emozioni, informazioni e commenti su teatro, cultura, arte, società 

pag.6, on line 3, visite 604, tot 21.219.006

_______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________ _________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________ ________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
__ __
Home
Mobile
Contatti
Meteo
Cerca
Cookies
Youtube
Facebook
Statistiche
Privacy
i loved BCS
Agenda
Login
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________
Teatri e Culture - informazioni e commenti su teatro, cultura, arte, società
     ____________   

gio 05-05-2022 08:14, n.13766 - letto 163 volte

“Divorzio di velluto” di Jana Karsaiová

Per la rubrica Letto per voi

Katarina torna per Natale a Bratislava e si trova immersa in ciò da cui era scappata, le incomprensioni con sua madre, una società diversa da come l’aveva immaginata e l’assenza di Eugen, suo marito, che l’ha lasciata.
 Da qui il racconto in "Divorzio di Velluto" (Feltrinelli di Jana Karsaiová che è un continuo ritorno al passato e a ricordi mai sopiti: le compagne di Università, Viera che vive in Italia e le fa ricordare Barbara, la loro insegnante di italiano e intanto le speranza sfuggono tra le dita e aumenta la voglia di qualcosa di appagante.
E’ un perdere le radici, un non ritrovarsi in un mondo che ci appartiene, è estraniante e destabilizzante.
Nel fluire dei ricordi, in quel matrimonio forse troppo precoce, affiorano le memorie della vita a Bratislavia sotto il regime comunista, regime autoritario che abolì le feste cattoliche e naturalmente anche il Natale cui la famiglia di Katarina era particolarmente legata.
Il ricordo del “divorzio di velluto” che intende la separazione tra Slovacchia e Repubblica Ceca va di  ...segue
  

Elide Apice, letto per voi - letto 163 volte

 
 

mer 04-05-2022 18:16, n.13764 - letto 185 volte

Green fantasy: terzo appuntamento per la Stagione 2022 dell’OFB

La musica di Piergiorgio Ratti per sensibilizzare al rispetto del patrimonio naturale

Concerto quantomai unico ed insolito quello che avverà dom 15 maggio 2022 alle ore 20.00 presso l’Auditorium Tanga della Spina Verde di Benevento con replica mer 18 maggio 2022 alle ore 20.45 presso la Sala Verdi di Milano: Green fantasy nasce da una idea della prestigiosa Fondazione “La Società dei Concerti di Milano che ha scelto di ospitare nel proprio ben noto ed ambìto cartellone l’Orchestra Filarmonica di Benevento. Con uno sguardo attento alla sostenibilità ambientale, l’autorevole realtà del capoluogo lombardo ha commissionato al compositore Piergiorgio Ratti una composizione - il cui nome, tra l’altro, dà il titolo all’evento stesso - da eseguire in prima assoluta (per 7 piante soliste, sassofono e orchestra). L’idea, patrocinata dal Ministero della Transizione Ecologica, dall’Ente regionale lombardo per i  ...segue  

redazione, comunicati - letto 185 volte

 
 

mer 04-05-2022 11:06, n.13762 - letto 201 volte

"Nina sull’argine" di Veronica Galletta

Per la rubrica Letto per voi

Caterina, la Nina del titolo, è la protagonista di “Nina sull’argine” (Minimum Fax)uno dei libri candidati al Premio Strega 2022.
E’ un’ingegnere che ancora deve combattere contro gli stereotipi di un mondo troppo legato  a un lavoro considerato maschile.
Le viene affidato un incarico, quello che ha così tante difficoltà da essere rifiutato da tutti, e va a guidare un team di lavoro che dovrà occuparsi di un argine.
Così, mentre la sua vita personale va a rotoli e Pietro l’ha lasciata, assieme all’argine che viene rimosso e rimodellato a Caterina vanno a pezzi la vita e le sue certezze.
Ragazza del sud, male integrata in un nord di freddo e di nebbie, ama il suo lavoro, non vuole rinunciarci nemmeno quando la sua intransigenza la mette a rischio di perderlo.
Ha un legame strano con quel cantiere e con quell’uomo che sembra un fantasma e si materializza davanti a lei a raccontarle di sogni, di case da costruire, di una farfallina di pezza riposta chissà dove.
Lo scavo del cantiere è metafora di uno scavare nella  ...segue
  

Elide Apice, letto per voi - letto 201 volte

 
 

mar 03-05-2022 09:53, n.13761 - letto 165 volte

“E poi saremo salvi” di Alessandra Carati

Per la rubrica Letto per voi

La Bosnia, anni ’90, uno dei peggiori conflitti etinici e Adia, solo 6 anni ne è protagonista assieme alla sua famiglia.
Un romanzo di formazione “E poi saremo salvi” (Mondadori ) di Alessandra Carati, che porta i lettori nell’orrore di una guerra inutile come tutte le guerre che in molti passi ci riporta all’attuale conflitto, anche’esso inutile e doloroso.
Adia arriverà in Italia dove già lavora suo padre,  con la mamma e li nascerà suo fratello, in un mondo diverso dal suo dove la sua famiglia fa fatica a integrarsi, il pensiero sempre rivolto al villaggio.
Lei no, lei vuole integrarsi, vuole diventare italiana, vuole essere uguale a quelle ragazze di cui ammira la libertà e ci riuscirà studiando di uno “studio pazzo e disperatissimo” che la porterà a laurearsi in medicina.
I rapporti con la famiglia sono, però tristi e distaccati, ognuno nelle mente un proprio rancore e il proprio senso del dolore  che non li abbandonerà mai. Saranno altri dolori quelli che arriveranno dapprima a separare separano e poi finalmente a riunire  ...segue
  

Elide Apice, letto per voi - letto 165 volte

 
 

lun 02-05-2022 14:35, n.13760 - letto 183 volte

“Quel maledetto Vronskij” di Claudio Piersanti

Per la rubrica Letto per voi

C’è tenerezza, amore, sgomento, dolore, rabbia in  “Quel maledetto Vronskij” (Rizzoli) di Claudio Piersanti  e c’è anche gelosia per quel Vronskij che Giovanni, tipografo disilluso dalla vita, trova in quel libro tra le cose di sua moglie che non è più tornata a casa e si convince di un tradimento.
Non ha la forza, però, (o ne ha troppa) di cercarla e allora, l’aspetta pensando di prepararle un bel regalo, personale e che duri in eterno per quando lei ritornerà perché di questo è certo, Giulia Tornerà a casa e lì troverà una copia di Anna Karenina pubblicata solo per lei.
La sua vita si snoda, quindi, in un senso di sospensione e di attesa e a nulla valgono gli inviti degli amici e nemmeno quell’abbozzo mal riuscito di approccio con una lei che non è la sua Giulia.
Ha il dono della pazienza, Giovanni, che non si è mai piaciuto e che riesce a sfoderare sempre e in ogni caso un magnifico sorriso che sa di pace e di quiete.
Un libro di assenza che è presenza e di presenza che diventerà amorevole dolore o doloroso amore fino a  ...segue
  

Elide Apice, letto per voi - letto 183 volte

 
 

lun 02-05-2022 14:15, n.13759 - letto 173 volte

Culture e Letture: per gli "Incontri con l'autore", Mariano Bàino

Appuntamento per venerdì 6 maggio, alle 18:30, alla Libreria Barbarossa


Ritornano gli Incontri con l’autore, previsti ogni venerdì pomeriggio per l’intero mese di maggio,   organizzati da Culture e Letture aps in collaborazione con la Libreria Barbarossa.
Il prossimo appuntamento è con Mariano Bàino che con il relatore Gian Paolo Renello ci parlerà del suo ultimo libro “Il cielo per Roma” (exorma edizioni).
All’incontro moderato da Elide Apice, parteciperanno i Lettori  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 173 volte

 
 

dom 01-05-2022 19:18, n.13758 - letto 206 volte

"Stradario aggiornato di tutti i miei baci" di Daniela Ranieri

Per la rubrica Letto per voi

Non fatevi dissuadere dalle oltre 600 pagine di “Stradario aggiornato di tutti i miei baci”, una delle proposte al Premio Strega 2022, un libro intenso e anticonvenzionale di Daniela Ranieri, edito da Ponte alle Grazie.
Non fatevi dissuadere dal titolo che ha qualcosa di nonsense  e neppure  dalla narrazione che non è biografia  né romanzo nel senso stretto della parola. Fatevi invece suggestionare già dall’immagine di copertina di Milan Balog per poi entrare in un romanzo che è un capolavoro di riflessioni, di citazioni colte da Kafka a Ovidio, a Joyce, a Yourcener, Seneca, Nietzsche, che utilizza parole “alte” usate con semplicità disarmante, di racconti di miti e di storia,  di profumi che con le loro suggestioni inanellano percezioni precise che superano l’onirico.
Un libro che a dispetto della mole, si fa leggere con piacere, risucchia all’interno di narrazioni che procedono seguendo il flusso di coscienza dell’autrice e partono dai baci, quelli del titolo, suggello di storie d’amore che spesso diventano altro e con intelligenza,  ...segue
  

Elide Apice, letto per voi - letto 206 volte

 
 

dom 01-05-2022 14:57, n.13757 - letto 627 volte

Accademia di Santa Sofia: Moni Ovadia conquista il pubblico del Sant'Agostino

Raccolti olre 4000 euro per i ragazzi e le ragazze di Santa Maria degli Angeli


A volte si ha il bisogno di partecipare a un concerto di altissimo livello e così è stato per “ Il Magreb incontra i Balcani”, ieri all’Auditorium Sant’Agostino per i concerti proposti dall’Accademia di Santa Sofia in sinergia con l’Università degli Studi del Sannio, sotto la direzione artistica di Marcella Parziale e Filippo Zigante, con i consulenti scientifici Massimo Squillante, Marcello Rotili e Aglaia McClintock.
Naturalmente  ...segue
  

Elide Apice, concerti - letto 627 volte

 
 

sab 30-04-2022 18:22, n.13756 - letto 431 volte

Dal Diluvio universale alla scoperta del vino, con Enrico Bonavera in “Il vino e suo figlio”,

Ieri al Mulino Pacifico per l’ultimo incontro di Obiettivo T

Ci sono domande alle quali l’uomo non riesce a dare risposte e sono le stesse domande che Sem, figlio di Noè rivolge a Dio in conclusione del monologo, “Il vino e suo figlio”,  che Enrico Bonavera ha portato in scena ieri, al Mulino Pacifico per la serata conclusiva della rassegna Obiettivo T
“Perchè la vita? Perché la morte? Perché quel Dio che tanto ci ama permette il dolore? Perché? Perché?” , ma se alle domande non si trova risposta si  ...segue
  

Elide Apice, Teatro - letto 431 volte

 
 

gio 28-04-2022 20:14, n.13755 - letto 230 volte

"Niente di vero" di Veronica Raimo

Per la rubrica Letto per voi

Di ricordi e di crescita, di presenze e di assenze, di noia che toglie il fiato e di fughe, questo e tanto di più in “Niente di vero” (Einaudi)di Veronica Raimo, feroce e al contempo divertente romanzo di formazione.
Al centro la vita della protagonista narrata nei minimi particolari, da quell’’infanzia iperprotetta da una mamma ansiosa e da un papà igienista pronto a disinfettare tutto con scottex e alcool, alle prese con una nonna che amava poco, con zie pronte a giudicare e a condannare e con un nonno meraviglioso.
Raimo racconta di scuola, di compagni e compagne, di amicizie e amori finiti così come sono nati ed è un mettere a nudo la propria anima confessando anche le varie tappe di una crescita erotico/sentimentale.
Una ragazza come tante, una famiglia come tante che nella splendida e apparentemente leggera narrazione diventa “la famiglia”, quella capace di condizionare tutta la vita, di dare insegnamenti assoluti fino a quando, già adulta, quelle certezze diventeranno espressione dell’ipocondria pericolosa dei genitori.   ...segue
  

Elide Apice, letto per voi - letto 230 volte

 
 

mer 27-04-2022 11:15, n.13753 - letto 211 volte

“Spatriati” di Mario Desiati

Per la rubrica Letto per voi

Un libro avvincente ed emozionante che conduce nelle storie di Claudia e Francesco , due “spatriati”(gli incerti, gli insicuri, o come afferma l’autore, i veri liberi), ai margini di una società nella quale non si ritrovano e subiscono secondo i personali modi di vedere il mondo.
Uno ancorato al suo paese dal quale non riesce a staccarsi, l’altra alla ricerca di un altrove che trova in giro nelle città dove spera di ritrovare se stessa: Londra, Milano Berlino.
Un romanzo di formazione nel quale il lettore assiste alla crescita dei due protagonisti in un mondo fatto di delusioni: famiglie scomposte, amori irrisolti, speranze vane, alle prese con genitori chiusi troppo su un sè che non permette la comunione nemmeno di parole.
E’ la generazione dei quarantenni di oggi che sono inquieti (come lo sono state a loro tempo le generazioni precedenti) e Claudia e Francesco sono due ragazzi comuni, “cristieni”, al limite tra trasgressione e voglia di normalità.
Un lungo viaggio nel tempo e nei luoghi che li porterà ad essere vicini  ...segue
  

Elide Apice, letto per voi - letto 211 volte

 
 

mer 27-04-2022 10:49, n.13752 - letto 256 volte

“Atti insensati”, sul palco del Mulino Pacifico la prima volta dei "senior"

In scena quattro momenti teatrali

“Atti insensati” è il titolo dello spettacolo ma non è insensato seguire i laboratori teatrali proposti dalla SOLOT – Scuola di teatro della città perché i risultati sono decisamente eccellenti.
Ieri, per la prima volta in scena, Raffaele De Bellis, Miriam Frattolillo, Luigi Massimo Martone, Alessandra Ragni, Filomena Rizzo, Cosimo Servodio, Giuliana Tesauro, Giuseppe Pastore, allievi Teatro-senior over 26, si sono cimentati in quattro atti unici, alcuni ripresi dalla tradizione teatrale italiana e da quel genio che è Dario Fò.
Perfettamente nelle parti come attori consumati gli attori hanno portato in scena vizi e virtùdell’umanità a partire da due “miracolati” di quel Gesù di Nazareth che con i suoi miracoli, guarendoli, li avrebbe costretti al lavoro, a finire a storie di gravidanze incrociate e, in qualche maniera, miracolose.
Bravi, davvero, tutti e tutte e complimenti a Michelangelo Fetto che li ha guidati nel percorso laboratoriale e nella regia.
Che bella realtà questa del TeatroStudio, Scuola di  ...segue
  

Elide Apice, Teatro - letto 256 volte

 
 

mar 26-04-2022 14:42, n.13750 - letto 190 volte

“Obiettivo T”, venerdì 29 aprile Enrico Bonavera chiude la Stagione Teatrale della Solot

Venerdì 29 aprile, alle ore 20.30, al Mulino Pacifico

Venerdì 29 aprile, alle ore 20.30, al Mulino Pacifico, Enrico Bonavera chiuderà “Obiettivo T”, la storica stagione teatrale della Solot, con lo spettacolo “Il vino e suo figlio”, liberamente tratto da un testo scritto nel 1982 da Mario Brelich, ‘Il Navigatore del Diluvio’.Enrico Bonavera è oggi l’Arlecchino del ‘Servitore di due padroni’ del Piccolo Teatro di Milano, spettacolo con cui, negli ultimi vent’anni, ha girato praticamente tutto il mondo. Oltre al virtuosismo nella recitazione con le Maschere della Commedia dell’Arte, Bonavera ha studiato le tecniche di narrazione popolare, sviluppando doti di affabulatore che ha saputo sapientemente coniugare con quelle di mimo ed attore gestuale.

In “Il vino e suo figlio” protagonista assoluto è – come da titolo – il vino, il suo valore ‘mitico e sacro’, la sua paradossale congiunzione tra ‘basso corporeo’ e filosofia del palato e della vita.

Quando un giovane diventa uomo? Nella nostra società sono ormai assenti i riti di  ...segue  

redazione, comunicati - letto 190 volte

 
 

lun 25-04-2022 19:21, n.13748 - letto 231 volte

“Cinquecento catenelle d'oro” di Salvatore Basile

Per la rubrica letto per voi

Immergersi in un romanzo, tra le righe di una narrazione coinvolgente, tra le atmosfere di altri tempi, ritrovare la forza delle donne nella protagonista, Maria, ma anche in sua madre e nella baronessa Matilde, donne determinate seppure con intenti diversi: tanto dura e ancorata ad un passato arcaico di idee e di pensieri e di dolori è sua madre, tanto proiettata verso il bello è Matilde, tanto incuriosita dal mondo e dal futuro è Maria.
Sono le donne di “Cinquecento catenelle d’oro” (Garzanti) di Salvatore Basile.
Un paese del sud, fine ‘800, un rapporto di amore viscerale con suo padre e molto contrastato con sua madre, Maria è una adolescente votata al dolore che ha la fortuna di incrociare la vita di Matilde.
Sarà lei che le insegnerà a leggere e le aprirà le porte della conoscenza e così Maria farà con due piccoli del paese condanati dalle usanze del tempo a restare ignoranti.
Non è facile la vita di Maria e lo è ancor di meno quando diventa erede della Baronesssa Matilde che le lascia i suoi libri e il piccolo pezzo di  ...segue
  

Elide Apice, letto per voi - letto 231 volte

 
 

 6595 schede - vai pag. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 ...15...

 
   
 
 
seleziona una categoria
 
Comunicati

mer 09-03-2022 22:46, n.13684

"Assomiglio un pò a te" il format di Tiziana Iuzzolino

Tre i premiati


Lunedì 7 marzo, si è svolta l’ottava edizione del format “ Assomiglio un po’ a te” ideato e condotto dalla professoressa Tiziana Iuzzolino, presidente dell’associazione “ insieme con armonia”.
La serata si è aperta con l’Inno Ucraino suonato dal maestro violinista Giuseppe Morante.
In una sala gremita di persone le note hanno colpito il cuore dei partecipanti che si sono uniti idealmente alle sofferenze del popolo colpito dalla guerra.
"I miei format, dichiara la Iuzzolino, tengono conto delle problematiche sociali e tendono a creare una socializzazione empatica tra tutti i partecipanti!.
Il format ha visto una gara canora con giudici di spicco, che fanno parte dello staff della Iuzzolino, quali il dirigente Giulio De Cunto, presidente associazione pensionati, il maestro Fiorella Maria Berruti, il maestro Claudio Patuto, la dirigente ispettrice Domenica Di Sorbo, il ballerino Donato Pirone.
Come componenti dello staff ricordiamo il fonico Dj Matrix ed il responsabile scenografie RAI di  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 594 volte

 

mer 09-03-2022 14:37, n.13683

Stregati da Sophia: ecco gli incontri con Curi e Ferraris

Appuntamenti il 10 e l'11 marzo


Giovedi 10  Marzo 2022 presso l’Auditorium San Vittorino ore 15,00, quarto appuntamento dell’ottavo Festival filosofico del Sannio
 La lectio è affidata ad Umberto Curi   che affronterà il tema:
“ Alle radici dell’Umanesimo”
 
  Un passo dalla commedia di Terenzio "Il punitore di se stesso", e l'episodio del buon Samaritano descritto nel Vangelo, consentono di delineare due diversi modelli di umanesimo, di grande attualità anche nel mondo contemporaneo.
Umberto Curi è professore emerito di Storia della filosofia presso l’Università di Padova e docente presso l’Università “Vita e salute” San Raffaele di Milano. È stato visiting professor presso numerosi atenei europei e americani. Nei suoi studi si è occupato della storia dei mutamenti scientifici per ricostruirne l’intima dinamica epistemologica e filosofica. Più di recente si è volto a uno studio della  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 252 volte

 

mar 08-03-2022 07:33, n.13682

Solot, torna la stagione teatrale per bambini al Mulino Pacifico

Da domenica 13 marzo


Domenica 13 marzo, alle ore 18.00, torna il Mulino dei Piccoli con lo spettacolo per bambini dai 4 ai 10 anni di età, “Chi  ...segue  

redazione, comunicati - letto 159 volte

 

lun 07-03-2022 13:02, n.13680

Alma d'Arte: si presenta il libro La Settimana Santa di Luigi Romano

Sabato 12 marzo località Motta


Sabato 12 marzo, alle ore 17:30 presso la Scuola Civica Alma d’Arte ci sarà la presentazione del libro “La settimana santa. Potere e violenza nelle carceri italiane”. La  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 201 volte

 

lun 07-03-2022 12:57, n.13679

USELTE - auser: si parla di ambiente

L'incontro è per il 10 marzo prossimo


U.S.E.L.T.E. Auser ODV Benevento (Università sannita dell’età libera e della terza età) informa che giovedì 10 marzo alle ore 17, presso la sala conferenze del Cesvob, palazzo del volontariato, viale Mellusi 68, si terrà, in linea con il tema dell’anno sociale in corso:” L’ambiente”, che sarà affrontato e approfondito, nel corso dell’anno, nelle varie accezioni e sfumature, l’incontro con il nostro amico e socio Mario Pedicini sul tema:” la Benevento possibile”. L’incontro, come tutti gli altri, volto a raggiungere l’obiettivo della cittadinanza attiva e consapevole, risultava già programmato prima che i venti di guerra sconvolgessero le nostre coscienze e la nostra tranquillità.  Questa terribile, imprevista realtà sarà sicuramente oggetto di riflessione nei prossimi incontri.
Adriana Pedicini
 


redazione, comunicati - letto 173 volte

 

ven 04-03-2022 07:29, n.13675

Al via la VIII Stagione dell’Ofb Luigi Piovano violoncello solista e direttore del concerto inaugurale alla Spina Verde

Domenica 13 marzo 2022, alle ore 19.00


Sarà il Maestro Luigi Piovano, primo violoncello dell’Orchestra Nazionale di Santa Cecilia, ad aprire, come solista e direttore, l’ottava Stagione dell’Orchestra Filarmonica di Benevento. Domenica 13 marzo 2022, alle ore 19.00, nell’auditorium Spina Verde sito in via Salerno snc al rione Libertà, si terrà il concerto inaugurale, nel corso del quale sarà proposto un singolare ed avvincente programma: il Concerto per violoncello ed orchestra n. 1 in la minore, op. 33 di Camille Saint-Saëns (1835-1921), una delle opere più rappresentative dello stile originale dell’artista francese e pietra miliare del repertorio violoncellistico tout court e la Sinfonia n. 31 in re maggiore, K 297 di Wolfgang Amadeus Mozart (1756-1791) detta Paris dalla città nella quale fu scritta ed alla cui prassi musicale era indiscutibilmente legata. Quest’ultima  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 196 volte

 

gio 24-02-2022 21:53, n.13669

Accademia di Santa Sofia: una serata con Igor Caiazza New Quartet

Domenica 27 febbraio, all’ Auditorium Sant’Agostino


Quando le lancette della storia tornano indietro e tutti ci sentiamo impotenti e angosciati dalle giornate oscure che stiamo vivendo, ancora vacillanti tra gli  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 194 volte

 

gio 24-02-2022 08:24, n.13668

Gnoti Seauton: Giuliano Albarani a su Giordano Bruno

Appuntamento il 25 febbraio


Il corso di filosofia Gnoti seautòn, organizzato dal Dipartimento storico-filosofico-sociale del Liceo Classico Pietro Giannone,  ...segue  

redazione, comunicati - letto 200 volte

 

sab 19-02-2022 13:29, n.13661

Il Circolo giannoniano incontra il prof. Luca Arcari

Lunedì 21 febbraio


Lunedì 21 febbraio alle ore 15:00 si terrà il secondo incontro del "Circolo giannoniano", laboratorio di formazione sulla didattica delle discipline classiche  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 202 volte

 

ven 18-02-2022 14:04, n.13659

La Materia del Gesto. Carmine Di Ruggiero a cura di Ferdinando Creta

Opening 19 febbraio al Museo Arcos


Con il Matronato della Fondazione Donnaregina per le arti contemporanee di Napoli s’inaugura domani alle ore 10,30 al Museo Arcos la mostra La Materia del  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 307 volte

 

gio 17-02-2022 08:44, n.13658

Accademia di Santa Sofia: "Una sera all'opera" a Sant'Agostino

Il 19 febbraio il primo degli appuntamenti della stagione concertistica


Con “Una Sera all’Opera” l'Accademia di Santa Sofia torna finalmente a Benevento e al suo pubblico dal vivo, per il primo appuntamento del suo nuovo, ricco e prestigioso  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 257 volte

 

mar 15-02-2022 12:46, n.13655

Aesse Grafica manda in libreria “Signore, mai peggio”

Quarta edizione, rivista, aggiornata e migliorata, di “Come parlano i beneventani”, a distanza di dieci anni dall’uscita della terza


Aesse Grafica manda in libreria “Signore, mai peggio”, un viaggio, a più mani, nella lingua, negli usi e nella filosofia di vita dei beneventani, con una gustosa  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 161 volte

 

lun 14-02-2022 20:17, n.13653

Gerardo Lisco al Giannone per Gnoti seautòn

Appuntamento mercoledì 16 febbraio


Mercoledì, 16 febbraio, alle ore 16, il Liceo Classico di Benevento ospiterà il terzo incontro del corso di Filosofia Gnoti seautòn. Il relatore, Gerardo Lisco,  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 202 volte

 

mer 09-02-2022 21:16, n.13648

La Materia del Gesto. Carmine Di Ruggiero a cura di Ferdinando Creta

Museo ARCOS 19 febbraio > 3 aprile 2022


 Al Museo Arcos – Sezione Arte Contemporanea, con il Matronato della Fondazione Donnaregina per le arti contemporanee di Napoli, sabato 19 febbraio alle ore 11,00 sarà inaugurata  ...segue
  

redazione, comunicati - letto 220 volte

 

lun 07-02-2022 21:49, n.13646

Gnoti seautòn: Francesco Vespasiano sulla nuova era dei doveri

Il 9 febbraio su google meet


Il corso di filosofia Gnoti seautòn, organizzato dal Dipartimento storico-filosofico-sociale del Liceo Classico Pietro Giannone,  ...segue  

redazione, comunicati - letto 207 volte

 

lun 24-01-2022 18:42, n.13639

Liceo Classico Giannone: primo incontro I incontro Gnoti seauton

In streaming Antonio Martone

Il 26 gennaio, alle ore 17,00, dopo un’interruzione di due anni riprende, in modalità on line, il corso Gnoti seautòn al Liceo Classico Pietro Giannone. Il primo incontro vedrà protagonista Antonio Martone, docente presso l’Università di Salerno. Membro del comitato di direzione di “Filosofia politica” e dell’Associazione Filosofia in Movimento (FIM), autore di numerose pubblicazioni su Camus, Sartre e Merleau-Ponty e di saggi sul rapporto tra città e periferie e sull’impatto della tecnologia sulle soggettività contemporanee, affronterà il tema: “Dissoluzione dell’etica e particolarismo. Un problema moderno”. La dirigente scolastica Teresa De Vito aprirà l’incontro che sarà introdotto e moderato dalla responsabile del Dipartimento storico filosofico Teresa Simeone. Agli iscritti arriverà il link di accesso due giorni prima della data di inizio: vi aspettiamo sulla piattaforma Meet.

redazione, comunicati - letto 225 volte

 
gli ultimi commenti

n.604  Annamaria Gangale
04-09-2021 14:34:37

GRAZIE 1.000 ELIDE! BACIONI

n.602  lodovica san guedoro
13-07-2021 15:23:31

PIETRO GIBELLINI, proposta di candidatura al premio Strega 2019, del romanzo di Lodovica San Guedoro, "Le memorie di una gatta", Felix Krull Editore. Una gatta che racconta le vicende letterarie della propria padrona, mentre quasi in...

n.593  Vincenzo Iuliano
20-03-2021 08:26:03

Iniziativa lodevole, ma sicuramente non sufficiente a rappresentare le bellezze che nasconde il monte Taburno, che domina Bucciano, che messe a sistema potrebbero essere una risorsa turistica naturale per l’intera Valle Caudina. Vincenzo...

n.591  daniela raimondi
12-03-2021 09:51:33

Grazie per questa bella recensione. Daniela Raimondi

n.581  Giuseppe Crusco
10-04-2020 10:56:12

Sono stato e alunno del prof. Nazzaro negli anni in cui insegnava all'Università della Calabria ( 1974-78), mi sono laureato con lui con tesi sugli epigrammi di Papa Damaso. Ho tanti ricordi, che adesso sono accompagnati dal pianto per...

 
© tutti i diritti riservati
 
 

  
     ____________