo.
Non mancano notizie sulle attività lavorative, sulle persone, sulle squadre di calcio, sulla storia delle sue vie e delle sue chiese o sui personaggi pittoreschi che rimangono nel cuore di chi li ha conosciuti.
Portato a termine da Maria Teresa De Angelis, la memoria è supportata anche da ricerca storica e immagini.
La presentazione sarà aperta dai saluti della Presidente Elsa Maria Catapano, del Sindaco Clemente Mastella, dell’assessora alla cultura Rossella Del Prete.
Le letture di alcuni brani sono  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 297 volte

 

lun 09-12-2019 14:04, n.12783

CIVES: la sfida dell’economia civile secondo Suor Alessandra Smerilli

Il 12 dicembre al Centro di Cultura Calabrìa

Giovedì 12 dicembre alle ore 17.00 presso il Centro di Cultura “R. Calabrìa”, in P.zza Orsini 33, si terrà il quarto incontro della tredicesima edizione di “CIVES - Laboratorio di formazione al bene comune sul tema: “La sfida dell’economia civile per dare ai giovani fiducia nel futuro”.
  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 123 volte

 

lun 09-12-2019 10:01, n.12782

“Le maschere della vergogna” e la presentazione di “Facciamo un Pacco alla camorra”

Al Mulino Pacifico il prossimo 11 dicembre

L'11 dicembre 2019 alle ore 18:00 l'Istituto Comprensivo Sant’Angelo a Sasso di Benevento, sede del Presidio scolastico di Libera, il coordinamento di Libera Benevento con il contributo della Fondazione POLIS, presenta lo spettacolo teatrale dal titolo “Le maschere della vergogna – la mafia rende brutti", interamente scritto e recitato dagli studenti.
Sarà rappresentato nel Nuovo Teatro Mulino Pacifico scegliendo così di aprire la scuola al territorio nell'ambito di un percorso comune e di unitarietà di intenti tra scuola, presidio e coordinamento di LIBERA, prediligendo la condivisione di un percorso di sensibilizzazione su tematiche afferenti al sociale, alla legalità, alla democrazia e alla cittadinanza attiva e fare memoria delle vittime di mafia.
Questa collaborazione virtuosa consentirà di proporre la presentazione di "Facciamo un pacco alla camorra" all'interno dello spettacolo stesso facendo sintesi tra memoria e impegno.
Il progetto promosso dal Comitato Don Peppe Diana in collaborazione con Libera ed attuato  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 180 volte

 

lun 09-12-2019 09:00, n.12781

Palcoscenico 2000: in scena Biagio Izzo in Tartassati dalle tasse

Il 12 dicembre al Teatro Massimo


AG Spettacoli e Tradizione e Turismo presentano Biagio Izzo in Tartassati dalle tasse una commedia scritta e diretta da Eduardo Tartaglia con Mario  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 234 volte

 
gli ultimi commenti

n.581  Giuseppe Crusco
10-04-2020 10:56:12

Sono stato e alunno del prof. Nazzaro negli anni in cui insegnava all'Università della Calabria ( 1974-78), mi sono laureato con lui con tesi sugli epigrammi di Papa Damaso. Ho tanti ricordi, che adesso sono accompagnati dal pianto per...

n.579  johannes hoericht
08-03-2020 14:22:00

QUATTRO VOLTE ALLO STREGA IN CINQUE ANNI. La nostra autrice, Lodovica San Guedoro, senza disporre di protezioni, sembra diventata una presenza fissa al più prestigioso premio letterario italiano: come si spiega ciò? Che sia il valore dei...

n.578  Ospite
04-02-2020 18:41:38

Sarebbe più utile e snello raccogliere tutte le domande alla fine e poi far rispondere l'ospite, onde evitare lungaggini.

n.577  la richiesta e'fatta da pesce cesare di paolisi
19-11-2019 18:32:00

Cerco poiche'sto facendo ricerca storic dei priori nominati e riconosciut daalla curia della confraternita del ss.rosario nata nel 1605 ed operante tuttora. Se la curia arcivescovile puo aiutarmi. Grazie precedentemente. Per eventuali...

n.571  enrico
31-03-2018 11:17:47

Al termine dello spettacolo De Filippo ha parlato a lungo con il suo pubblico, quello del Parioli, e ha ricordato il grande, fortissimo legame tra la sua famiglia ed il teatro. De Filippo era in evidente affanno fisico, certamente...

 
© tutti i diritti riservati
 
 

  
     ____________