emozioni, informazioni e commenti su teatro, cultura, arte, società 

pag.4, on line 4, visite 164, tot 20.253.138

_______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________ _________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________ ________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
__ __
Home
Mobile
Contatti
Meteo
Cerca
Cookies
Youtube
Facebook
Statistiche
Privacy
i loved BCS
Agenda
Login
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
Teatri e Culture - informazioni e commenti su teatro, cultura, arte, società
     ____________   

dom 24-04-2022 15:15, n.13743 - letto 152 volte

"E' tempo di ridere": Vincenzo Comunale per la rassegna acurata da Giovanni Perfetto

Ieri al Mulino Pacifico


E’ tempo di ridere seppure con la mente alle notizie dal mondo e forse proprio per questo.
C’è desiderio di leggerezza nell’aria ed è anche per questo che la rassegna di stand up comedy curata da Giovanni Perfetto al Mulino Pacifico ha fatto registrare un altro sold out.
In scena Vincenzo Comunale, classe 1996, che seguendo a tratti un personale canovaccio si è lasciato andare a divertenti improvvisazioni interagendo con il  ...segue
  

Elide Apice, Teatro - letto 152 volte

 
 

ven 22-04-2022 20:30, n.13741 - letto 593 volte

“Nilde e le altre” in scena al Mulino Pacifico storie di resistenza delle donne

L’iniziativa promossa da Culture e Letture apre gli incontri dell’ANPI provinciale per la settimana del 25 aprile


L’emozione è forte e palpabile, rimbalza dal palco alla platea e si fa voce potente che racconta le storie di resistenza di quattro persone: Nilde Iotti, Maddalena Cerasuolo, Celeste di  Porto, Hannan.
Quattro donne che, ognuna alla propria maniera, ha votato la propria vita alla resistenza e alla lotta all’oppressore.
“Nilde e le altre” il titolo delle pièce prodotta da Culture e Letture Aps, andata in scena al Mulino Pacifico, accolta dalla SOLOT e patrocinata dall’ANPI provinciale, i testi di Alda Parrella e Linda Ocone che ne ha curato anche la regia, entrambe protagoniste con  Ilaria Masiello e Daniela Stranges, di un momento  ...segue
  

Elide Apice, Teatro - letto 593 volte

 
 

mer 20-04-2022 18:19, n.13738 - letto 130 volte

25 aprile, festa della Liberazione: ecco inizative dell'ANPI sannita

Si parte con il teatro il 22 al Mulino Pacifico


In occasione del 25 aprile, Festa della Liberazione, l’ANPI di Benevento organizza una serie di iniziative secondo il seguente calendario22 aprile 2022, alle ore 19:00, presso il Mulino pacifico di Benevento, Culture e Letture APS presenta: Nilde e le altre, di Alda Parrella, con Linda Ocone e col patrocinio ANPI.
 
 
Il 23 aprile 2022, ore 11:00, a Sant’Agata dei Goti, nell’Auditorium “Ilario Roatta” di villa Fiorita, l’IIS “A.M. de  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 130 volte

 
 

mer 20-04-2022 14:46, n.13737 - letto 152 volte

“Nilde e le altre” in scena il 22 aprile al Mulino Pacifico

Prodotto da Culture e Letture aps, lo spettacolo è patrocinato dall'ANPI provinciale


"Una politica, una donna del popolo, un'ebrea, un'afghana" quattro donne resistenti al centro della pièce "Nilde e le altre" in scena al Mulino Pacifico venerdì 22 aprile alle ore 19.00.

I testi curati da Linda Ocone e Alda Parrella, protagoniste in scena con Daniela Stranges e Ilaria Masiello, ripercorrono il percorso di resistenza di Nilde Iotti, Maddalena Cerasuolo, Celeste di  ...segue  

redazione, comunicati - letto 152 volte

 
 

mar 19-04-2022 15:05, n.13736 - letto 90 volte

Secondo appuntamento con “Tempo di ridere”, la nuova rassegna di stand up comedy della Solot

Sabato 23 aprile Vncenzo Comunale in “Definitivo3”


Sabato 23 aprile, alle ore 20.30, al Mulino Pacifico torna “Tempo di ridere”, la nuova rassegna di stand up comedy promossa dalla Solot Compagnia Stabile di Benevento, con il coordinamento artistico e organizzativo di Michelangelo Fetto e Antonio Intorcia e la consulenza artistica di Giovanni Perfetto. La rassegna rende protagonista la stand up comedy, show comico caratterizzato da un dialogo diretto tra il performer e il pubblico presente in sala.

Dopo il grande successo di pubblico riscosso lo scorso 8 aprile da Sergio Viglianese, sarà la volta in scena, sabato 23 aprile, alle 20.30, del giovane comico partenopeo Vincenzo Comunale con il suo nuovo show “Definitivo3”.

Con i suoi monologhi Comunale spesso ribalta la realtà, evidenziandone le contraddizioni e proponendo punti di vista alternativi. Se vuole parlare di Napoli, evita i luoghi comuni; se vuole parlare della sua generazione, evita discorsi retorici; se vuole parlare di cose che non conosce,  ...segue  

redazione, comunicati - letto 90 volte

 
 

sab 16-04-2022 12:21, n.13735 - letto 149 volte

“Le case dai tetti rossi” di Alessandro Moscè

Per la rubrica Letto per voi

La casa dei nonni è in vendita e Alessandro torna per un’ultima volta ad affacciarsi sui luoghi della sua infanzia e su quei tetti rissi che per gli anconetani sono il simbolo del manicomio.
Un viaggio a ritroso nel tempo questo libro, “Le case dai tetti rossi”, che Alessandro Moscè ha dato alle stampe per Fandango libri e che è anche il viaggio in un passato ancora recente che stigmatizzava i “folli” e li chiudeva in case di cura dal sapore di prigione.
E’ di questi “matti”, paranoici, ex prostitute o semplici sbandati che parlano queste parole dense di tristezza e cariche di speranza in un futuro che grazie alla Legge Basaglia si sarebbe ottenuta di lì a poco.
Erano gli anni ’70 e sui queI pazzi pesava lo stigma di una società impreparata alla convivenza e sottoposta ancora a false e pregiudizievoli credenze di superstizione.
Al piccolo Alessandro era fatto divieto anche solo parlare dei tetti rossi, ma grazie a un amico e al giardiniere  del manicomio (capace di curare a modo suo con i fiori),  un campo verde in mezzo  ...segue
  

Elide Apice, letto per voi - letto 149 volte

 
 

dom 10-04-2022 19:19, n.13733 - letto 237 volte

“Poco a me stesso” di Alessandro Zuccuri

Per la rubrica Letto per voi

“Poco a me stesso” (Bompiani), è un romanzo scritto da Alessandro Zaccuri  Un romanzo dalla lunga genesi la cui prima idea nacque già intorno agli anni ’90e  fondato su una domanda: cosa sarebbe stato di Alessandro Manzoni se Giulia Beccaria non avesse accettato di sposare il vecchio Conte Manzoni? La narrazione, colta e forbita parte dagli ultimi tempi di Giulia Beccaria, quando, a metà dell’800 Gulia, ormai in là con l’età riceve a palazzo il conte Cerclefleury, allievo di Anton Mesmer, guaritore che proverà a riderle vigore e salute.
E’ proprio in questa casa che vive Evaristo Tirannanzi, un personaggio chiamato in casa per occuparsi dell’amministrazione del palazzo e i due finiranno per essere vicini e per svelarsi confidenze
Da qui una serie di avventure e di disavventure che vedranno protagonisti i due uomini e che svelerano, pian piano ai lettori la verità su Tirannanzi e su quella voce in  cui i posteri riconosceranno proprio il Manzoni che non lo abbandona.
Il bello di una narrazione  è però nella lettura e lasciamo ai lettori lo  ...segue
  

Elide Apice - letto 237 volte

 
 

sab 09-04-2022 09:47, n.13731 - letto 247 volte

Al Mulino Pacifico è “Tempo di ridere”

Al via la Rassegna di stand up comedy con Sergio Viglianese in “Libertà e croccantini”


E’ tempo di ridere e non è solo il titolo della Rassegna di stand up comedy organizzata dalla Solot con la consulenza di Giovanni Perfetto, è proprio tempo di alleggerire un po’ i pensieri assediati da due anni di pandemia e dai venti di guerra e di sorridere pensando alle mille situazioni comiche che volente o nolente fanno parte della nostra quotidianità.

E così, ieri, al Mulino Pacifico,  ...segue
  

Elide Apice, Teatro - letto 247 volte

 
 

mer 06-04-2022 14:33, n.13749 - letto 152 volte

"Mordi e fuggi" di Alessandro Bertante

Per la rubrica Letto per voi

“Mordi e fuggi” perché è così che si prendono le decisioni ed è così che Alberto Boscolo, 20 anni, studente figlio di una certa borghesia, morde la vita e dalla delusione di un Movimento studentesco che non risponde alle sue aspettative aderisce alla Brigata rossa, subito dopo diventata Brigate rosse. Il libro, edito da Baldini+Castoldi, è dolente come solo la memoria può rendere tale e onesto nei ricordi è un affondare nella memoria che porta Alberto al centro di un movimento che ormai 50 anni fa voleva realizzare un preciso progetto politico. La storia procede per flussi di ricordi di un ragazzo di 20 anni diventato adulto e responsabile e capace di decisioni severe.
Pur con il pensiero alla famiglia che potrebbe provare sofferenza, a sua sorella, “più piccola di me”, Alberto parteciperà alle azioni dimostrative, alle rapine per autofinanziare il movimento, agli attentati, al primo sequestro seguito dal processo proletario a Iadalgo Macchiarini, uno dei dirigenti della Sit – Siemens, senza riuscire a placare, però, il personale senso di  ...segue
  

Elide Apice, letto per voi - letto 152 volte

 
 

mer 06-04-2022 07:57, n.13729 - letto 108 volte

"‘Nu piezzo e ‘Vita - il mio amore per Pasquale", Ottavia Fusco Squitieri presenta il suo libro

L'8 aprile al Museo del Sannio


Ottavia Fusco Squitieri presenta il libro ‘Nu piezzo e ‘Vita - il mio amore per Pasquale, lettera per lettera, dedicato a suo marito, il famoso regista Pasquale Squitieri.
Del libro, edito da Santelli editore, si parlerà nel corso di un incontro organizzato alla Sala Vergineo del Museo del Sannio il prossimo 8 aprile alle 17:30.
Con Ottavia Fusco Squitieri saranno presenti Elide Apice, Maria Grazia Nazzaro, Alda Parrella di Culture  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 108 volte

 
 

mar 05-04-2022 21:31, n.13728 - letto 158 volte

“Randagi” di Marco Amerighi

Per la rubrica Letto per voi

Un lungo percorso nella vita di Pietro Benati e nelle vite di chi condivide con lui giorni e storie e quella maledizione che incombe sulla famiglia: tutti i Benati, prima o poi, finiscono per andare via di casa, per abbandonare gli affetti e far ritorno, a volte, con la coda tra le gambe.
E’ successo a suo nonno e poi a suo padre e infine a suo fratello Tommaso e Pietro è convinto che è prossima la sua partenza.
E’ così che in "Randagi" (Bollati-Boringhieri) di Marco Amerighi, Pietro immagina il suo futuro, al momento all’ombra di Tommaso, ai suoi antipodi, uno posato e riflessivo, l’altro perso dietro i suoi pensieri.
Una trama ricca di personaggi e di colpi di scena in cui è palese il contrasto con il padre, figura emblematica, ormai apprezzato solo dalla moglie, madre preoccupata, ipocondriaca e opprimente con il suo affetto a tratti esagerato.
E poi, una nonna, un nonno, amici, amiche, la ricerca dell’amore, il forte senso di solitudine rafforzato dalla voglia di vivere lontano da tutti, fino all’incontro con altre  ...segue
  

Elide Apice, letto per voi - letto 158 volte

 
 

sab 02-04-2022 17:41, n.13725 - letto 206 volte

Obiettivo T: Disintegrazione (EST) ci parla del senso di disagio dell'umanità

In scena ieri al Mulino Pacifico

DISINTEGRAZIONE,è un percorso sonoro e visivo, tutto in forma live, ispirato da David Bowie, Marilyn Monroe, J. C. Ballard, the Cure, Sarah Kane, Baudelaire e da una preghiera in onore della Santissima Muerte messicana. Questo nella sinossi dello spettacolo in scena ieri al Mulino Pacifico per la rassegna Obiettivo T.
Dalle parole ai fatti, però, è stato un immergersi in suoni e immagini destabilizzanti filtrate da un velo a coprire la scena dove la protagonista, Ilaria Delli Paoli,  ha prestato la sua voce agli incubi del mondo contemporaneo in un tentativo di Electroshock therapy [EST].
Il progetto nato durante il lockdown e curato da Paky Di Maio è una sperimentazione osata oltre i limiti che ha fuso teatro, musica e visual art, quest’ultima affidata a Francesco Zentwo Palladino, temi che hanno attraversato miti sacri dell’arte da Bowie a Monroe, hanno incrociato tradizioni, come la Santa Muerte messicana, hanno soprattutto parlato del senso di disagio e di inadeguatezza dell’uomo contemporaneo, lo stesso senso di  ...segue
  

Elide Apice, Teatro - letto 206 volte

 
 

gio 31-03-2022 22:38, n.13721 - letto 135 volte

"America non torna più" di Giulio Perrone

Per la rubrica Letto per voi

È un libro coraggioso e coraggio ha Giulio Perrone nel raccontarsi mettendo a nudo sentimenti e pensieri, sensi di colpa e sconfitte, scavando in un dolore tenuto nascosto, forse negato, che prepotentemente torna a galla.
Un lungo percorso di memoria di fronte a un padre morente di cui l’autore racconta la storia accostandola alla sua storia di crescita, attraverso quel rapporto non sempre avvertito come sereno.
Un padre e un figlio che si sono parlati poco, che si sono molto amati senza forse nemmeno rendersene conto e che la morte ormai sembra avvicinare.
Ed è un essere inghiottiti in una spirale di pensieri, dolori, risentimenti, parole non dette, parole da dirsi, parole che restano chiuse in gola, senso di inadeguatezza, voglia di essere altrove.
Un libro che sembra essere nato dalla preciso desiderio di liberarsi da quelle catene di angoscia malnascoste e che alterna le storie contemporanee a quelle del recente passato del padre ponendo confronto i due diversi modo di essere.
Conosceremo, così, amici di gioventù dai nomi  ...segue
  

Elide Apice, letto per voi - letto 135 volte

 
 

gio 31-03-2022 12:33, n.13718 - letto 299 volte

Premio Strega 2022: ecco la dozzina che sarà a Benevento nel prossimo mese di giugno

Annunciata anche la cinquina dello Strega europeo


Appena annunciata nel corso di una conferenza stampa dalla Camera di Commercio di Roma la dozzina del Premio Strega 2022 i cui autori saranno presenti a Benevento nel prossimo mese di giugno.
Ecco i titoli:
Alessandra Carati, E poi saremo salvi (Mondadori)
Alessandro Bertrante, Mordi e fuggi (Baldini+Castoldi)
Claudio Piersanti, Quel maledetto Vronskj (Rizzoli)  ...segue
  

Elide Apice, Premio Strega 2022 - letto 299 volte

 
 

 6654 schede - vai pag. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 ...15...

 
   
 
 
seleziona una categoria
 
Comunicati

ven 18-03-2022 08:34, n.13701

In ricordo di don Peppe Diana

La nota della Commissione "Educazione alla legalità" del Liceo Giannone


Il 19 marzo 1994, intorno alle 7,20 del mattino, mentre si preparava a celebrare la messa nella sua Chiesa a Casal di Principe, don Giuseppe Diana fu freddato da cinque colpi di pistola. Moriva, a soli 36 anni, nel giorno del compleanno, un prete scomodo, che aveva cercato di denunciare il malaffare in quella terra sventurata, arrivando a sfidarne pubblicamente i responsabili.

Nel Natale del 1991, don Peppe nella sua chiesa di San Nicola di Bari a Casal di Principe aveva letto “Per amore del mio popolo non tacerò” in cui attaccava la camorra, definendola una forma di terrorismo che incuteva paura, imponeva le sue leggi con brutalità e devastava l’esistenza di giovani vite facendo di quei territori dei “veri e propri laboratori di violenza e del crimine organizzato”. I suoi assassini verranno individuati e condannati e sarà assestato un duro colpo all’organizzazione malavitosa: molto verrà fatto negli anni successivi, a significare che il sacrificio di don Peppe Diana non era  ...segue  

redazione, comunicati - letto 95 volte

 

gio 17-03-2022 08:11, n.13700

Accademia di Santa Sofia: “Le Grandi Pagine Strumentali”

Sabato 19 marzo all'Auditorium Sant'Agostino



Sabato 19 Marzo, torna l’Orchestra da Camera Accademia di Santa Sofia per il quarto appuntamento della Stagione Concertistica 2022, realizzata da  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 126 volte

 

mer 16-03-2022 14:39, n.13699

I pontefici del XX secolo ribaltano il giudizio della Chiesa su Dante

Con Archeoclub Lunedì 21 marzo


Lunedì 21 marzo, in prossimità del Dantedì di quest’anno, l’Archeoclub dedica un convegno a Dante, che sarà tenuto presso il Salone Leone XIII del Palazzo Arcivescovile, alle ore 17:00, sotto la direzione di don Mario Iadanza, direttore dell’Ufficio Diocesano per la Cultura e i Beni Culturali della Arcidiocesi di Benevento. Dopo i saluti introduttivi di Maurizio Cimino, consigliere dell’Archeoclub sannita, si svolgerà la conferenza del prof. Giuseppe Di Pietro dal titolo Da “quasi eretico” a “Poeta nostro”. Il convegno affronterà l’evoluzione del giudizio della Chiesa, nel corso del XX secolo, sul sommo poeta fiorentino. Negli ultimi due secoli la cultura italiana ha accentuato il ruolo “laico” di Dante quale precursore dell’unità italiana. Ciò ha spesso messo in ombra il rapporto tra il poeta e la chiesa, che non è stato sempre lineare, con alti e bassi dovuti a giudizi a volte teologici a volte politici. La conferenza di Giuseppe Di Pietro aiuterà a comprendere un aspetto, spesso rimasto in ombra, che rivela tratti inediti del giudizio  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 103 volte

 

mar 15-03-2022 21:48, n.13698

Stregati da Sophia: l'appuntamento è con Michela Marzano

Venerdì 18 narzo all'Auditorium Sant'Agostino


Venerdi 18 Marzo 2022 presso l’Auditorium San Agostino ore 15,00
settimo appuntamento dell’ottavo Festival filosofico del Sannio
 La lectio è affidata a Michela Marzano   che affronterà il tema:
 “ Memoria collettiva,storia e umanità”
 
 Tante volte, parlando della Shoah o di altri terribili genocidi, ripetiamo « mai più ». Da alcuni anni, ogni 27 gennaio, si festeggia il giorno della memoria. Ma siamo sicuri che, in Italia, i conti con il passato e con gli anni bui della nostra storia siano stati fatti? Non siamo ancora avvolti dalle tenebre di un’amnesia collettiva? Come possiamo salvaguardare l’umanità e difendere il valore intrinseco di ogni essere umano se non rielaboriamo gli errori commessi e non nominiamo le colpe e le responsabilità dei nostri avi? 
 
Michela Marzano è professoressa di Filosofia morale, ha diretto il Dipartimento di Scienze sociali presso l’Università Paris V -  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 102 volte

 

lun 14-03-2022 21:04, n.13697

L’INAPP inaugura nuova sede a Benevento

17 marzo 2022 Sala conferenze della Provincia via XXV Luglio, 14

 
  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 179 volte

 

dom 13-03-2022 15:48, n.13694

Accademia di Santa Sofia: “Da Roma a Buenos Aires”

Avviata una raccolta fondi pro Ucraina



 
“Da Roma a Buenos Aires”, il viaggio nella musica senza confini con il grande virtuoso del bandoneon Mario Stefano Pietrodarchi, entusiasma un  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 208 volte

 

sab 12-03-2022 21:54, n.13693

Martedi 15 Marzo 2022 presso l’Auditorium San Vittorino ore 15,00 sesto appuntamento dell’ottavo Festival filosofico del Sannio

La lectio è affidata a Carlo Galli che affronterà il tema: “Umanità : un universale tra pace e conflitto “


Della nozione di “umanità” Carlo Galli ricostruirà la genesi intellettuale e l’utilizzazione storica, a partire dall’età classica attraverso il cristianesimo e l’umanesimo, per giungere all’illuminismo e  alla democrazia contemporanea.
Verrà messo in luce che la nozione è tanto politica quanto morale, e allude alla dignità e alla razionalità, intese come un denominatore comune fra gli uomini 
Si porrà anche in evidenza che l’umanità, oltre  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 118 volte

 

gio 10-03-2022 22:11, n.13692

"Un libro per la pace" parte la nuova campagna di sensibilizzazione promossa da “Janua - Museo delle Streghe di Benevento”

A partire da sabato 19 Marzo 2022 presso il Bookshop di JANUA acquistando uno dei libri inseriti nella iniziativa si potrà contribuire a donare “colori” e materiale scolastico per i bambini che saranno ospitati nelle nostre scuole


Anche Janua - Museo delle Streghe di Benevento aderisce alla  ...segue  

redazione, comunicati - letto 121 volte

 

gio 10-03-2022 18:13, n.13691

Giornata Internazionale del Paesaggio: “Benevento città ecostorica"

Lunedì 14 marzo a Palazzo Paolo V


In occasione della Giornata Nazionale del Paesaggio istituita nel 2016 al fine di promuovere la cultura del paesaggio in tutte le sue forme e  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 103 volte

 

gio 10-03-2022 18:10, n.13690

Accademia di Santa Sofia: il concerto “Da Roma a Buenos Aires”, dove lo straordinario ospite d’eccezione, Mario Stefano Pietrodarchi con il suo Bandoneon

Il 12 marzo a Sant'Agostino


Sabato 12 Marzo, l'Accademia di Santa Sofia e l’Università degli Studi del Sannio, presentano il terzo imperdibile appuntamento della Stagione Concertistica  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 134 volte

 

mer 09-03-2022 23:06, n.13685

Giuseppe Petrarca riceve il prestigioso Premio Logos Cultura

La cerimonia a Milano lo scorso 6 maro


Notte nera (Homo scrivens) di Giuseppe Petrarca ha ricevuto domenica 6 marzo il prestigioso Premio speciale Logos Cultura nell'ambito del  ...segue
  

Elide Apice, eventi - letto 154 volte

 

mer 09-03-2022 22:46, n.13684

"Assomiglio un pò a te" il format di Tiziana Iuzzolino

Tre i premiati


Lunedì 7 marzo, si è svolta l’ottava edizione del format “ Assomiglio un po’ a te” ideato e condotto dalla professoressa Tiziana Iuzzolino, presidente dell’associazione “ insieme con armonia”.
La serata si è aperta con l’Inno Ucraino suonato dal maestro violinista Giuseppe Morante.
In una sala gremita di persone le note hanno colpito il cuore dei partecipanti che si sono uniti idealmente alle sofferenze del popolo colpito dalla guerra.
"I miei format, dichiara la Iuzzolino, tengono conto delle problematiche sociali e tendono a creare una socializzazione empatica tra tutti i partecipanti!.
Il format ha visto una gara canora con giudici di spicco, che fanno parte dello staff della Iuzzolino, quali il dirigente Giulio De Cunto, presidente associazione pensionati, il maestro Fiorella Maria Berruti, il maestro Claudio Patuto, la dirigente ispettrice Domenica Di Sorbo, il ballerino Donato Pirone.
Come componenti dello staff ricordiamo il fonico Dj Matrix ed il responsabile scenografie RAI di  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 440 volte

 

mer 09-03-2022 14:37, n.13683

Stregati da Sophia: ecco gli incontri con Curi e Ferraris

Appuntamenti il 10 e l'11 marzo


Giovedi 10  Marzo 2022 presso l’Auditorium San Vittorino ore 15,00, quarto appuntamento dell’ottavo Festival filosofico del Sannio
 La lectio è affidata ad Umberto Curi   che affronterà il tema:
“ Alle radici dell’Umanesimo”
 
  Un passo dalla commedia di Terenzio "Il punitore di se stesso", e l'episodio del buon Samaritano descritto nel Vangelo, consentono di delineare due diversi modelli di umanesimo, di grande attualità anche nel mondo contemporaneo.
Umberto Curi è professore emerito di Storia della filosofia presso l’Università di Padova e docente presso l’Università “Vita e salute” San Raffaele di Milano. È stato visiting professor presso numerosi atenei europei e americani. Nei suoi studi si è occupato della storia dei mutamenti scientifici per ricostruirne l’intima dinamica epistemologica e filosofica. Più di recente si è volto a uno studio della  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 136 volte

 

mar 08-03-2022 07:33, n.13682

Solot, torna la stagione teatrale per bambini al Mulino Pacifico

Da domenica 13 marzo


Domenica 13 marzo, alle ore 18.00, torna il Mulino dei Piccoli con lo spettacolo per bambini dai 4 ai 10 anni di età, “Chi  ...segue  

redazione, comunicati - letto 89 volte

 

lun 07-03-2022 13:02, n.13680

Alma d'Arte: si presenta il libro La Settimana Santa di Luigi Romano

Sabato 12 marzo località Motta


Sabato 12 marzo, alle ore 17:30 presso la Scuola Civica Alma d’Arte ci sarà la presentazione del libro “La settimana santa. Potere e violenza nelle carceri italiane”. La  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 106 volte

 

lun 07-03-2022 12:57, n.13679

USELTE - auser: si parla di ambiente

L'incontro è per il 10 marzo prossimo


U.S.E.L.T.E. Auser ODV Benevento (Università sannita dell’età libera e della terza età) informa che giovedì 10 marzo alle ore 17, presso la sala conferenze del Cesvob, palazzo del volontariato, viale Mellusi 68, si terrà, in linea con il tema dell’anno sociale in corso:” L’ambiente”, che sarà affrontato e approfondito, nel corso dell’anno, nelle varie accezioni e sfumature, l’incontro con il nostro amico e socio Mario Pedicini sul tema:” la Benevento possibile”. L’incontro, come tutti gli altri, volto a raggiungere l’obiettivo della cittadinanza attiva e consapevole, risultava già programmato prima che i venti di guerra sconvolgessero le nostre coscienze e la nostra tranquillità.  Questa terribile, imprevista realtà sarà sicuramente oggetto di riflessione nei prossimi incontri.
Adriana Pedicini
 


redazione, comunicati - letto 86 volte

 
gli ultimi commenti

n.604  Annamaria Gangale
04-09-2021 14:34:37

GRAZIE 1.000 ELIDE! BACIONI

n.602  lodovica san guedoro
13-07-2021 15:23:31

PIETRO GIBELLINI, proposta di candidatura al premio Strega 2019, del romanzo di Lodovica San Guedoro, "Le memorie di una gatta", Felix Krull Editore. Una gatta che racconta le vicende letterarie della propria padrona, mentre quasi in...

n.593  Vincenzo Iuliano
20-03-2021 08:26:03

Iniziativa lodevole, ma sicuramente non sufficiente a rappresentare le bellezze che nasconde il monte Taburno, che domina Bucciano, che messe a sistema potrebbero essere una risorsa turistica naturale per l’intera Valle Caudina. Vincenzo...

n.591  daniela raimondi
12-03-2021 09:51:33

Grazie per questa bella recensione. Daniela Raimondi

n.581  Giuseppe Crusco
10-04-2020 10:56:12

Sono stato e alunno del prof. Nazzaro negli anni in cui insegnava all'Università della Calabria ( 1974-78), mi sono laureato con lui con tesi sugli epigrammi di Papa Damaso. Ho tanti ricordi, che adesso sono accompagnati dal pianto per...

 
© tutti i diritti riservati
 
 

  
     ____________