emozioni, informazioni e commenti su teatro, cultura, arte, società 

pag.1, on line 4, visite 1981, tot 15.966.972

_______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________ _________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________ ________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
__ __
Home
Mobile
Contatti
Meteo
Cerca
Cookies
Youtube
Facebook
Statistiche
Privacy
i loved BCS
Agenda
Login
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
Teatri e Culture - informazioni e commenti su teatro, cultura, arte, società
     ____________   

lun 18-01-2021 09:06, n.13282 - letto 16 volte

KOINOKALO’ APS SANNIO e CULTURE E LETTURE APS per "Ti telefono una storia"

Il progetto di inclusione sociale contro il senso di solitudine

L’isolamento sociale dovuto alla pandemia continua a creare malesseri profondi, soprattutto tra le persone anziane, sole o ammalate.
Per combattere questo isolamento e per aiutare le persone a ritrovare piccoli momenti di serenità, le associazioni KOINOKALO’ APS SANNIO e CULTURE E LETTURE APS, insieme a un gruppo di volontari civici, hanno dato vita ad un’iniziativa di lettura condivisa chiamata “TI TELEFONO UNA STORIA”.
In pratica, partendo dalla considerazione che da sempre gli esseri umani hanno affrontato e rielaborato la paura inventando e raccontando storie e dal fatto che lo strumento più usato in questi mesi per non perdere i contatti con gli altri è stato il telefono, le due associazioni hanno creato una rete di volontari che, sulla base di un calendario organizzato su prenotazioni, chiameranno al telefono le persone e trascorreranno un po’ di tempo con loro raccontando una storia.
A partire dal prossimo 25 gennaio, dunque, si potrà chiamare allo 0824 276975 dal lunedì al venerdì dalle ore 15 alle 16 e prenotare la propria  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 16 volte

 
 

sab 16-01-2021 18:52, n.13281 - letto 131 volte

Teatro Delivery con Red Rogers – Compagnia teatrale

Una proposta accolta anche da Culture e Letture


Se il pubblico non può andare a teatro, il teatro lo raggiunge a casa.
E’ questa l’idea vincente della Red Roger- Compagnia Teatrale che ha aderito alla rete U.S.C.A. (Unità Speciali di Continuità Artistica), creata dall’artista leccese Ippolito Chiarello, sulla base del suo “Barbonaggio Teatrale”, diventato oggi Teatro Delivery in Campania.
Una semplice idea mutuata dalle pietanze portate a casa in delivery, appunto, e come portate di un menù teatrale sono elencati gli  ...segue
  

Elide Apice, Teatro - letto 131 volte

 
 

sab 16-01-2021 08:15, n.13280 - letto 181 volte

Colpevoli sovrapposizioni di Gerardo Caputo

Per la rubrica Letto per voi

Leggere Colpevoli sovrapposizioni (ed.Intrecci), ultimo lavoro di Gerado Caputo è come entrare in un labirinto di immagini e di situazioni in cui restare immersi fino all’ultima pagina.
Un notte in treno che porterà il protagonista fino a Parigi, città anch’essa labirintica, per compagni di viaggio una serie di persone che l’autore indaga e scruta cogliendone i pensieri; una donna, la moglie, lasciata in Italia, un’altra, l’amante da incontrare a Parigi, una ragazza bionda incrociata in metropolitana intenta a leggere un libro.
Una Parigi che il protagonista conosce bene per una frequentazione 13 anni prima e di cui l’autore descrive minuziosamente strade e giardini e tutto l’immaginario che quel luogo evidentemente a lui ben noto, suscitano nel protagonista.
Libri, in particolare un’opera di Modiano a fare da legame alla storia e alle storie che intrecciano realtà a ricordi che si susseguono tutte uguali, tutte a ripetersi in loop ancora una volta labirintico.
Un testo ben strutturato, con un reiterare delle descrizioni che accrescono il senso di  ...segue
  

Elide Apice, letto per voi - letto 181 volte

 
 

ven 15-01-2021 19:12, n.13279 - letto 60 volte

RIAPRE L’AREA ARCHEOLOGICA DEL TEATRO ROMANO DI BENEVENTO

Da Lunedì 18 gennaio 2021


Il Teatro romano di Benevento a seguito dell’ultimo DPCM a partire dal 18 gennaio riapre al pubblico solo nei giorni feriali dal lunedì al venerdì con orario dalle 9,00 alle 17,40, ultimo ingresso 17,20.
Grazie alla sensibilità del Presidente della Provincia di Benevento Antonio Di Maria il Servizio A.I.B. dell’Ente ha provveduto, in questi giorni come già per il passato, alla corretta manutenzione del verde all’interno dell’area archeologica del teatro.   ...segue
  

redazione, comunicati - letto 60 volte

 
 

mer 06-01-2021 21:47, n.13278 - letto 89 volte

La Befana ha rallegrato i piccoli al Centro Solidale "Bene-Attivi"

Una grande festa dedicata soprattutto ai più piccoli, nel rispetto delle norme anti Covid


L’Epifania, come annuncia un famoso detto popolare, “tutte le feste porta via”.
Una grande festa dedicata soprattutto ai più piccoli, nel rispetto delle norme anti Covid, quella svoltasi nel Centro Solidale “Bene Attivi”, sito in piazza Enrico Maria Fusco 6-7, al quartiere Santa Maria degli Angeli di Benevento. L’iniziativa promossa dalla Proloco Samnium del presidente Pino Petito e dall’associazione “Giovanni De Toma” del  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 89 volte

 
 

dom 03-01-2021 17:36, n.13277 - letto 68 volte

Qualcuno si ricorderà di noi di Alessia Pizzi

Per al rubrica letto per voi

Cosa succede se la tecnologia incontra la poesia antica e se Google decide si risvegliare dall’oblio poetesse ormai dimenticate? 
Succede che Saffo, la più nota, Erinna, Anite e Nosside, si risvegliano dopo duemila anni e insieme discutono della condizione femminile di allora e di come alle poetesse non venisse riconosciuto alcun prestigio, al più venivano tacciate di essere uomini a parlare di sentimenti, o prostitute a parlare di amori o emule di poeti e divinità ben più famosi.
Un corto teatrale questo “Qualcuno si ricorderà di noi" che Alessia Pizzi ha pubblicato per FusibiliaLibri e che intende accendere un faro di conoscenza sulle donne la cui genialità è stata messa a tacere.
Il titolo si rifà al famoso verso di Saffo “Io dico che un giorno qualcuno si ricorderà di noi” proprio perché consapevole che prima o poi qualcuno le avrebbe ricordate.
Secoli di oblio femminile, ricordati non solo da Pizzi, ma anche da Antonella Rizzo che ha curato la prefazione.
Ma perché immaginare una sinergia tra Google, principale motore di ricerca e le poetesse  ...segue
  

Elide Apice, letto per voi - letto 68 volte

 
 

sab 02-01-2021 09:56, n.13276 - letto 46 volte

L'Architettrice di Melania Mazzucco

Per la rubrica letto per voi

E’ un libro intenso e corposo L’Architettrice di Melania Mazzucco (Einaudi) che accende un faro di conoscenza su Plautilla Bricci, prima donna architetto, architettrice, appunto, in una Roma del ‘600 che non ammetteva ruoli pubblici per le donne.
Plautilla fu forte e determinata, sostenuta dal padre, pittore, che le permise di aggiornarsi, di informarsi di seguire il suo talento ostacolato nei successi solo dal fatto di essere donna.
Mazzucco ricostruisce romanzandola la sua storia, anche quella familiare non sempre felice, documentandosi approfonditamente e restituendo al lettore la vita quotidiana, i fasti e le miserie della Roma del’ 600 con alcune incursioni, gli intermezzi, nel’800.
Un lavoro di ricerca certosino, quello di Mazzucco che rende giustizia a Plautilla Bricci sulla quale scese ben presto l’oblio, favorito anche da chi, personaggio illustri, le aveva commissionato opere ancora adesso visibili per le quali, però, si parlò di una sua ideazione e non della realizzazione (appannaggio solo maschile).
Eppure Plautilla ha  ...segue
  

Elide Apice, letto per voi - letto 46 volte

 
 

mar 29-12-2020 08:27, n.13275 - letto 41 volte

Giardino di delizie - Del Chiostro di Santa Sofia in Benevento di Elio Galasso

Per la rubrica Letto per voi

Bisogna avere il coraggio di osare, di mettersi in gioco con tutte le proprie competenze, di sfidare i tempi e di realizzare “bellezza”.
Questo è il coraggio di EL KOZEH edizioni, impresa culturale fondata da Jean Pierre el Kozeh che ha appena pubblicato “Giardino di delizie - Del Chiostro di Santa Sofia in Benevento” di Elio Galasso, un testo importante per un luogo di antica storia, per una autore dalla chiara fama.
Nelle librerie di Benevento dallo scorso dicembre e in seguito sulle maggiori piattaforme di vendite on line il testo è non solo una accurata ricerca storico- scientifica del Chiostro con la guida di chi il Chiostro lo ha vissuto per lavoro e per passione, il professore Elio Galasso, ma anche libro fotografico di rara bellezza con le oltre 130 fotografie realizzate da Eudechio Feleppa e con il valore aggiunto dell’accurata veste grafica a cura di Aurora Lobina che restituisce al lettore la cura dei particolari, la necessità di realizzare un testo “importante” per contenuti e immagini.
“Colmare un vuoto”, questa la molla che ha  ...segue
  

Elide Apice, letto per voi - letto 41 volte

 
 

lun 28-12-2020 08:55, n.13272 - letto 42 volte

Rosso autunno di Tina Mucci

Per la rubrica Letto per voi

Veronica è una donna appagata, vive un matrimonio d’amore, ha due figli, Desiré e Vittorio, senza tanti problemi se non fosse per i 16 anni della ragazza e dei relativi problemi adolescenziali.
Su tutto il ricordo di una nonna sempre presente fino alla morte qualche anno prima, ma la cui presenza è ancora prova tangibile del suo grande amore.
Poi, come spesso succede, accade qualcosa che sconvolgerà le esistenze, un incendio che causa gravi danni al mobilificio che dava benessere alla famiglia e la scoperta di Goffredo, il marito, suicida.
Ogni cosa è stravolta, si scoprono realtà inimaginabili, si mette in discussione l’esistenza … è l’inizio del baratro che sembra risucchiare Veronica in un pozzo senza fine.
Diventa necessaria necessità trovare riparo nell’antica casa di sua nonna dove provare a dare risposte ai mille perché.
E’ qui che veronica proverà a riconquistare pezzi di serenità per provare ad affrontare in maniera consapevole la verità sulla morte di Goffredo mentre all’orzzonte si intravede un nuovo futuro.
Scrittura  ...segue
  

Elide Apice, letto per voi - letto 42 volte

 
 

mer 23-12-2020 08:08, n.13270 - letto 56 volte

Otto - Tutti siamo tutti di Roberta Calandra

Per la rubrica letto per voi

E’ un libro complesso che richiede attenzione e disponibilità di animo e di tempo lento per immergersi nelle storie dei protagonisti.
Otto - Tutti siamo tutti (edizione Croce), lavoro di Roberta Calandra, si impone subito come narrazione molto ben strutturata in una sorta di favola che inizia durante la Rivoluzione francese e termina ai giorni nostri.
Philippe e Olympia, lei rivoluzionaria, sono i personaggi della prima parte che diventeranno poi Gabriel e William, due poeti romantici dell'800 inglese, Milena e Greta in un lager, per finire ad amarsi nei panni di Giacomo e Elena.
Tutto in un infinito (da cui il titolo simbolo dello stesso) rincorrersi di sentimenti.
Quattro storie d’amore che finiscono per confluire in una sola storia di amore, quell’amore che è sentimento universale.
Colpisce lo stile di narrazione, decisamente innovativo e la capacità di analisi del sentimento in rapporto alle difficoltà della vita rispetto alle quali ogni personaggio si porrà delle domande.
La prefazione è di Giovanni  ...segue
  

Elide Apice, letto per voi - letto 56 volte

 
 

mar 22-12-2020 16:05, n.13274 - letto 111 volte

In questo anomalo Natale la luce della speranza accesa dal Fai

Ai Morticelli l’allestimento di un semplice presepe


Ci sono piccole grandi azioni che accendono luci di speranza.
E’ il caso del Fai che in questo Natale dai colori smorti e dalle anime dolenti ha provato a ridare speranza allestendo in collaborazione con gli Amici del Presepe, una semplice ed essenziale natività all’interno dell’antica Abbazia.
Non è un invito alla visita, la contingenza dei tempi e l’inagibilità del luogo ne impediscono, infatti, la fruizione, ma è un segno, appunto  ...segue
  

Elide Apice, società - letto 111 volte

 
 

dom 20-12-2020 08:53, n.13268 - letto 54 volte

Relazioni brutali - Genere e violenza nella cultura mediale di Elisa Gioni e Sveva Magaraggia

Per la rubrica Letto per voi

Relazioni brutali – Genere e violenza nella cultura mediale di Elisa Gioni e Sveva Magaraggia (edizioni Il Mulino) è un saggio arricchito da una consistente bibliografia che pone l’attenzione sulla violenza di genere.
Dalle teorie sulla violenza maschie sulle donne, oggetto del primo capitolo, al rapporto di questa con l’utilizzo dei media fino ad arrivare alla giustificazioni (sempre inaccettabili) all’esercizio della stessa, il libro pone l’attenzione anche alle teorie sulla violenza femminile la cui incidenza è decisamente inferiore rispetto a quella degli uomini sulle donne.
La violenza maschile sulle donne è un crimine di controllo e di espressione di potere la violenza maschile che certamente non esprime amore, è segno dell’impossibilità di dipendenza emotiva da una donna.
Non a caso la violenza fisica esplode in tutta la sua carica nel momento in cui una donna si autodetermina e decide di riprendersi la libertà contravvenendo a quelle regole ataviche di sottomissione.
Un problema culturale si è più volte detto che  ...segue
  

Elide Apice, letto per voi - letto 54 volte

 
 

ven 18-12-2020 19:53, n.13273 - letto 136 volte

In libreria TumPa Tum Un libro da leggere, cantare e giocare di Luigi Giova Testo e Musica

Il libro è edito dalla casa editrice Ideas

In libreria da dicembre 2020, TumPa tum è l’albo illustrato da leggere, cantare e giocare rivolto al mondo dell’infanzia.
Un libro da sfogliare e con cui interagire anche grazie ai contenuti digitali attivabili attraverso un QR code dedicato.
Scritto dall’educatore musicale beneventano Lugi Giova e disegnato dall’illustratrice romana Cristiana Cerretti, attraverso un gioco linguistico-motorio, percorre la genesi dei due protagonisti: Tum e Pa. Personaggi-suono che si offrono per accompagnare adulti e bambini in un viaggio attraverso un mondo armonico fatto di ritmo, vocalità e danza.
Un libro da condividere e da sperimentare attraverso il quale fare esperienza di sé e al contempo esercizio di relazione e di empatia come ponte tra realtà e fantasia, tra adulti e bambini.
L’autore, musicoterapista ed educatore musicale per la prima infanzia, presenta un percorso eclettico per un uso ludico e da reinvestire all’occorrenza in contesti ricreativi e didattici rivolti all’infanzia.
La matita di Cristiana Cerretti saltella e colora seguendo la musica  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 136 volte

 
 

mer 16-12-2020 08:42, n.13267 - letto 65 volte

Schermi - se li conosci non li eviti di Cesare Cantù e Lorella Zanardo

Per la rubrica Letto per voi

Un manuale per un uso consapevole dei media, questo l’intento di SCHERMI se li conosci non li eviti di Cesare Cantù e Lorella Zanardo (Franco Angeli edizioni) che ha il compito di fornire strumenti di esatta interpretazione dei media ai ragazze e alle ragazze in tempi in cui la proliferazione dei mezzi di comunicazione pone di fronte all’esigenza di saper discernere tra le infinite notizie spesso inquinate dalle fake news. Il compito non è tra i più facili, ma diventa un imperativo categorico insegnare ad avere un punto di vista autonomo che possa far sì che si diventi cittadini e cittadine capaci di riconoscere e far valere i propri diritti.
Il libro segue una serie di conferenze spettacolo organizzate dall’associazione Nuovi occhi per i media creata dagli autori de testo proprio “perché è solo indossando degli occhi nuovi che possiamo svelare ciò che nelle immagini viene abitualmente nascosto” (dalla prefazione a cura di Zanardo).
Il saggio, lungo e articolato, parte dal capitolo dedicato alla visione attiva e al giusto modo di osservare le immagini (anche attraverso interessanti esercizi applicativi) per poi analizzare le varie manipolazioni delle immagini, la pubblicità in rapporto agli stereotipi, al sessismo.
Si analizza l’informazione sui mass media rispetto al giornalismo, quello vero, o alla sua spettacolarizzazione per poi dare indicazioni di netiquette nel capitolo intitolato La Rete siamo noi: gestire i dati, rispettare gli altri, saper dimenticare.
Attraverso una serie di altri capitoli, dalla progettazione delle attività didattiche per lavorare con un pubblico giovane alle preparazione delle lezioni di approfondimento della formazione, si giunge alla conclusione con il capitolo dedicato all’Ecologia ed etica dei mass media strettamente legati alla responsabilità sociale di chi fruisce dei sistemi di comunicazione.   ...segue
  

Elide Apice, letto per voi - letto 65 volte

 
 

 6532 schede - vai pag. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 ...15...

 
   
 
 
seleziona una categoria
 
Comunicati

gio 10-12-2020 14:57, n.13264

Benevento protagonista della Rotta di Enea

Appuntamento on line per il prossimo 11 dicembre


Venerdì 11 dicembre, alle ore 17,30 si terrà un seminario online dal titolo: "La Rotta di Enea da Cuma a Benevento in un percorso di rigenerazione. Il turismo culturale come  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 48 volte

 

gio 10-12-2020 14:53, n.13263

Passeggiata virtuale tra le chiese scomparse di Benevento

E' organizzata da Archeoclub

Per chiudere quest’anno sociale, l’Archeoclub di Benevento, domenica 13 dicembre, alle ore 17:00, ripropone una visita virtuale alle chiese  ...segue  

redazione, comunicati - letto 39 volte

 

dom 06-12-2020 14:42, n.13261

HACKATHON MARATONA DIGITALE LONGOBARDA

Concluso il primo tavolo di lavoro

Si sono chiusi oggi, con l’ultimo tavolo conclusivo delle 17, i quattro giorni di maratona digitale longobarda e il bilancio generale è più che soddisfacente. La scelta di organizzare questa maratona digitale come più volte ribadito nei vari tavoli è nata dalla necessità di organizzare i diversi  ...segue  

redazione, comunicati - letto 34 volte

 

gio 19-11-2020 09:33, n.13248

1980: quarant'anni dopo

L'incontro on line domenica 22 novembre


Il 23 novembre del 1980 ci fu uno dei terremoti più disastrosi della storia recente, che colpì anche la città di Benevento.
Oggi, a quarant'anni di distanza, viene quasi spontaneo  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 46 volte

 

dom 15-11-2020 11:31, n.13244

Benevento, Palio dei Presepi della Proloco

Samnium: la V edizione, oltre il Covid

Ci apprestiamo a vivere un Natale davvero particolare, dove regna la paura e l’incertezza causata dalla pandemia mondiale da coronavirus.
Città bloccate ed eventi sospesi, eppure la Pro loco Samnium di Benevento, guidata dal presidente Pino Petito, ha voluto rispettare la tradizione  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 70 volte

 

lun 26-10-2020 10:46, n.13232

L’archivio del diavolo di Pupi Avati pubblicato da Solferino per la collana Narratori

Un cadavere in un sotterraneo. Un giovane parroco troppo ingenuo. Un’indagine su cui grava l’ombra del Male.

Furio Momentè, funzionario del ministero di Grazia e Giustizia, poche settimane fa era rinchiuso nel sotterraneo della chiesa di Lio Piccolo, senza alcuna speranza di poter uscire.
Ora si trova di nuovo in un sotterraneo, ma stavolta a Roma, al ministero. Rimosso dal suo incarico ma non licenziato, è stato confinato nell’archivio.
Ma come ha fatto a sopravvivere? Nel frattempo a Lio Piccolo, paesino del Polesine, arriva un nuovo parroco, don Stefano.
Fin da subito si trova a fare i conti con la tentazione, nella forma della maestra Flora, ma soprattutto con un orribile mistero.
Perché, cercando la statua del Santo nei sotterranei della chiesa, rinviene un cadavere in putrefazione…
Ma Furio Momenté non era sopravvissuto? E allora, quello, chi è?
Proseguendo nella vena thriller-horror di recente acclamata con il film Il Signor Diavolo, Pupi Avati ci riporta nei luoghi e nelle atmosfere del Nordest contadino degli anni Cinquanta.
PUPI AVATI: regista, sceneggiatore e produttore, è uno dei maestri riconosciuti del  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 51 volte

 

ven 23-10-2020 19:18, n.13230

ANNULLATE LE GIORNATE FAI D’AUTUNNO IN CAMPANIA SABATO 24 E DOMENICA 25 OTTOBRE 2020

La decisione del presidene del Fai Campania Michele Pontecorvo Ricciardi


Il Presidente del FAI Campania Michele Pontecorvo Ricciardi insieme ai Delegati delle cinque province della regione,  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 77 volte

 

mar 20-10-2020 13:54, n.13228

IL PROF. ELIO GALASSO NOMINATO "DIRETTORE EMERITO DEL MUSEO DEL SANNIO"

La cerimonia il prossimo 26 ottobre alla Rocca dei Rettori


Lunedì 26 ottobre 2020, alle ore 10.30, presso la Sala Consiliare della Rocca dei Rettori, sede della Provincia di Benevento, il Presidente Antonio Di Maria consegnerà al  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 72 volte

 

gio 15-10-2020 11:38, n.13225

Archaeology Day: Appia artistica

Appuntamento on line il prossimo 18 ottobre


n occasione dell’International Archaeology Day, che quest'anno cade il 17 ottobre, e in riferimento all’Appia Day che viene celebrato il giorno seguente, l’Archeoclub  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 58 volte

 

gio 15-10-2020 11:32, n.13224

Conservatorio Nicola Sala: Giosuè Grassia è il nuovo direttore

E' stato eletto con una maggioranza plebiscitaria


Napoletano di nascita, titolare della Cattedra di Esercitazioni Corali e docente incaricato per i corsi del settore disciplinare accademico del  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 83 volte

 

mar 13-10-2020 11:32, n.13221

Premio Internazionale Iside, prorogati le adesioni al 5 novembre

Eroi quotidiani, il tema scelto

Viene comunicato dall'Associazione Culturale Xarte che a causa del grande interesse verso il premio internazionale Iside sono state prorogate le adesioni al 5 novembre prossimo:  ...segue  

redazione, comunicati - letto 63 volte

 

lun 12-10-2020 14:27, n.13220

Tra arte e scienza, musica e tecnologia; dal 9 ottobre il Conservatorio "Nicola Sala" di Benevento ha un nuovo direttore

Giosuè Grassia eletto in modalità on line



  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 108 volte

 

ven 09-10-2020 17:13, n.13218

FRANCO MARROCCO - Le Stanze di Iside, la mostra a cura di Massimo Bignardi e Ferdinando Creta

Si inaugura al museo ARCOS il prossimo 17 ottobre


La mostra FRANCO MARROCCO Le Stanze di Iside che, da sabato 17 ottobre (ore 11.00), il Museo ARCOS di Benevento dedica all’artista campano dagli anni novanta  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 90 volte

 

ven 09-10-2020 17:09, n.13217

Chiese Aperte 2020 dell’Archeoclub d'Italia

Visita Virtuale alle chiese scomparse di Benevento


L’Archeoclub d’Italia, da 26 anni, celebra la giornata delle Chiese Aperte la seconda domenica di maggio. Quest'anno, per le note vicende epidemiologiche,  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 72 volte

 

mer 07-10-2020 16:42, n.13216

Concorso “TI RACCONTO UN QUADRO DI MASSIMO RAO”

Ecco i Vincitori del Premio e le Menzioni speciali


Il Premio Nazionale di Narrativa “Ti racconto un quadro di Massimo Rao” , organizzato dall’Associazione Massimo Rao di San Salvatore Telesino è giunto al termine. 
L’Associazione Massimo Rao ha pubblicato sul sito web www.massimorao.it e sulla pagina FB ufficiale dell’Associazione i risultati definitivi.  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 73 volte

 

ven 02-10-2020 14:42, n.13212

INAUGURATA LA MOSTRA ANTOLOGICA DI MILO MANARA

Sarà visitabile fino al prossimo 29 novembre


Inaugurata stamani nella sede della Provincia di Benevento presso le Sale espositive della Rocca dei Rettori di Benevento, la grande mostra antologica “Nel Segno di  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 71 volte

 
gli ultimi commenti

n.581  Giuseppe Crusco
10-04-2020 10:56:12

Sono stato e alunno del prof. Nazzaro negli anni in cui insegnava all'Università della Calabria ( 1974-78), mi sono laureato con lui con tesi sugli epigrammi di Papa Damaso. Ho tanti ricordi, che adesso sono accompagnati dal pianto per...

n.579  johannes hoericht
08-03-2020 14:22:00

QUATTRO VOLTE ALLO STREGA IN CINQUE ANNI. La nostra autrice, Lodovica San Guedoro, senza disporre di protezioni, sembra diventata una presenza fissa al più prestigioso premio letterario italiano: come si spiega ciò? Che sia il valore dei...

n.578  Ospite
04-02-2020 18:41:38

Sarebbe più utile e snello raccogliere tutte le domande alla fine e poi far rispondere l'ospite, onde evitare lungaggini.

n.577  la richiesta e'fatta da pesce cesare di paolisi
19-11-2019 18:32:00

Cerco poiche'sto facendo ricerca storic dei priori nominati e riconosciut daalla curia della confraternita del ss.rosario nata nel 1605 ed operante tuttora. Se la curia arcivescovile puo aiutarmi. Grazie precedentemente. Per eventuali...

n.571  enrico
31-03-2018 11:17:47

Al termine dello spettacolo De Filippo ha parlato a lungo con il suo pubblico, quello del Parioli, e ha ricordato il grande, fortissimo legame tra la sua famiglia ed il teatro. De Filippo era in evidente affanno fisico, certamente...

 
© tutti i diritti riservati
 
 

  
     ____________